Vergia (Punta) da Rodoretto, giro per i Colli Rodoretto e Longia

tipo bici :: full-suspended
Bel gitone,lungo e molto impegnativo come discese.Oltre l'ultimo alpeggio sono riuscito a pedalare a tratti ma si sfiancano solo le gambe, conviene spingere.
Attenzione ai numerosi cani liberi con e SENZA padrone particolarmente incazzati con le persone..a metà strada verso il Colle di Rodoretto uno libero al pascolo superiore mi ha morso scarpa (x fortuna) e copertone dietro..che paura..
La prima discesa è molto impegnativa,sono riuscito a farla tutta in sella tranne un breve tratto dove era meglio scendere x nn rischiare troppo.La seconda molto lunga e continua con difficoltà sempre sostenute e molto molto bella,peccato la parte alta sia discontinua e solcata da una profonda e stretta canalina (20-25cm) che impedisce sia il passaggio della bici che qualsiasi manovra sopratutto nei tornanti.Qualche tratto singolo nel resto del percorso da fare a piedi ma poca roba.La parte finale è piena di piante cadute e piccole frane che obbligano a scendere di frequente,nel complesso ciclabilità al 85-90%.Divertente il sentiero di rientro a Prali.
Allego traccia gps e foto
Vallone di Rodoretto
Colle di Rodoretto
discesa
Salendo al Colle della Longia
traverso x il Colle Frappier
una delle tante canaline..

[visualizza gita completa con 13 foto]

Caratteristica itinerario

difficoltà: BC+ :: OC+ :: S4 :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 1277
quota vetta/quota massima (m): 2891
dislivello salita totale (m): 2350
lunghezza (km): 38

Ultime gite di mountain bike

19/11/18 - Pietraborga (Monte) da Piossasco - biggy
Saliti a san giorgio - colle prè - colletto damone , poi al Pietraborga per catapultarsi su Sangano col sentiero De Vitis. Bello e asciutto nei tratti tecnici.
18/11/18 - Mollar (Pilone) o della Costa anello da Casellette per Pista Tagliafuoco e Almese - giob
Giretto mattutino in questa zona per evitare il fango che c'è in giro. Strada abbastanza asciutta tranne in alcuni punti, tutto molto scorrevole, anche la parte verso la goja del Pis.
16/11/18 - San Giorgio (Monte) da Piossasco - Teddy
Sterrata asciutta salvo un paio di tratti ma niente fango. Sceso sempre dalla strada fino al bivio per S.Valeriano dove ho imboccato il sentiero per Tiri (indicazioni). Si scende bene, breve tratto s [...]
13/11/18 - Bornes (Col des) da Chambave, giro per il Col di San Pantaleone - Il Magna
Salito come da relazione, utilizzando l'infallibile traccia caricata da Rocciaclimb. Solo una piccola deviazione, con bici in spalla, sul sentiero numero 2 che sale alla becca d'Aver, fino ad intersec [...]
11/11/18 - Pietraia di Villadeati anello da Tonco Alfiano Stazione - sillylamb2
Un po' di fango spt nella seconda metà, ma senza grandi problemi.
11/11/18 - Prarotto (Cappella di) da Condove - lucabelloni
Partenza alle 8 da Condove, avendo i tempi un po’ contati siamo saliti su asfalto fino a Prarotto…salita lunga (circa 16 Km) ma veloce e scorrevole, con pendenze sempre costanti e pochi tratti pi [...]
11/11/18 - Metz (Pointe de) da Aosta, anello - Il Magna
Partito dal comune di Sarre 635mt e seguito la strada asfaltata, direzione Ville Sur Sarre e successivamente Thouraz. Da quest'ultima frazione proseguito su strada sterrata disseminata di alberi cadu [...]