Chamois da Artaz, anello per Crepin

osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: umida
neve (parte inferiore gita) :: umida
quota neve m :: 1300
Con mia moglie e glia amici Sergio e Graziella oggi decidiamo, nonostante il tempo (pioveva mentre salivamo la valle) di andare a fare una ciaspolata da La Magdeleine a Chamois. Arrivati alla partenza con qualche sbandata (aveva appena nevicato) siamo partiti dalla piazza del paese. Primo tratto su strada innevata e intonsa, poi sentiero battuto, ma è meglio avere le ciaspole. Unico problema a circa metà percorso c’è una piccola valanga da attraversare con cautela. (qualcuno è tornato indietro…). Dopo non ci sono più problemi. Ottimo pranzo al caldo da Chez Pierina a Chamois. Rientro sotto un leggero nevischio, poi nuovamente un po’ di sole. Cervino rimasto coperto da tormenta. Incontrato una persona.
La Magdeleine
Neve intonsa...
attraversamento piccola valanga
Chamois
Chamois
Natale in .. anticipo

[visualizza gita completa con 8 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
quota neve m :: 1500
Sulla poderale poca neve con alcuni tratti pelati. Abbiamo proseguito fino al Ermitage senza l'uso delle ciaspole.
Gita notturna sotto una leggera nevicata alla ricerca della luna piena (nascosta dietro le nuvole!)
Escursione del CAI di Chatillon con cena conviviale al rifugio Ermitage.
Un ringraziamento agli accompagnatori Massimo e Franco


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
note su accesso stradale :: nessuno
quota neve m :: 1700
Tranquilla gita a carattere famigliare in compagnia di mia moglie e di mia figlia Sabry che oggi non volevano faticare troppo .. Giornata variabile un pò velata. Al ritorno abbiamo assistito al un soccorso con l'elicottero di un escursionista che aveva problemi al cuore: auguri.

[visualizza gita completa con 6 foto]

Caratteristica itinerario

tipo itinerario: bosco rado
difficoltà: MR :: [scala difficoltà]
esposizione: Nord-Ovest
quota partenza (m): 1750
quota vetta/quota massima (m): 1908
dislivello totale (m): 200

Ultime gite di racchette neve

02/06/20 - Oin (Col d') dal Lago Serrù - laura59
Salita fatta tutta con ramponi.All'alba il pendio del paletto era duretto.Siamo passate sotto il colle e abbiamo proseguito per la vetta d'Oin.Uno spettacolo.Complimenti alle tracciatrici Vale e Barb [...]
28/05/20 - Val Loga (Cime di) da Montespluga - irui70
Partiti da Montespluga alle h.7.15 prendiamo il sentiero a secco di neve per il Bivacco Cecchini poi più in su lo abbandoniamo cercando la prime lingue di neve che troviamo a circa 2200mt. sulla par [...]
24/05/20 - Canciano (Pizzo) dalla Diga di Campo Moro per il Passo di Campagneda - irui70
La prima neve la si pesta a circa 2300mt. poi senza salire al P.so di Campagneda prendiamo la via diretta molto più ripida che sale dal Cornetto (pendenza max.40°) dove troviamo neve marmorea liscia [...]
24/05/20 - Ramière (Punta) o Bric Froid dalla Valle Argentera - andrea81
Condizioni di rigelo eccezionali, ovviamente la neve inizia a quota 2300 abbondanti, all'inizio della gorgia, quindi prevedere un'oretta di portage. Nel sentiero estivo a 2100 m c'è una cascata quasi [...]
20/05/20 - Ramière (Punta) o Bric Froid dalla Valle Argentera - viper
Portage per 400 metri, poi racchette fino in cima. Neve poco portante fino a quasi 3000 metri, con progressione un po' faticosa fuori traccia, poi sulla dorsale ben rigelata sino alla vetta. Per quest [...]
19/05/20 - Ramiere (Punta) o Bric Froid dal vallone dell'ex-ghiacciaio (canalone NE) - pussinboots
La neve inizia a 2300m ed è continua a parte un paio di interruzioni di pochi metri a 2500m e dopo il colletto a 2700m. Alla partenza (h. 6.00) 6°c, assenza totale di rigelo, neve molto bagnata dall [...]
19/05/20 - Agnello (Colle dell') da Chianale - rudolph