Rama (Monte) Sogno d'Inverno (spigolo SO al campaniletto del rio Carbunea)

Via divertente, di stampo alpino, permette di conquistare il Campaniletto, un sorprendente torrione che si erge sulla sponda sinistra del rio Carbunea, in ambiente selvaggio ed affascinante.
Il lungo avvicinamento, comprendente anche una breve doppia necessaria per superare un salto del rio, è ripagato da una scalata omogenea, su splendida roccia, ben soleggiata,

Un ringraziamento a Nanni che continua a creare nuove fantastiche vie sui nostri monti liguri ed a Patrizia, per la bella giornata trascorsa in compagnia.


[visualizza gita completa]
Non banale l'avvicinamento ( oggi il torrente non ha grande portata, ma in altri casi..... ) anche a causa dei rovi, comunque in 1h e mezza da S.Anna ci siamo arrivati. Più facili, ma meno protetti i primi due tiri; terzo e quarto più impegnativi, ma con qualche chiodo in più ( integrare è sempre possibile, ma quasi mai necessario ). Dopo il quinto tiro ( con partenza delicata per uscire da un diedrino ) abbiamo fatto la doppia di 15 metri e poi scalato il torrione successivo ( IV, ci sono due chiodi e la sosta a catena ). A piedi in pochi minuti si raggiunge il sentiero per la discesa. Tempi 1h 15' per la via ed altrettanto per tornare all'auto. Giornata ideale x scalare.....era da un po' che non ci muovevamo. Con Angelo e Fabio per due tiri a testa.

[visualizza gita completa]
Via ben preparata ed ottimamente attrezzata con protezioni dove servono. Divertente ed utile integrare con nut e friend, ottimo allenamento.
La roccia sulla via è ottima anche se bisogna sempre tenere gli occhi aperti, comunque.
Avvicinamento da via di montagna, non è una falesia.
Splendida giornata in un angolo nascosto e meraviglioso della nostra liguria.
In compagnia di Nanni che da ottimo anfitrione mi ha introdotto in questo suo spendido "parco giochi".
Merita tornarci e farla conoscere.


[visualizza gita completa]
La relazione è perfetta. I chiodi ci sono dove necessari. Per integrare sufficienti pochi friend (misure medie BD: 1; 0,75; 0,5) e qualche nut medio grosso. Utile qualche cordino.
Le difficoltà proposte nella relazione sono a mio giudizio corrette, perché effettivamente riscontrabili nei singoli passaggi.
La roccia è complessivamente buona; è però necessario fare attenzione alle numerose lame e scaglie, che non sempre sono solide. Arrampicata più continua di altre vie in zona.
Bella via dal sapore alpinistico con avvicinamento lungo ma mai faticoso e in un ambiente molto bello (circa 1e1/2 dalla macchina all'attacco).
Con Mattia.
Grazie Stefano!



[visualizza gita completa con 4 foto]
Già l'avvicinamento all'attacco della via è un'avventura in un angolo nascosto (complimenti agli apritori x l'intuizione)
La via è + facile di quanto descritto chiodata il giusto.e con ampie possibilità di integrare,divertente in un ambiente incredibile.

Al solito col socio Lo e con Maurizio


[visualizza gita completa]
Divertente, roccia tutto sommato solida, buona chiodatura.
Un bell'angolo appartato del Rama.

[visualizza gita completa]
Salita per seconda, più continua e su roccia più bella, cima del campaniletto spazzata da vento patagonico.
Divertente appenninismo.gradazione forse generosa.
Bella giornata sottratta al maltempo con F. a divertirsi sulle montagne di casa.


[visualizza gita completa]
Via divertente, peccato sia così breve! A mio avviso è un po' sovragradata: nn mi sono accorta di aver fatto passi di V.
NN capita tutti i giorni di salire con l'apritore della via che ci ha reso l'avvicinamento di sicuro più facile. Grazie a tutti per la bella giornata.


[visualizza gita completa]
Bella salita con ultimi tre tiri continui e chicca finale dell'arrivo sulla vetta molto aerea. Un complimento agli apritori per aver scoperto questo bel campanile molto nascosto e per aver chiodato l'essenziale lasciando godere ai salitori un po' di spirito di avventura condito anche dall'avvicinamento non proprio banale.
Salita in cordata con l'amico Fred alternandoci da primo.


[visualizza gita completa]
La via in sè è piacevole, non banale in quanto chiodata in stile classico con integrazioni necessarie per chi non ha ampi margini sul grado. Ultimi due tiri superlativi, almeno relativamente alla zona.
Accesso elaborato, aggiunto un'ometto nel punto in cui si deve salire verso l'attacco della Na.Ste.

Salita con Sara, discesa via forra del Carbonea e Lerca.

Grazie a Nanni e Rello che hanno trovato questo nuovo giocattolo!


[visualizza gita completa con 4 foto]
Rapida ripetizione nel pomeriggio, incalzati dal maltempo, al termine dei lavori per aprire una variante d'attacco sulla vicina via "Na-Ste".
Già che c'erevamo (e visto che la via è già stata ripetuta anche da altre persone) Nanni ha investito ulteriore tempo e materiale per aggiungere uno spit sulla L4 (in sostituzione di un chiodo poco affidabile) raddoppiare quello già presente sulla successiva sosta (piuttosto aerea ed esposta) e, infine, posizionare una catena sulla cima del campaniletto, con ampio anello di calata.
Accludo immagine di bassa qualità, presa dalla via "Na-Ste", con il campaniletto visto di profilo alla luce del tramonto: la via percorre l'evidente spigolo del gendarme, dal suo punto più basso poco sopra il letto del torrente, fino alla sua aerea cima.

[visualizza gita completa con 3 foto]

Ci sono anche stati ...

  • 05/02/16 - andreaparodi
  • Caratteristica itinerario

    difficoltà: 5a :: 5a obbl ::
    esposizione arrampicata: Sud-Ovest
    quota base arrampicata (m): 580
    sviluppo arrampicata (m): 100
    dislivello avvicinamento (m): 400

    Ultime gite di arrampicata

    27/05/20 - Dado (Il) Cochise - marco64
    Parete in ordine. Fessure asciutte e pulite. Salite Apogeo, Cochise I, Bianca parete. Tutte meritevoli ma Bianca parete un "must" della valle. temperatura ideale Per finire la giornata due giri veloci sulla fessura del Panetton ...altro Must
    27/05/20 - Argimonia (Rocca d') La plus facile - gianmario55
    Ritorno su questa facile e simpatica via a distanza di dieci anni. Abbiamo iniziato dal primo e facilissimo tiro della SK2 per poi raggiungere l'attacco della PlusFacile. Come allora tutto in ordine e [...]
    27/05/20 - Ancesieu Orso poeta - nodoinfinito
    Bellissima, avvicinamento ok nel combetto. Non c'è un tiro brutto, il primo dà una bella sveglia, secondo e terzo più tranquilli, quarto più impegnativo ma ben chiodato e ben proteggibile nella su [...]
    27/05/20 - Procinto (Monte) Tropicana - enricotom
    A partire dalla seconda sosta si incontrano ora dei resinati nuovi che salgono sempre a dx di Tropicana sostando sempre in comune con questa; si tratta di Supercraig (originale) recentemente richiodata.
    27/05/20 - Bourcet - Parete della vecchia Urlo di Munch - attila89
    Tutto in ordine sulla via; i primi tre tiri, in comune con sussurri e grida, sono strabiliantemente belli. Peccato che il quarto tiro sia troppo duro! Poi si traversa sull'Urlo di Munch, ci si ritrova [...]
    25/05/20 - Vignal (Pilastro) via Michelin - De Poli - pietradire
    Strada accessibile anche con un' auto normale. L'imbocco del sentiero è segnalato da un ometto. Nulla di particolare da aggiungere, anche a noi è capitato di unire primi due tiri.
    25/05/20 - Caporal Itaca nel sole+Tempi Moderni - pennhouse2
    Confermo che si passa quasi senza toccare zone bagnate. Attenzione su L4, per salire sulla cengia dove si attraversa a sx grosso blocco che muove in maniera spaventosa. Nella mia inesperienza ho ev [...]