Laroussa (Monte) da Besmorello per il Versante NO

osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: OK fino alla catena
quota neve m :: 1500
attrezzatura :: scialpinistica
In salita sci in spalla fino al pianoro del Migliorero, neve dura nei primi pendii verso il passo si Laroussa, poi uno strato di neve fresca del giorno prima(10cm). La neve nella parte finale più ripida non reggeva, ma comunque non si sprofondava troppo.
Il canalino finale per i primi metri deve essere sceso in derapata o a scaletta perchè è molto stretto.Neve favolosa da sotto la punta al lago di Laroussa; un po' cotta nella parte bassa. Tenendosi alti sulla destra del vallone, siamo riusciti ad arrivare quasi dalla macchina praticamente senza spingere.
La giornata bellissima, priva di vento, l'itinerario interessante anche dal punto di vista tecnico, la discesa su neve spettacolare nella parte alta, e i due ragazzi che ci hanno preceduto ci hanno battuto tutta la traccia per la salita: che volete di più dalla vita?
Con Ada, Gianluca, Beppe e Roberto.

tratto ripido prima del nevaio superiore
il canalino sotto la cresta
in vetta

[visualizza gita completa con 3 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta da vento dura
neve (parte inferiore gita) :: crosta da vento dura
quota neve m :: 1200
Montée au sommet par la Face Nord et descente par le même itinéraire .Peu de neige, neige dure Du pied de la Face nord j'ai remonteé un couloir à l'ouest pour faire la punta Giofreddo, puis descente sur San Bernolfo directement . Bonne neige de printemps.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: visto valanghe lastroni esistenti
neve (parte superiore gita) :: primaverile/firn
neve (parte inferiore gita) :: primaverile/firn
quota neve m :: 1600
Partiti alle 7 da Pontebernardo, nonostante le previsioni così così siamo arrivati dai tornanti del paese fantasma, in assenza di neve. Ho consigliato di proseguire per il Colle della Maddalena, ma Omar ha insitito, acchiappandosi l'appellativo di "Cocciutone". In effetti, però, dopo 30 min di passeggiata a piedi siamo arrivati al vallone trovando ottima neve e un discreto sole tra le nubi basse. Le condizioni sono rimaste così sino al lago quando ci ha colto una fitta nebbia. Considerato che la neve iniziava a"mollare" abbiamo girato gli sci verso le 11 e 30, per ritrovarci con le gambe sotto il tavolo del Ristorante Regina delle Alpi. Bellissima gita.
Chi rimane a casa ha sempe torto. 4* per il rpimo pezzo a piedi.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: recente umida/pesante
neve (parte inferiore gita) :: recente leggera/asciutta
quota neve m :: 1000
la nostra meta e' stato il passo di laroussa(m.2471).
Esso si raggiunge piegando a sx di 90° dal rif. Migliorero e puntando alla palina che si vede da sotto,dopo un primo tratto un po' ripido, ma poi molto tranquillo fin quasi in cima.
io con la tavola, mauri cogli sci (dal migliorero in su' ha dovuta batterla tutta lui!!!, io grazie che sono arrivato affondando un po').
Durante tutta la salita la neve e' rimasta da 5 stelle(farina);
Durante i 5 minuti che siamo stati in vetta c'e' stata la piu' strepitosa inversione termica della nostra breve storia:
la neve si e' allentata di botto e siamo venuti giu' con poche curve in piedi, complice anche il sole che spari'.
Certo , rispetto al monte seita di 2 gg fa', dall'empireo agli inferi.
C'e' anche una bella dose di pietre subdolamente coperte da pochi cm di bianco.
Non andateci!

[visualizza gita completa]
osservazioni :: osservazioni: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: neve (parte superiore gita): primaverile/firn
neve (parte inferiore gita) :: neve (parte inferiore gita): primaverile/firn
saliti da besmorello per il rifugio migliorero fino al passo di laorussa (2471) scesi verso san bernolfo su neve primaverile trasformatissima .non scendere dopo le 12 visto le alte temperature.complimenti a diego per la scelta della gita! ottima la compagnia

[visualizza gita completa]
osservazioni :: osservazioni: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: neve (parte superiore gita): crosta da vento dura
neve (parte inferiore gita) :: neve (parte inferiore gita): crosta da vento morbida
aggiungo solo una foto e concordo con il commento precedente

[visualizza gita completa]
osservazioni :: osservazioni: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: neve (parte superiore gita): crosta da vento dura
neve (parte inferiore gita) :: neve (parte inferiore gita): crosta da vento morbida
Bella gita in ambiente grandioso peccato per la neve che non era proprio il massimo ma mi ha comunque permesso di scendere in sci dalla croce di vetta nello stretto canalino finale. Saluti a tutti gli amici della montagna.

[visualizza gita completa]

Caratteristica itinerario

tipo itinerario: attraversa pendii ripidi
difficoltà: BSA :: [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Varie
quota partenza (m): 1451
quota vetta/quota massima (m): 2905
dislivello totale (m): 1454

Ultime gite di sci alpinismo

03/06/20 - Basei (Punta) dal Lago del Serrù - lucabelloni
Partenza dal parcheggio del Lago Serrù con 5° e buon rigelo. Sci a spalle fino al Colle Agnel anche se nel pianoro sopra il parcheggio c’è ancora parecchia neve. Confermo che conviene intercettar [...]
03/06/20 - Marchisa (Rocca la) da Sant'Anna - gazzano
La neve inizia a quota 2400 ed è continua sino al colle ovest dove ho lasciato gli sci .Usati coltelli ed anche ramponi per il tratto più ripido sotto al colle .Arrivare in vetta con gli scarponi da [...]
03/06/20 - Fourchon (Mont) da Saint Rhemy - otaner
Alla partenza neve dura, ghiacciata, ho dovuto mettere i coltelli sotto gli sci per non scivolare, poi con l'arrivo del sole le cose sono migliorate
03/06/20 - Fourchon (Mont) da Saint Rhemy - fyplom
Saliti, dall'alpeggio a q. 2330, al Fourchon, m. 2906, dopo esser scesi per circa 300 m. dsl, saliti al Tete de Fenetre, m. 2823. Ottima giornata e neve ancora buona, solo in basso un po' bubbonata. In basso comincia a mancare la continuità-
03/06/20 - Fourchon (Mont) da Saint Rhemy - gmzolenart
prima gita primaverile in Val d'Aosta con evergreen e Maurizio. Il punto di partenza è l'alpe Baou, due tornanti prima del Colle. La salita risulta quindi di poco più di 500 metri dislivello, abbia [...]
03/06/20 - Fourchon (Mont) da Saint Rhemy - roberto.maucci
Buona sera a tutti. Bella giornata tiepida al Fourchon, la neve un po meno. Scesi alle 10 circa su neve primaverile, piacevole fino a metà e basta. Buone gite.
03/06/20 - Fonteinte (Tète de) da Saint Rhemy - albert61
con la strada aperta fino al Colle del G.S. Bernardo siamo partiti da poco prima della galleria. gita molto breve con ambiente stupendo. la neve in basso come già ampiamente riportato presenta dell [...]