Ligoncio (Pizzo) dalla Val Masino

Parto molto ambizioso per salire il Ligoncio con un giro ad anello di 3 giorni. L'idea era quella di salire la cima dal rif Omio per poi scendere sul lato opposto (val dei Ratti) e raggiungere il bivacco Valli attraverso la bocchetta di Spassato. Rientro il terzo giorno per il passo Ligoncio.
Quindi lascio a casa tutta l'attrezzatura per lasciare spazio a indumenti e viveri nello zaino.
Dopo aver dormito nell'invernale dell'Omio, mi dirigo verso la Sfinge ed il canalone da cui parte la normale per il Ligoncio. Dopo averlo percorso insieme ad uno stambecco che mi precede, incontro il tratto chiave forato con tre chiodi. Corto e di III. Non difficile, ma non so che fare... Se per caso dovessi essere obbligato a ritornare per la stessa via di salita, questo tratto non riuscirei a disarrampicarlo slegato.
Never mind... Cambio di programma. Decido di scendere e fare la traversata Valle dell'Oro-Val Merdarola che non ho mai fatto.
Quindi giù per pietraie fino a connettermi col sentiero proveniente dal rif. Omio.
Il sentiero che porta alla bocchetta di Medaccio è ben segnalato ma raramente percorso. In molti punti la traccia non esiste. Tuttavia il percorso è molto panoramico e permette di ammirare tutta la catena dal Ligoncio fino al Disgrazia.
Dopo la bocchetta il sentiero peggiora ulteriormente. Si scende ripidi tra rododendri, muschi e rocce scivolose. Guai a perdere la traccia. Tra l'altro tonnellate di escrementi di pecora sul percorso (post transumanza). Forse il termine Merdarola per questa valle ha un origine.
Arrivo finalmente dopo 10 ore all'area picnic dei Bagni pieno di graffi e di merda.
Gita sconsigliata ai non amanti del genere. Portarsi un machete.
Nonostante i numerosi insuccessi, sempre affascinante e "spaccaginocchia" questa Val Masino....


[visualizza gita completa con 9 foto]
Ancora tanta neve sul percorso, quindi diversi togli e metti dei ramponi, per fortuna tutti i tratti in cui bisogna un po’ arrampicare erano puliti. Il ritorno dal Passo della Vedretta (bella la discesa dal passo) ha reso il giro più completo. Uscita fatta in giornata, quindi alla fine eravamo proprio cotti.

[visualizza gita completa con 7 foto]

Caratteristica itinerario

difficoltà: F+ :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Est
quota partenza (m): 1186
quota vetta (m): 3032
dislivello complessivo (m): 1846

Ultime gite di alpinismo

17/03/19 - Punta Macerola (M. Sirente) - Parete Nord Baiocco - Pallante - davec77
Nonostante le temperature alte (ma la mattina alle 6 al parcheggio erano -5° C) e lo scarsissimo innevamento di quest'anno, la via è in buone condizioni, seppure più ripida e tecnica del normale. [...]
17/03/19 - Mongioie (Monte) Parete NE, via diretta Biancardi - Golfarman
Via molto secca. Il camino per accesso al traverso è completamente su roccia.Lo stesso per il passo dei massi incastrati. In cima usciti a dx con 15 metri di misto su piccola colata di ghiaccio (l' [...]
17/03/19 - Caprera (Triangolo della) Goulotte del Triangolo - dinoru
Le valli alpine offrono sempre nuovi posti da scoprire che vanno al di la dell'aspetto tecnico: valle bellissima con una parete di placca incredibile con un nastro ghiacciato in mezzo direi pittores [...]
17/03/19 - Meidassa (Monte) Canale SO e Cresta S - Disagioagogo
Partiti presto con neve portante. Canale in ottime condizioni se affrontato di buon ora. Poco vento in cima.
17/03/19 - Laurenti (Punta) Canale Nord Forcella Varrone - piedinalto
Che gitone godereccio! Il fatto di lasciare l'auto a Terme di Valdieri rende l'itinerario odierno impegnativo per i 7km ed i 400m di dislivello in più. In salita non abbiamo usato le ciaspole ( nel r [...]
16/03/19 - Mucrone (Monte) Via del Canalino - mdaldegan
Canalino ancora ben gelato ma un po' secco. Tutti gli spit visibili, tutti i muretti da scalare con i ramponi
16/03/19 - Caprera (Triangolo della) Goulotte del Triangolo - chicca
Molto bello . Per me la prima volta su questo tipo di terreno ma divertita tanto. Attaccato per primi la via , parecchie cordate a seguire, proseguito sino alla cima su misto roccia neve utili dei fr [...]