Nix (Mont) da Dolonne - anello vallone d'Arp e Val Veny

attrezzatura :: scialpinistica
Gran bel giro ad anello, anche se oggi, visto la meteo, non sono salito al Nix ma sono sceso subito in val Veny (dal canale dei Vesses di sinistra) attraverso il col Youla.
Tutto il tracciato è molto "pistato" da chi sale con gli impianti. La visibilità oggi è stata a tratti pessima e le tracce lasciate da chi era già sceso hanno aiutato parecchio (psicologicamente) ad aver la certezza di essere sulla retta via. In partenza un dito di farina su gobbe gelate. Oltre il col Arp una spanna di fresca su fondo morbido che, a dirla tutta, non davano gran sensazioni di sicurezza. Primi metri nel traverso esposto verso la val Veny con qualche pietruzza. Poi, bello bello fino all'ingresso del canale. Visibilità orrenda, gobbe, ma si scende facilmente. Ultimi metri del canale un po' di neve ghiacciata. Molto lungo il percorso di rientro in val Veny dove c'è moltissima neve sui tetti. Diverse valanghe enormi sono scese sulla strada, ma tutto sommato si passa agevolmente.

poco sotto il col Arp si esce dalla nuvola
al col Arp
traverso per scendere in val Veny
uscita del canale del Vesses
in val Veny
ingresso del canale del Vesses
salendo da Dolonne

[visualizza gita completa con 7 foto]
osservazioni :: visto valanghe lastroni esistenti
neve (parte superiore gita) :: altro
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: nulla di rilevante
quota neve m :: 1400
attrezzatura :: scialpinistica
Nel bosco il vento ha fatto disastri tirando giù tanti alberi e rami (sentiero dell'Alta Via quasi impraticabile). Tanta gente in giro grazie alla vicinanza degli impianti. Purtroppo, nel momento più psicologico (scendere dalla corice e proseguire su un traverso esposto), una telefonata dalla Pierra Menta ha avvisato uno dei miei soci che il figlio è finito sotto i ferri (tibia e perone). Morale: io sono sceso dalla cornice con mille paure e mettendo i ramponi, i miei amici sono rientrati dal Col d'Arp. Bello il canale dei Vesses di sx anche se in basso c'è qualche pietra impastata nella neve. Tutta la strada della Val Veny è ancora innevata. Neve divertente.

Gran bel giro ad anello...merita!!!!
P.s. Segnalo che l'accesso ai canali è più semplice passando direttamente dalla funivia o dal col di Youla.


[visualizza gita completa con 4 foto]

Caratteristica itinerario

tipo itinerario: altro
difficoltà: OS :: [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Tutte
quota partenza (m): 1230
quota vetta/quota massima (m): 2919
dislivello totale (m): 1840

Ultime gite di sci alpinismo

27/02/20 - Fallére (Mont) spalla 2973 - albert61
partito molto presto ma non è stato sufficiente. il cielo si è via via coperto e per non scendere al buio non ho salito gli ultimi ripidi 100 metri neve farinosa fino a Vetan con alcuni tratti di leggera crosta
26/02/20 - Durand (Cima) da Artesina - carloc80
Gita di ripiego, volevo andare al Mondolè, ma vento fortissimo, una volta arrivato al Colle Bauzano mi ha fatto desistere, o optato per Cima Durand, solo per tutto itineraio. Oggi piste chiuse ad Art [...]
26/02/20 - Pepino (Cima di, o Cime de Pepin) da San Giovanni - rok1976
Partito dalla partenza della seggiovia "Severino Bottero", quota 1066 m, si sale senza portage (!) su stradina /pista chiusa. Ghiacciata, ma si sale... Quando si sbuca sul pianoro quota 1500 circa si [...]
25/02/20 - Nera (Punta) da Lillaz per il Vallone dell'Urtier - gambalesta
si devono portare gli sci per un bel po sino alle prime baite lungo la strada (1 h) poi strada innevata con resti di valanghe. Nella parte centrale neve rigelata e miracolosamente qualche angolo di [...]
25/02/20 - Verde (Colletto) da Montgenèvre - cingoli
Salita seguendo la pista su neve gelata, dopo le 11 la neve inizia ad ammorbidire consentendo una discreta discesa. Con Franco
25/02/20 - Ciriunda (Monte) da Tornetti - 3levanne
Conca dei Tornetti buona per primule. Sci ai piedi intorno 1700 . Saliti per il pendio est/sud/est , indispensabili rampant . Discesa versante Viana . Giornata inizialmente con nuvole poi sole ch [...]
25/02/20 - Aquila (la Croix d') da Puy Chalvin - pigilm
La neve di sta sciogliendo ad ogni minuto, per prati i primi passi poi lungo la stradina si riesce a salire con qualche metti e leva. Poi dopo il villaggio seguiamo le indicazioni per il colle della T [...]