Scolettas (Passo Sottano delle) e Colle di Stau giro da Pietraporzio

tipo bici :: full-suspended
Giro magnifico,tecnicamente impegnativo sia x le salite che x le discese.Giornata partita nuvolosa e fredda con quasi tutta la prima parte di salita in ombra,dopo le 12 si è rasserenato ed è uscito un bel sole caldo..spettacolare la strada militare che conduce al Passo!Ciclabilità totale sia a salire che scendere;la salita benchè mai troppo ripida presenta un fondo molto sconnesso e impegnativo,la discesa è fantastica dopo un primo tratto scorrevole si entra in una zona più tecnica con una lunga serie di tornantini fino a sotto,spettacolare!
La salita invece al Colle di Stau benchè con fondo migliore è molto più impegnativa e meno ciclabile specialmente nella parte bassa e nel tratto finale in alto dove i tornantini difficilmente si riescono a fare in sella,molto bella la parte centrale e quella in sentiero in alto.La discesa no comment!!se ero carico x quella dallo Scolettas questa mi ha decisamente esaltato!lunghi tratti tecnici e tanti tanti tornantini da nose,fantastico.Anke la parte bassa nel bosco è molto bella anke se più semplice di quella appena fatta.Come ciclabilità direi un buon 95%.
Gran giro con colori autunnali molto molto belli.

[visualizza gita completa]
Chiedo scusa a Bobo ma non ci trovo niente di male ad aver copiato una bella e lunga relazione dal suo sito , mi ha fatto risparmiare un po' di tempo ,peccato che in note tecniche avessi scritto la fonte ma è stato cancellato ! Ancora scusa , non accadrà più !

[visualizza gita completa]
tipo bici :: full-suspended
Anello spettacolare, forse uno dei più completi della Valle Stura.
La prima salita al Passo Scolettas è un capolavoro del genio militare, impegnativa ma completamente ciclabile, presenta fondo con pietre smosse e pendenze sostenute. La prima parte di discesa è veloce e distensiva su pratoni poi diventa più articolata con una serie di tornanti quasi tutti ben ciclabili (alcuni un po esposti). La seconda salita per il Colle di Stau è molto impegnativa sia per le pendenze che per il fondo smosso. Gli ultimi 100 m di dislivello (o anche di più) si presentano al limite della ciclabilità, in molti tratti occorre spingere la bici. La discesa dal colle di Stau è bellissima, più tecnica rispetto a quella dello Scolettas. Prima parte con traverso abbastanza ripido su fondo più sabbioso e pietre mobili. Attenzione al filo spinato sul sentiero!!!! Segue una parte meravigliosa più facile e scorrevole con agili tornanti e lunghi traversoni tra i larici che oggi erano coloratissimi. Poi c'è un tratto più ostico, tecnico ed esposto ma comunque breve. Si arriva al Rio Forneris con un traverso facile. Al Rio Forneris ultima parte di discesa divertente con tornantini nel bosco e con sterrata finale si arriva a Villaggio Primavera.

da sola.


[visualizza gita completa con 11 foto]
tipo bici :: full-suspended
Divertente anello di alta montagna ,impegnativo il primo tratto di asfalto da Pietraporzio e i primi 200mt di disl.di sterrata per via del fondo ciotoloso.Poi pura soddisfazione e discesa da panico tutte in sella.
Anello chiuso con Chicco in 5 ore e 30
7° a Pietraporzio alle 7.30


[visualizza gita completa con 5 foto]
... copiare pedestremente le relazioni è abbatanza triste e poco onorevole ... in ogni caso almeno citare le fonti sarebbe opportuno!!!

-di-scolettas-e-colle-di-stau.html

[visualizza gita completa]

Caratteristica itinerario

difficoltà: BC+ :: OC :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 1300
quota vetta/quota massima (m): 2600
dislivello salita totale (m): 1800
lunghezza (km): 31

Ultime gite di mountain bike

13/11/18 - Bornes (Col des) da Chambave, giro per il Col di San Pantaleone - Il Magna
Salito come da relazione, utilizzando l'infallibile traccia caricata da Rocciaclimb. Solo una piccola deviazione, con bici in spalla, sul sentiero numero 2 che sale alla becca d'Aver, fino ad intersec [...]
11/11/18 - Pietraia di Villadeati anello da Tonco Alfiano Stazione - sillylamb2
Un po' di fango spt nella seconda metà, ma senza grandi problemi.
11/11/18 - Prarotto (Cappella di) da Condove - lucabelloni
Partenza alle 8 da Condove, avendo i tempi un po’ contati siamo saliti su asfalto fino a Prarotto…salita lunga (circa 16 Km) ma veloce e scorrevole, con pendenze sempre costanti e pochi tratti pi [...]
11/11/18 - Metz (Pointe de) da Aosta, anello - Il Magna
Partito dal comune di Sarre 635mt e seguito la strada asfaltata, direzione Ville Sur Sarre e successivamente Thouraz. Da quest'ultima frazione proseguito su strada sterrata disseminata di alberi cadu [...]
03/11/18 - Grammondo (Monte) da Menton, giro - cuccimaira
L'apoteosi del tecnico!! Ritorno volentieri su quest'itinerario fatto anni addietro con partenza e arrivo da Latte di Ventimiglia. Salita via S.Antonio/Villatella/ Colla Rossa e discesa via Punta Ren [...]
03/11/18 - Melano (Rifugio) o Casa Canada da Pinerolo per la Val Lemina - Rista
giornata autunnale; salita viscida per le foglie e le rocce bagnate; discesa idem pedalato per metà sentiero, di salita( vietato alzarsi in piedi o si slitta) poi la mtb va portata a spalle, anche [...]
27/10/18 - Maddalena (Colle della) Parco Rimembranza per i sentieri 14 e 10 - lucabelloni
Visto che nel Torinese le previsioni davano ancora la mattinata asciutta, mi sono fatto un giro in solitaria in collina…questa volta ho deciso di esplorare la zona tra Pino, Pecetto e il Colle dell [...]