Pala Rusà (Punta) e Punta delle Lance da Pian Benot

note su accesso stradale :: Buono
Usati solo i ramponi. Passati prima dal Pala Rusà e poi saliti alla Punta Lance, che sembra una vera montagna seria ma in miniatura: sarebbe stata interessante la, pur breve, traversata, ma le cornici delicatucce ci hanno fatto desistere. Scesi senza tornare al Colle Lance, per un pendio non del tutto raccomandabile.

Gitarella poco impegnativa ma di una certa soddisfazione, anche perché non ero mai stato fino in cima. Con Ivano.


[visualizza gita completa]
forse meglio con le ciaspole e non con i ramponi come abbiamo fatto noi, in salita in alcuni tratti si sprofondava un pò. per il resto l'innevamento parte dalla macchina, primo pezzo come al solito nel bosco di fianco agli impianti per poi giungere agli ex impianti e voltare a destra. c'era quasi l'intenzione di salire la punta delle lance ma la neve sfondosa ci ha fatto cambiare idea, quindi dopo un pò di bel sole alla croce siam scesi per andare ad arrampicare un pò. bella giornata bianca e azzurra

[visualizza gita completa con 1 foto]
note su accesso stradale :: strada con un paio di tratti ghiacciatelli, parcheggio ampio
Oggi saliti al Pala Rusà con neve buona per ramponi. Il vento e le nevicate che si sono succeduti negli ultimi mesi hanno costruito un fondo molto diseguale e in pratica c'è neve di ogni tipo, sconsigliabile per gli sci.
Caldo e poco vento, parecchia gente sul percorso con sci, snowboard e ciaspole.
Ottima compagnia e un bel sole, che si può volere di più?


[visualizza gita completa]
note su accesso stradale :: ok
Partiti da Pian Benot siamo saliti costeggiando la pista di sci e poi ci siamo inoltrati nel vallone delle Lance dove abbiamo proseguito su percorso libero (tracce cancellate dal vento) fino a raggiungere la bella sella del Colle delle Lance. Saliti a destra su alcuni tratti ripidi puntando all’arrivo dello skilift ed in breve in punta. Noi siamo saliti con i ramponi ma si poteva salire anche con le ciaspole. Panorami bellissimi, unico neo il solito fastidioso vento che ci sta accompagnando nelle nostre ultime uscite del mercoledì. Incontrati una decina di scialpinisti francesi, tre escursionisti saliti con le ciaspole e una ventina di ciaspolatori che arrivavano mentre noi scendevamo. La salita è breve e non difficoltosa, su pendii mai troppo ripidi e di comoda percorrenza. Al ritorno non siamo saliti alla Punta delle Lance per il troppo vento.
Con gli amici, Giorgio, Gianni e Pier Albino oggi siamo andati in una nuova punta situata in una zona per noi sconosciuta.


[visualizza gita completa con 10 foto]
Sentiero per il colle delle Lance molto rovinato dal passaggio del bestiame nella parte bassa, e ormai invaso dalle drose nella parte alta.
Giretto in solitaria. In origine volevo andare alla Rocca Maritano, ma il sentiero che traversa verso il colle Forcola senza scendere è ormai scomparso e , salendo per trovarlo, mi sono trovato già quasi sotto al gabbiotto della Pala Rusà. E allora....
Per completare il giro dopo sono ritornato al colle delle Lance e sono salito alla punta omonima.


[visualizza gita completa con 8 foto]
note su accesso stradale :: nessunproblema
Ritorno a pestare sentieri dopo 4 mesi di fermo a causa di un problema al tendine d'achille e per testare i miglioramenti ho scelto questo facile e corto itinerario. Mattinata velata ma temperatura sempre poco consona al periodo, si pesta neve dai 2000 mt. circa e sino al colle poi qualche chiazza. Abbinata scendendo anche la Punta Lance giusto per fare qualche metro in più di dislivello. Incontrato solo una persona che scendeva mentre arrivavo poco sotto il colle.
In compagnia della mia cagnolona Gwyneth.


[visualizza gita completa con 3 foto]
Forti delle immagini delle webcam partiamo per la Lunella... A Pian Benot nebbione. Saliti prima a Punta Lance poi alla Pala Rusà, al ritorno saliti anche al Tumlet. Solo noi in zona. Sentieri umidi e visibilità scarsa.
Con Bubbola che mi trascina fuori... Mille metri giusto per giustificare la colazione al bar...


[visualizza gita completa]
Gita mattutina per impegni gastronomici. Panettone erboso con bella croce, salito anche la Punta delle Lance a pochi minuti dal colle. Sentieri che vanno perdendosi, un po’ per terreno rovinato da passaggio di bestiame un po’ per segnaletica non più ripristinata, peccato è un bel vallone con cime interessanti. Pranzato al Ristorante Furnasa di Usseglio qualità/prezzo + che buono. Con gli amici Flavio, Anto e Renè


[visualizza gita completa con 2 foto]
nulla di rilevante da segnalare strada e sentiero tutto a posto

[visualizza gita completa con 2 foto]

Caratteristica itinerario

sentiero tipo,n°,segnavia: Nessun segnavia
difficoltà: E :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Nord-Ovest
quota partenza (m): 1624
quota vetta/quota massima (m): 2292
dislivello salita totale (m): 800

Ultime gite di escursionismo

16/02/20 - Corte Lorenzo (Cima) da Bracchio - chit.scarson
Le poche chiazzette di neve residua dove non batte il sole i cresta non infastidiscono. Tutto il catename è in ordine.
16/02/20 - Scopel (Bivacco) - lancillotto
Sentiero dalla Croce dei Lebi e poi al bivacco con tratti ghiacciati, coperti da qualche cm di neve recente. Utili i ramponcini sopratutto la mattina. Salita in nebbia totale fino quasi al valico del [...]
16/02/20 - Sea Bianca (Punta) da Pian della Regina e la Punta Raboi - lupus1946
Molti escursionisti in giro...colpisce l'assoluta mancanza di neve sull'ultimo pendio... Le ciaspole sono rimaste sullo zaino...più utili i ramponi.
16/02/20 - Rubbio (Monte) da San Damiano Macra - flavytiny
Lasciata auto in piazza a S.Damiano Macra. Itinerario facilissimo adatto al post-influenza, la strada forestale che parte dal borgo subito dopo il ponte sulla dx è molto bella e rilassante. Parecchie [...]
16/02/20 - Lunelle (Punta e colle) da Traves, anello - climbandtrek
Sentieri sgombri da neve e ben indicati da tacche e numerose paline. Fatto l'anello come da descrizione: gita piacevole e con numerosi scorci nel bosco rado ed un bel panorama sulle vette circostanti dalla cima.
16/02/20 - Pala Rusà (Punta) e Punta delle Lance da Pian Benot - sergio 51
Usati solo i ramponi. Passati prima dal Pala Rusà e poi saliti alla Punta Lance, che sembra una vera montagna seria ma in miniatura: sarebbe stata interessante la, pur breve, traversata, ma le cornic [...]
16/02/20 - Butetta (Monte) da Castellar - lonely_troll
Gita vista mare in un bell' ambiente e con clima già primaverile. Alla partenza rosmarini e mimose fiorite e in alto niente neve, nemmeno sulla parete Nord del Grammondo