Maladière (la) Vade retro Satanas

Fantastica giornata in quel di Maladiere! In compagnia di Andre! Seguite le placchette Petzl per tutte le lunghezze e non potete sbagliare. La via inizia su calcare non troppo stabile nelle prime tre lunghezze. Spittatura ottima mai psico! Possibile concatenare L2 con L3 con un lungo traverso un po' atletico nella prima parte e poi facile. L5 tiro chiave con uscita su spigolo aereo con sosta con cordonone per calate appesa all'uscita sullo spigolo, volendo si può proseguire ancora per sostare in linea un po' più sopra dopo 5/6 spit sicuramente più comoda e con passaggi non troppo difficili 6b. La via continua su prese grosse atletiche di calcare giallo forse un po' levigate dal passaggio dei climber. Qualche passo bulderoso ma su prese ottime! Che dire bella via! Occhio al sole che dalle 12e30 inizia a scaldare, portatevi un bel po' di magnesite e acqua! Buon divertimento!!!
Grazie ai pionieri di questa via e all'ultima richiodatura top!!!


[visualizza gita completa]
Non un granchè a parte un paio di tiri, tanti funghi in giro.

[visualizza gita completa]
Vade retro, Satanas!
La ambita doppia magic line svanisce per un soffio a causa del potente e violento anatema sceso a colpire come un fulmine uno dei due climber eretici al passo chiave del penultimo tiro (il più bello, strano, divertente). Ma occasioni per far valere le proprie ragioni ci sono state lungo tutto il resto della via, anzi ingagliarditi dal furore di tirar tacche i tiri si sono intimoriti e hanno mostrato il loro lato debole. Qualche grado facilotto finalmente l’abbiamo trovato anche in terra francese.
In 3h30’ la via è scorsa come un tapiroulant a velocità dieci.
Eccettuati i primi due tiri, il resto si sviluppa su roccia sempre ottima.

A tiri alterni con Rémy.

Quattro climber su tutta la Maladière, noi due compresi.
Vie impegnate, questa e Qui s'y frotte s'y pique (Gigi ed Eli)


[visualizza gita completa con 3 foto]

Caratteristica itinerario

difficoltà: 6c+ :: 6b obbl ::
esposizione arrampicata: Sud-Ovest
quota base arrampicata (m): 800
sviluppo arrampicata (m): 270
dislivello avvicinamento (m): 200

Ultime gite di arrampicata

22/02/20 - Oriana (Placche di) - Settore Destro Via degli scialpinisti - bagee
Dopo ''Paomar'' siamo su questa, con i primi tiri facili e gli ultimi due qualche passo un po' più impegnativo; materiale in ordine, calata con un paio di doppie; bella giornata con Paolo.
22/02/20 - Oriana (Placche di) - Settore Destro via Paomar - bagee
Facile vietta con un passo un po' più impegnativo nell' ultimo tiro; materiale in ordine, con una dozzina di rinvii i primi due tiri si possono tranquillamente mettere assieme; passati poi sulla vicina e simile ''Scialpinisti''
22/02/20 - Sbarua (Rocca) Scuola Paolo Giordano - monviso71
Avvicinamento: da casa Canada, sentiero ripulito e segnato con bolli blu. Materiale in posto: datato ma apparentemente solido, qualche spit arrugginito. Sulla guida della Sbarua sono indicati spit r [...]
22/02/20 - Rociruta (Bec di) Una Favola per Dinda vs. 2017 - marco64
Concatenati i primi due tiri di una favola con il finale di il paradiso. I primi due tiri sono belli, scalabili, ma con due passi (1 tiro il tettino, il 2 lo spigolo) difficilissimi da interpretare e [...]
22/02/20 - Catteissard il Risveglio - roby candela
Ottimo grip ovunque, S1 e S2 che risentono degli anni, noi abbiamo sostato sui nostri cordoni, più in alto invece materiale perfetto. Occhio ai tanti sassi mobili!!
22/02/20 - Perti (Rocca di) Mariangela - charlie49
Chiodatura non ascellare, golfaretti ad espansione che ricordano vecchi tempi, qualche resinato inox e un paio di soste rifatte. Nel complesso con un pò di impegno ci si sente sicuri. Qualche passo p [...]
22/02/20 - Coudrey (Monte) Albard Alta - Gary and Erik - mountainscaper
Così così... Primo tiro in comune con Fragile. Abbiamo poi concatenato secondo e terzo tiro (circa 35m con ottima sosta ad anello). Il secondo tiro è un po’ più facile del 5C segnalato, chiod [...]