Aval (Tête d') Cristal majeur

Gli apritori nel 1994 si erano probabilmente strafatti di marmellatine allucinogene (quattro giorni quassù non è normale), e la descrizione dell'itinerario è disseminata di dissuasori come quello riportato nelle note tecniche qui sopra, ma è come quando ti dicono di non aprire l'armadietto dei biscotti, ti ritrovi sempre con la bocca piena e il barattolo vuoto (e soprattutto quando Matteo ci ordina una via noi obbediamo).
Oltrepassata la base di Ranxerox e affini il sentiero si trasforma in camosciabili abbandonate (cioè dagli animali selvatici che non le percorrono più per evidenti motivi) su terreno in frana, che quando si posano gli zaini verrebbe voglia di postare l'impresa su Gulliver.

Tiri indimenticabili:
L3, 6c: stupenda scalata di continuità su calcare arancio
L4, V: un fessurone che vale tutta la via e gli spit sono un lontano ricordo
L6, 7b+: fessurino e spigolo pazzesco
L9, 6b/c (facciamo 6c e chiudiamola lì): spettacolare, aereo traverso su tacche nette, meglio del circo Togni.
L10, 7b: microtacche, zero riposi, runout con passo obbligatorio, sbadabam!!

Tiri assolutamente da dimenticare:
L1, 6a: brrrrrrr
L7, 6b con passo di A0 su spit dall'aria vagamente scettica (cioè proprio gli spit avevano paura a starsene lì)

Concatenati L1+L2 e L3+L4
Tempo di salita: 6h15'

Magic line sfumata a metà del decimo tiro, peccato.

Un consiglio, lasciare un gap di almeno una intera via nel caso improbabile di più cordate. Precipitano sassolini….

Birra offerta ad Arnaud inseparabile compagno di cordata dal fiuto sopraffino...le doppie infatti non sono uno scherzo...


Tracciato approssimativo della via
L3, 6c e roccia sana fu!
Gli avvoltoi, lassù, si stanno fregando le zampe...
Alla ricerca delle doppie perdute

[visualizza gita completa con 4 foto]

Caratteristica itinerario

difficoltà: 7b+ :: 6c obbl :: A0 ::
esposizione arrampicata: Sud-Est
quota base arrampicata (m): 2000
sviluppo arrampicata (m): 400
dislivello avvicinamento (m): 800

Ultime gite di arrampicata

24/06/18 - Coudrey (Monte) Alex - pinin
Gita sempre carina e rilassante, al di la della scalata. Se si ha poco tempo (il nostro limite cronico) si scende in doppia dopo il terzo tiro, ma completandola (come oggi) ci si gode anche il suggest [...]
24/06/18 - Pirchiriano (Monte) Via Intersezionale - NicolaMu
Attacco abbastanza ingaggioso, dopo la recinzione prendere a sx (bolli blu su albero), arrivati ad uno spiazzo prendere indicazioni x placche di San Michele, da li 10-15m di sentiero, poi masso sulla [...]
24/06/18 - Duc (Rocca del) Millenium + Michelin-De Poli - attila89
Combinazione carina, tutto in ordine. Bellissimo il penultimo tiro. Bastano i rinvii, ma il penultimo tiro si può scalare totalmente in trad. Attenzione alle zecche! Forse conviene scendere dalla strada asfaltata..
24/06/18 - Bourcet Stairway to Heaven - focamonaca
Sono d'accordo nel gradare L6 6B tecnico con difficoltà spalmate su tutto il tiro e L7 6B boulder ma di facile interpretazione. Per le prime "due vie" se si è tranquilli sul 6A non serve integrare, [...]
24/06/18 - Oriana (Placche di) - Settore Sinistro Spirito Divino - marmotta
Via in ordine, catene e spot un po' datati, ma sembrano ancora in buona stato. Si scende con tre doppie veloci Via tranquilla, ideale per riprendere confidenza con la roccia e le manovre di corda, doppie comprese, dopo mesi di Skialp
23/06/18 - Roi du Siam Le lifting du roi - vittorio67
Via bella e mai impegnativa. Ottima per iniziare la stagione. Sabato faceva fresco, buon rigelo, avvicinamento su bella traccia e rientro più che agevole. Tanta gente in giro ed ottime condizioni ovunque. Con Andrea.
23/06/18 - Raty (Bec) Sperone di Sinistra - mimi
via semplice da ricercare con molti trasferimenti, difficoltà contenute . salita didattica in via non c'è nulla grande utilizzo di cordini e friends, soste su cordoni in alcuni casi rinforfati