Lombarda (Cima della) dal Vallone di Rio Freddo per i Laghi d'Orgials

note su accesso stradale :: ok
Salito come descritto...anche se ho seguito la nuova traccia che passando al lago sale fino ad incontrare la mulattiera. Bello e selvaggio il tratto dal lago alla cima...davvero poco frequentato. Bello il panorama dalla cima , anche se c'erano nuvole in avvicinamento.
Sulla cima
Panorama dalla cima
Malinvern

[visualizza gita completa con 3 foto]
note su accesso stradale :: ok
Finalmente torno su queste montagne che occupano un posto speciale nel mio cuore!!
Ho fatto l'itinerario come da relazione fino ai Laghi d'Orgials, qui c'e il nuovo sentiero, segnato dalla grande Katia del Rifugio Malinvern, che taglia il brutto canalone franoso che si faceva una volta ed è descritto qui.
Descrivo qui la variante :
Arrivati sopra ai laghi d'Orgials, palina indicatrice sul sentiero, si scende ai laghi, si attraversa l'estuario del lago grande e poi seguendo sempre le tacche rosse e gli ometti, si sale sul pendio con traccia e sentiero, fino ad andare ad immettersi sul vecchio sentiero che arriva da sotto il Colle d'Orgials, altra palina indicatrice, e poi proseguire sul vecchio meraviglioso sentiero fino alla Vermeil e alla Lombarda.
Qui sopra ho incontrato l'amica Katia, con Neve, che stava segnando il percorso del Tour du Malinvern che ci sarà domenica, dopo due chiacchiere proseguiamo per le nostre strade, ci ritroveremo stasera al rifugio per passare la serata assieme. Io taglio sotto il Passo di Peania e con la bella mulattiera vado a sinistra al Passo Vermeil ed alla Cima di Vermeil m.2801. Dalla cima scendo lungo la cresta ovest fino al Passo di Peania, da dove proseguo fino alla Cima della Lombarda. Oggi c'era un altro signore oltre a me alla Vermeil, che è andato via poco prima che arrivassi. Poi sono arrivati due francesi alla Cima della Lombarda, ed infine un signore di Imperia con cui ho scambiato due chiacchiere e che saluto.
Alla Cima della Lombarda trovo un vento forte e freddo, pranzo al riparo dal vento e mi godo a lungo il panorama e la pace. Rientro con calma e mi fermo al Rifugio Malinvern con Katia, cara amica che non vedevo da questo inverno. Gita in solitaria, giornata splendida e molto calda.

[visualizza gita completa con 10 foto]
Il sentiero è sempre ben segnalato fino ai laghi superiori, li ho avuto qualche difficoltà a trovare l'imbocco della deviazione, ma poi le tacche rosse e gli ometti non creano dubbi... Il sentiero non è sempre facile, alcuni tratti in frana richiedono una certa attenzione... Ma dalla vetta il panorama è magnifico, oggi il lago Malinvern e i laghetti della paur sembravano occhi di cielo... Incontrato 5 persone dai laghi in su, innumerevoli al di sotto... E ancora una volta meno male che non ho seguito il meteo!!!

[visualizza gita completa]

Caratteristica itinerario

difficoltà: EE :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Tutte
quota partenza (m): 1545
quota vetta/quota massima (m): 2801
dislivello salita totale (m): 1300

Ultime gite di escursionismo

22/09/18 - Verzel (Punta) dall'Alpe Frera - Viper
Partito da uno degli ultimi spiazzi della strada asfaltata, quota 1200 m. Raggiunta l'alpe Frera (tagliato per prati un pezzo di strada), quindi seguito itinetario "alla lettera". Solo un po' noiosa l [...]
22/09/18 - Violetta (Punta) dall'Alpe Renarda per Bastalon e i Laghi Losere - windeugenio
Salita condizionata da un vento forte e dalla temperatura fredda. La salita rispetto ad alcuni anni fa presenta una parte finale abbastanza instabile, consiglio agli eventuali futuri salitori di man [...]
22/09/18 - Pan di Zucchero o Pain de Sucre da Montagna Baus per il versante NO - climbandtrek
Salito in cima su traccia, un po' franata nella parte alta, di terriccio e roccette e qualche ometto ma senza problemi di progressione. Fatto ometto di vetta (finché dura). Al ritorno sono salito anche al vicino Fourchon.
22/09/18 - Lee (Alpe e laghetti del Pian di) da Vonzo - Roby1454
Sentiero non sempre molto evidente ma segnato da bollini bianco/rossi nella prima parte poi ometti. Meteo come da previsioni velato ma molto caldo. Peccato che questa zona sia poco frequentata perchè [...]
22/09/18 - Jafferau (Monte) dai Bacini Frejusia per il forte Foens - maurizioweb
Seguito il percorso come descritto senza problemi: sterrata e sentiero in buonissime condizioni ed anche tempo ottimo, che ha permesso di restare in cima per godersi il panorama e la giornata
22/09/18 - Mombarone (Colma di) e Punta Tre Vescovi da San Giacomo - daniele59
Bellissimo giro ad anello: da San Giacomo (m. 1255) fino al Lago Pasci lungo il percorso dell’Ivrea-Mombarone, quindi voltato sulla traccia a dx per raggiungere il sentiero B7 proveniente da Graglia [...]
22/09/18 - Signal du Grand Mont Cenis da Plan des Fontainettes - Teddy
Bello il sentiero militare fino al colle, poi inizia la parte più "alpinistica" ma senza grandi problemi essendo asciuttissima e ben segnata da ometti, comunque intuitiva. Attenzione solo in 2/3 pun [...]