Corno Mud da Rima

Devo dire che prima di imboccare il sentiero per il colle Mud ho girato a Rima alla ricerca di un'indicazione : ce ne sono veramente tante, in particolar per il rifugio Farioli, che però poi si perde all'inizio del sentiero 92 (da cui dopo poco si dirama il 96 che porta al colel). inoltre l'indicazione del 92 è ad una ventina di metri da dove si deve svoltare...Comunque, persi buoni dieci minuti, imboccato il sentiero si sale rapidamente al colle. Le tracce dal colle alla cima si trovano, tra tracce di sentiero iniziali (io le ho imboccate poco oltre la scritta "Colle Mud") e poi ometti e bolli rossi molto, molto sbiaditi. In cima purtroppo le nubi coprivano il Monte Rosa, mentre il Tagliaferro invece si vedeva completamente nella sua imponenza. Comunque dal colle alla cima sono 490 metri di dislivello "ginocchia in bocca"...Scivoloso in discesa per la pioggia (e neve) delle ore precedenti.
Molto freddo, molto vento, con Penny.

Penny in cima

[visualizza gita completa con 1 foto]
In 3h 15'. Al Colle Mud una freccia rossa indirizza su una traccia (segnali rossi sbiaditi) un po' discontinua soprattutto all'inizio dove percorre i ripidi prati ma che migliora nella parte finale (dove si sposta a sx) dove il terreno è sassoso. Non si devono mai usare le mani e l'esposizione è praticamente assente, diciamo che l'EE ci può forse stare in condizioni di terreno bagnato e di scarsa visibilità (guarda caso come oggi...). In discesa allungato fino al rifugio Ferioli che dal colle si raggiunge in 10'. Nuvole che hanno stazionato sulle cime per tutta la giornata, permettendo solo a momenti la contemplazione della parete del Tagliaferro. Un saluto a tutti gli escursionisti incontrati, in particolare alla comitiva di tedeschi impegnati nella GTA, e ai simpatici volontari di turno al rifugio.

[visualizza gita completa]
Sono ritornato su questo itinerario dopo un "discreto" numero di anni dalle precedenti occasioni, ma penso di ritornarci ancora (senza lasciar trascorrere troppi anni penso...) perchè ritengo sia una bella e agevole escursione, "cosa"che per altro avevo capito (bene, tra l'altro) anche nelle precedenti occasioni...
Giornata favorevole, con temperatura "accettabile", in questa torrida estate. All'alpe Valmontasca, incrociato gli atleti della gara podistica "Alagna-Rimella" (molti km e molti metri di dislivello..., complimenti a tutti i partecipanti...).
Con Omar A., alla sua prima escursione in montagna oltre i 2000 metri di quota, agile e veloce (e difficile da seguire e "contenere") e con il suo entusiasmo e sorriso giovanile costanti... Piacevole e non previsto l'incontro sulla cima con Franco G. e Barbara, con i quali siamo scesi e abbiamo condiviso anche la sosta al ritorno al rifugio Ferioli.

[visualizza gita completa con 3 foto]

Caratteristica itinerario

difficoltà: EE :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 1417
quota vetta/quota massima (m): 2802
dislivello salita totale (m): 1385

Ultime gite di escursionismo

15/03/20 - Tapuae O Uenuku dall' Hodder River per la Via Normale - panerochecco
Niente neve sul percorso, molto sfasciume e salita faticosa. Consiglio a turisti provenienti da lontano di dedicare 3 giorni al tutto e di portare due paia di scarponi oppure di salire ai rifugi con [...]
15/03/20 - Chestnut Park Loop Da Dairy Farm Nature Park a Mandai Rd per il Zhengua Nature Park e la Central Catchment Reserve - vicente
Itinerario di notevole sviluppo, da non sottovalutare a causa della calura e umidita' tropicale. Il lato positivo e' che la maggior parte dell'itinerario si svolge in una fitta giungla e quindi si e' [...]
10/03/20 - Sbaron (Punta) da Prato del Rio - bus
09/03/20 - Grammondo (Monte) da Olivetta San Michele, anello per Sospel, le Cuore e Col du Razet - roberto vallarino
Con una mattinata ben soleggiata, abbiamo seguito l'ottimo sentiero che costeggia la Bevera portandoci dal Pont de Cai e dopo il breve tratto di strada, a riprendere la mula fino al primo ponte. Attra [...]
09/03/20 - Peretti Griva (Rifugio) al Pian Frigerola da Saccona per la Punta Prarosso, la Rocca Turì e la Rocca Frigerola - parinott
Dalla Rocca Turì agli Alpeggi Frigerola utilissime le ghette. Dagli Alpeggi al Rifugio anche i ramponcini, Il traverso stamani si presentava con neve ghiacciata.
08/03/20 - Sungei Buloh Wetland Reserve Anello completo - vicente
Splendida giornata di relax in tempi difficili. Ci voleva proprio! La natura di questa riserva naturale e' meravigliosa. Ho ammirato numerosi uccelli migratori, oltre a diverse libellule rosse, un coc [...]
08/03/20 - Bernard (Monte) da La Cassa - bengia