Corleans (Cresta di) forcella 2658 m - Canale delle Sirene da Mottes

neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
attrezzatura :: scialpinistica
Tutto ben recensito da Rocco. Noi siamo scesi dal canale, divertente e ancora super neve polverosa nella parte sottostante il conoide...più in basso neve più pesante (no crosta) ma sempre ben sciabile.
il canale
si sale
pronti a scendere

[visualizza gita completa con 3 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
note su accesso stradale :: regolare
quota neve m :: 1600
attrezzatura :: scialpinistica
Fatto dopo essere stati al Col Serena, per capire un po' come fosse la neve. Altre persone davanti a noi. La neve da subito ci è parsa non troppo abbondante e piuttosto stabilizzata sul conoide. Saliti una cinquantina di metri oltre il colletto, sulla dx e scesi per una ramificazione del canale che sbuca sulla cresta pianeggiante a dx del colle stesso. Breve ma interessante variante.
In discesa neve molto bella fino al piano sottostante, poi tenendo la destra idrografica del vallone ancora neve ottimamente sciabile anche se via via più umida e pesante. Nel complesso più che buona fino in corrispondenza del tornante a q. 1900 della strada che si incontra nel bosco.
Con Davide, Bas e Gianpaolo.


[visualizza gita completa]
attrezzatura :: scialpinistica
Nonostante io sia salito nel pomeriggio, ho trovato condizioni molto buone. Gli sci si mettono appena passati sotto il viadotto. Fino al conoide, neve primaverile...ma è molto pistata e anche con il caldo si scia bene.
Nel conoide e nel canale la neve è rimasta farina vecchia pressata asciutta (facile e bella da sciare).

Quando torno qui...un pensiero per Rosita... che non c'è più...


[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
attrezzatura :: scialpinistica
Canale in ottime condizioni. Neve polverosa e facile dall'inizio alla fine. La cresta è abbastanza secca ma alcune cornici ci sono
. Noi siamo proseguiti per un pezzo sulla cresta ma lì il giro bello lo fai se prosegui a pellare sulla testa di serena poco più su.la traccia qui presente sec me è sbagliata.
Divertimento puro oggi col Baga.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
note su accesso stradale :: regolare
quota neve m :: 1600
attrezzatura :: scialpinistica
Partenza h. 14 con caldo Sahariano (+ 14°C) e pochissime velleità. La neve però, al di là di ogni previsione, tiene bene. Risultato: sciata onesta su croste portanti e qualche sporadico fazzoletto di neve a debole coesione. Nel canale il sole non arriva e la neve si mantiene più fredda, anche se compattata da vento e passaggi. Saliti con le pelli e senza coltelli, che comunque potrebbero tornare utili.
Con Pietro, sgambata post scuola.


[visualizza gita completa]
osservazioni :: osservato fratture nel manto
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
note su accesso stradale :: Strada pulita
quota neve m :: 1700
attrezzatura :: scialpinistica
Si parte ancora sci ai piedi praticamente dal parcheggio di Crevacol. Clima corretto con freddo non eccessivo al mattino e assenza di vento. Traccia non ghiacciata ma da quota 2.400 sono utilissimi i rampant. Pendio in condizioni sicure anche se in alto incombono cornici che al variare delle condizioni potrebbero diventare insidiose. Salendo il canale si fa sempre più ripido ma si sale sci ai piedi fino a circa 20 metri dall'uscita. Una provvidenziale cengia nevosa a ridosso del costone sommitale consente di togliere gli sci e mettere i ramponi per progredire con maggiore sicurezza. Siamo poi saliti ancora lungo la cresta su facili roccette raggiungendo quota 2.715 per apprezzare lo splendido panorama. Discesa con neve buona nel ripido canale delle Sirene mentre da quota 2.400 in giù si trova ogni tipo di neve con prevalenza di crosta portante e non. Con Daniela, Luca, Cinzia, Emanuela e Marco.

[visualizza gita completa con 9 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
quota neve m :: 1600
attrezzatura :: scialpinistica
gita fatta insieme a norby02 a cui rimando per la puntuale descrizione
per gli ultimi 100 metri di canale, valutati a 45 gradi abbiamo calzato i ramponi.... (le picche non le avevamo, non erano indispensabili ma non mi sarebbe dispiaciuto averla in mano)
bellissimo l'ultimo pezzo di cresta (abbiamo salito quella a dx del canale faccia a monte) non difficile e molto aerea, che porta ad un panettone con splendida vista dal Bianco al Gran Paradiso
gita di grande soddisfazione
Con Maurizio, e Jo alla sua prima esperienza di canali ripidi


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: altro
quota neve m :: 1600
attrezzatura :: scialpinistica
la parte bassa dell'itinerario presenta neve scarsa, erba affiorante, rami, ma almeno è dura e portante; la parte alta, dopo il bosco, canale incluso, presenta neve di genere vario, l'indicazione "crosta portante" è una sintesi; il canale era già tracciato; per circa 300mt (indicativi) traccia di sci, gli ultimi 100mt, traccia a piedi; per la parte a piedi abbiamo preferito l'utilizzo dei ramponi; dato che la parte terminale del canale (50mt circa) presenta neve parecchio smossa/tritata/gelata, a tratti scarsa, abbiamo preferito scendere a piedi questo primo tratto; visto che non "abbondano" i posti comodi per rimettere gli sci, alla fine abbiamo ridisceso a piedi tutti i 100mt già percorsi in salita, così da utilizzare nuovamente la "piazzola" usata in salita per calzare i ramponi; da qui discesa su neve di ogni tipo, comunque sciabile, mantenendo il centro del canale, evitando il lato destro, (verso di discesa), che presenta un accumulo che abbiamo valutato non sicuro; itinerario di grandissima soddisfazione

[visualizza gita completa con 7 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
attrezzatura :: snowboard
Temperatura rigida e neve polverosa nel canale con sole tre tracce.
Oggi finalmente conquistato il famoso canale delle sirene. In ottima compagnia con Luke Jenny Spola Enri e Arbolle con classica birretta finale alla prosciutteria.


[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
attrezzatura :: snowboard
Grazie a chicca per la traccia.Rimasto in ottime condizioni come descritte dalla precedente recensione.
Il canale delle Sirene...
Oggi con Spola,Clo,Angelo,Enrico,Luca


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
attrezzatura :: scialpinistica
Si parte bene adesso le ultime nevicate hanno comunque migliorato la situazione. Oggi piuttosto freddo , -7 alla partenza poi canale tutto in ombra sino a sbucare alla forcella dove il sole per fortuna ci accoglie , assenza di vento. Tracciato per intero il canale con gli sci sino a 3/4 poi a piedi, non abbiamo usato i ramponi. Bella discesa in farina in qualche piccolo tratto si avverte il duro sotto poi rientro alla macchina su recente bella neve polverosa anche se consiglio di fare attenzione qualche pietra ricoperta dalla recente neve è sempre in agguato.
Con Gigi


[visualizza gita completa con 4 foto]
osservazioni :: visto valanghe lastroni esistenti
neve (parte superiore gita) :: crosta non portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
quota neve m :: 1500
attrezzatura :: scialpinistica
Bel canale, oggi purtroppo crosta malefica e poca polvere. Permane rischio valanghe nel canale. Molta gente al col serena.

[visualizza gita completa]
attrezzatura :: scialpinistica
Al momento, per carenza di neve, la gita è sconsigliata.
Per dovere di cronaca, oggi pome ho trovato neve portante (poca) fino a metà canale. Da metà canale in su, la neve è rimasta zuccherosa e si toccano tante pietre. Bei colori autunnali.
Giornata triste, ciao Rosita...


[visualizza gita completa con 5 foto]
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
note su accesso stradale :: pulito
quota neve m :: 1700
attrezzatura :: scialpinistica
Oggi qualcuno (forse DeLeo) ha tracciato il canale. Io ed il mio bocia di 10 anni siamo saliti fino al pianoro per fare due foto. Bellissima giornata.

[visualizza gita completa con 3 foto]
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
note su accesso stradale :: ok fino al parcheggio
quota neve m :: 1700
attrezzatura :: scialpinistica
Sono partito alle 17.30 dall'auto. Portage per 10 minuti circa. La neve inizia appena dopo il primo alpeggio che si trova oltre i resti della grossa valanga. Meteo instabile (vento, neve, sole, nuvola bassa, ecc.).
Ho visto tante volte le tracce che risalivano questo evidente canale. Non si va da nessuna parte, ma almeno le pendenze sono più giocose del vicino col Serena. A metà canale, purtroppo, uno zoccolone mostruoso mi ha costretto a procedere a piedi (poco male, non si sprofondava e la pendenza era comunque sostenuta). Belllllisssssima discesa a parte i primi metri con ancora un po' di incrostazioni abbarbicate alle lamine. Non sono sicurissimo della quota indicata della cima (calcolata con il mio altimetro quechua pagato meno di 50 euro ; ).

[visualizza gita completa con 1 foto]

Caratteristica itinerario

tipo itinerario: in canalone
difficoltà: OS :: [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord
quota partenza (m): 1650
quota vetta/quota massima (m): 2658
dislivello totale (m): 1008

Ultime gite di sci alpinismo

21/04/19 - Basodino (Monte) da Riale - Ganesh
Si parte da riale ancora sci ai piedi.Abbiamo dormito, bevuto e molto mangiato al Maria Luisa, accogliente e confortevole.Gita lunga e impegnativa in alcuni punti. La crestina finale facile ma con cau [...]
21/04/19 - Pepino (Cima) da Limone 1400 - lucianeve
Saliti dal Vallone Cabanaira con neve continua tranne una decina di metri sulla strada di accesso. Oggi in cima vento fastidioso, ma niente nebbia. La discesa verso San Giovanni sarebbe stata spettaco [...]
21/04/19 - Scagnello (Passo) da Colere per il rifugio Albani - ing.faletti
Lingua di neve dopo le grate. Rampa finale su pista Italia senza neve. Tagliato a sx nel bosco con buona neve Sceso troppo presto e trovata ancora crosta fino a inizio bosco. Ore 10 all auto
21/04/19 - Terra Nera (Monte) da Rhuilles - riccardobubbio
portage fino alle grange poi neve dal bosco . buon rigelo notturno saliti senza rampant bella traccia evidente . in discesa crosta non portante per i primi 300 m poi firm stupendo .. scesi nel vallone [...]
21/04/19 - Fraiteve (Monte) da San Sicario - MBourcet213
Si parte ancora sci ai piedi dal fondo, giusto 5 minuti per arrivare alla lingua di neve della pista. Anche oggi freddo, in cima 0 gradi ma vento gelido. Parte alta lisciata dal vento molto dura, cen [...]
21/04/19 - Banchetta (Monte) da Sestriere Borgata - martre
Sgambata veloce tanto per fare qualcosa, 3 gradi alla partenza, da metà gita in su vento patagonico, neve parte alta molto dura, ottima da metà in giù...sempre una buona alternativa nelle giornate nuvolose
20/04/19 - Rutor (Testa del) da Bonne - gianluca.massimo
Gita in condizioni super. In salita si portano gli sci fino all'alpeggio a quota 1950. ( 15 minuti) con le temperature di oggi la neve ha mollato poco oltre i 2700 mt. Utili i rampant . A quota 3 [...]