Ailefroide - Settore Poire La Cocarde

Al di là delle disquisizioni sui gradi, che ritengo sostanzialmente corretti, (certo il 5c+ non è molto diverso da un 6a...), segnalo che tra la Cocarde e Ecrins Total c’è una nuova linea per le calate in corda doppia, molto comoda per la discesa e indicata solo sulle guide più recenti. Attenzione però sul secondo tiro a non farsi ingannare dalla luccicante catena dell’ultima di suddette calate: NON è la sosta del secondo tiro, che invece traversa decisamente più in basso, in leggera discesa, per poi risalire un muretto verticale e sostare più o meno all’altezza della catena ma molto più a destra.

[visualizza gita completa]
Dopo essere scesi ieri dalla Barra des Ercins ed aver dormito la sera nell'incatevole Ailefroide, oggi, volendo rilassarci su una vietta, abbiamo scelto (non a caso!) questa. Nulla in particolare da segnalare. Roccia molto bella; via molto bella come movimenti e logicità; spittatura sicura e, allo stesso tempo, non ridondante; ho visto ora che alcuni su gulliver hanno scritto delle maggiori difficoltà del primo tiro o del traverso...onestamente non sono una cima (anzi!) ma le difficoltà mi sono parse consone a quelle date dalla guida e non certo superiori. Posto davvero ameno. Ailefroide davvero incantevole! Partendo un po' prima degli altri abbiamo potuto gustarci la via prima dell'arrivo della gente. Con l'instancabile Manu.

[visualizza gita completa]
Via molto bella, confermo maggiori difficolta` nel primo tiro ove credo anch'io sia saltata via una lama perche` il passo e` veramente ostico e sprotetto (non e` cosi` per il resto della via, in questo punto ho fatto pure un bel volo tenuto pe rfortuna bene da mia moglie).
Il traverso del secondo tiro e` molto bello ma e` gradato da tutte le guide 6a/A0 e secondo me ci sta tutto. Il terzo tiro e` molto bello con passaggio finale duro ma fattibile.
Inutile friends o nuts, comodo qualche rinvio lungo per ridurre attriti sul primo esopratutto sul secondo tiro.
Super granito, super ambiente...una val di mello francese...sicuramente da non perdere.
Finalmente dopo tanto tempo in compagnia di mia moglie Stefania e del nostro amico "provenzale" Frederic


[visualizza gita completa]
Via molto bella! Io le maggiori difficoltà le ho incontrate sulla placca del primo tiro che presenta passaggio delicato con spit distanti (da segni sulla roccia sembra saltata via una lama che forse serviva come appiglio... forse ho trovato maggiori difficoltà essendo anche il primo tiro e non avendo confidenza con il tipo di roccia) e sulla placca del terzo tiro di 5c+ (6a?). Il traverso del secondo tiro anche se esposto non è impegnativo. Tutte le soste sono attrezzate con due spit collegati da vecchi cordini, tranne la quarta (che si trova alla fine di una lunga placconata abbattuta in traverso verso dx senza protezioni) che ha solo 2 spit senza cordini di collegaento (ho visto cordate che l'hanno saltata e si sono trovate costrette a fare sosta su un pinetto poco sopra). Le protezioni sono sufficienti nei passaggi più impegantivi, dove la via è più semplice risultano abbastanza distanti.
Disesa in 4 doppie su soste attrezzate.
Salita fatta in compagnia di Luciano.


[visualizza gita completa]
sono assolutamente d'accordo con Silviotos: cosa vuol dire 5c+? il terzo tiro é di 6a (e a mio sommesso parere se il granito della via non avesse un grip eccezionale forse anche qualcosa in più). il traverso del 2° tiro é un po' strano ma interessante, le placche dei tiri superiori regalano dei bei movimenti: bella via, bella giornata, strippata di mirtilli e lamponi al ritorno, che si vuole di più dalla vita? altre vie così, é ovvio!
con Gimmone, vecchio socio di tante salite in Delfinato, una in più é sempre un piacere sopraffino.


[visualizza gita completa]
piu impegnativa della vicina Ecrin Total. prima parte livello TD (muretto uscita 3' tiro 6a e non 5c+ che, seppure tratto dal testo, non so cosa significhi!). chiodatura "sportiva". qualche sosta su vecchi spit.
Con Carla, festeggiato quinto anniversario di matrimonio dalle verticali ed aeree dolomiti al solido granito di Ailefroide. Dianetta-bau aspettava sotto per andare alla "buvette" ad assaggiare la tortina alle noci. Bella la vita!


[visualizza gita completa con 1 foto]
Bella via con i primi due tiri un po' strani, poi diviene lineare; la partenza del secondo è nello stretto canale, dopo 4-5 m. salta sulla placconata di dx in lungo traverso, scende di un paio di m. e risale una rampa che mena alla sosta; poi prosegue evidente in verticale.
Roccia perfetta, chiodatura ariosa ma giusta dove serve, senza possibilità di integrare
Posto sempre bello, giornata stupenda e la giusta compagnia.


[visualizza gita completa con 5 foto]
Il famoso traverso è più psicologico che difficile, sicuramente adrenalinico.
La roccia di Ailefroide ha veramente un grip incredibile.
Chiodatura non certo generosa sopratutto il primo spit a volte è un pò lontano.
Bella via, in compagnia di Lino, Simone, Luca, Carlo e della bravissima Denis.


[visualizza gita completa]
Ottima roccia su questa classica con il caratteristico traverso, un pò più impegnativa della vicina ecrins total con cui condivide l'uscita. Doppie un pò affollate.
Con Sergio.

[visualizza gita completa]
Roccia asciutta e ambiente spettacolare. Colori autunnali sotto, ambiente inverenale sopra...
La neve c'è ma è più in alto. Sabato c'erano varie cordate verso la Draye. Sia sale in macchina fino ad Ailefroide. La strada per Prè de madame Carle invece è chiusa dalla sbarra poco dopo. Via molto bella. Sole fino alle 13.30. Doppie fatte in ombra. Clima piacevole per essere a novembre.

Con Davide Bongio e Flavio


[visualizza gita completa]
Grande classica che alterna a tiri in placca, diedrini tecnici e muretti.
Consigliata

[visualizza gita completa]
roccia eccezionale, via estetica, chiodatura a spit non sempre logica: a volte possibilità di ricadere sui terrazzini per il primo spit troppo vicino

[visualizza gita completa]
Come in tutta la zona roccia fantastica!
Bella via mai banale e a parete un tratto di 3 con difficolta' abbastanza continue!
Non ci si annoia mai, muri verticali altrenati a tratti di placca e traversi!...io ve la consiglio!

La calata della seconda doppia tenendo la faccia alla parete rimane tutta sulla Dx un po' nascosta in un'ansa della roccia!poco sotto una zona erbosa!

[visualizza gita completa]
Grande classica del settore.
Ne avevo un ricordo sfuocato dei primi anni '90. Oggi l'ho trovata invece accattivante.

[visualizza gita completa]
Via di soddisfazione anche se di difficoltà non eccessiva. Il secondo tiro è molto particolare, con il traverso prima in salita e poi in discesa... poi la spaccata per entrare nel diedro verticale che porta alla sosta... wow! Molto bello anche l'ultimo tiro.

[visualizza gita completa]

Caratteristica itinerario

difficoltà: 5c ::
esposizione arrampicata: Sud-Est
quota base arrampicata (m): 1400
sviluppo arrampicata (m): 200

Ultime gite di arrampicata

10/03/20 - Tre Denti di Cumiana Pression Wall - poldo
08/03/20 - Sbarua (Rocca) Sperone Rivero - Funghi Sacri - riccardobubbio
prima via lunga seria dopo lungo stop ... spittatura datata, ma ancora buona (speriamo) I tiro la parte alta e' stata soggetta a crollo.. la sosta rimane sopra la zona crollata ma e' da fare "app [...]
08/03/20 - Sbarua (Rocca) - Torrione Grigio Motti-Grassi - dinoru
bella via varia e ingaggiosa, incrocia altre vie ma è abbastanza evidente seguendo le relazioni. Serve qualche friend alla partenza del primo tiro. Sosta a sinistra, serve un rosso sul 6b+ sul traver [...]
08/03/20 - Sbarua (Rocca) via Gervasutti-Ronco - dinoru
I quinti di una volta ...... bello il primo ma soprattutto l'ultimo tiro da salire in dulfer. Tiro di scaldo....si fa per dire... con Enrica, prima della motti
08/03/20 - Machaby (Corma di) Nulla al Caso o Strapiombi rotondi - enrico camatel
Oggi non è andata, al 5° tiro non sono riuscito a passare, e dopo un po' di tentativi e la testa che non c'era ho disarrampicato fino in sosta e ci siamo calati in doppia. Ci riproveremo. NOTA: L' [...]
08/03/20 - San Martino (Monte) l'orologio senza tempo - mimi
Via dal sapore alpinistico ben attrezzata con spit alle soste e sui tiri. Qualche sezione sporca; sul 5° tiro un po di attenzione per roccia non eccezionale.
07/03/20 - Pianarella (Bric) L'Antro Vergognoso - castel
Fatto primo e ultimo tiro su Fivy. Via purtroppo breve, ma con un paio di tiri valevoli. Non servono protezioni veloci.