La Veullotaz (alpeggi) traversata da Derby a Runaz

osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: molto bagnata
neve (parte inferiore gita) :: molto bagnata
note su accesso stradale :: In treno a Derby
quota neve m :: 1000
Oggi sono tornato su un percorso già toccato anni fa (paradossalmente stesso periodo, era il 13 marzo), per rivedere quell’incredibile villaggio di Veullotaz e poi con l’intenzione di completare la traversata.
Da Derby sono salito agevolmente, qualche difficoltà invece verso Runaz per la neve ancora abbondante (anche se in fase di scomparsa) che nasconde il sentiero e che a volte rende difficile il procedere. Arrivato al bivio sul promontorio all’altezza del mega-traliccio, ho optato per proseguire per Freynoz, dato il percorso più lineare su terreno scoperto e per di più segnalato da palina. Il sentiero che scende a Runaz invece si indovinava a malapena, anche se non coperto di neve, meglio non rischiare. Comunque scendendo da Freynoz, arrivato in corrispondenza dello sbocco di questo sentiero sulla strada, l’ho ancora risalito verificandone così lo stato: effettivamente non è un percorso per racchette.
Giornata calda già dal mattino, neve fradicia e non portante, utili le racchette per non sprofondare.


Anche oggi con Frank, che ha finalmente potuto provare l’ebbrezza del treno, oggi non soppresso. Ancora neve in abbastanza per lui per rotolarsi, e vista la temperatura non porta neanche i ghiaccioli sule zampe.
E solito dovuto ringraziamento alla moglie per il prelievo a Runaz.


Alla partenza a Derby
Indicazioni per Runaz a La Veullotaz
Gli alpeggi in pietra ormai nascosti dalla vegetazione
La splendida vista sull’alta Valle d’Aosta da Veullotaz, dal Monte Bianco alla Gd. Rochere
La stagione sciistica è nel pieno ….

[visualizza gita completa con 5 foto]

Caratteristica itinerario

tipo itinerario: bosco rado
difficoltà: MR :: [scala difficoltà]
esposizione: Varie
quota partenza (m): 825
quota vetta/quota massima (m): 1125
dislivello totale (m): 300

Ultime gite di racchette neve

16/06/19 - Rimpfischhorn traversata Taschhutte Mellichen Gletscher - frapic
Partiti per fare la salita in stile alpinistico, ci eravamo portati le ciaspole per precauzione. In realtà, c'è ancora moltissima neve e senza ciaspole o sci è praticamente impossibile raggiungere [...]
16/06/19 - Menta (Costa di) dal Lago Serrù - laura59
Giornata spettacolare.Strada pulita finoo ai laghi Losere ma divieto al Seru. ...di cui alcuni motociclisti se ne sono fregati.Dai laghi neve continua e anche bella sia in salita sia in discesa.Contin [...]
15/06/19 - Bezin Nord (Pointe de) per la Combe de la Jave e possibile anello - jdomenico
Partito alle 8:00, salito come da descrizione fino al lago, poi più direttamente verso la cima, senza passare dal colletto senza nome. L'idea era di proseguire, addirittura verso la P.te du Pisset (f [...]
14/06/19 - Teodulo (Rifugio) da Cervinia - giuliano
Gita di allenamento in quota. La neve inizia poco sotto Plain Maison, da qui c'è una pista battuta fino a Plateau Rosà. Racchette molto utili in quanto, almeno in caso di partenza non antelucana, si [...]
08/06/19 - Carro (Cima del) dal Lago del Serrù - The Jack
Parcheggiato vicino alla diga, partenza poco dopo le 6, abbiamo proseguito su neve portante fino alla base del pendio che porta al colletto a quota 2720.Di lì abbiamo imboccato erroneamente il canale [...]
08/06/19 - Sommeiller (Punta) dal Rifugio Scarfiotti per la Cima dei Fourneaux - jdomenico
Partenza 5:30 (dormito in auto nei pressi dello Scarfiotti, che dovrebbe aprire il prox we) arrivo in cima 8:35, per evitare caldo in salita e sfondoni in discesa. I tornanti si possono tagliare trami [...]
08/06/19 - Rossa (Rocca) - Pic Brusalana giro del Pic d'Asti per Breche Ruine e Sella d'Asti - Andrea81
Premessa: non ho salito nè il Pic Brusalana, nè la Rocca Rossa, perchè l'obiettivo era il Pan di Zucchero. Partenza dal parcheggio di quota 2500 m, ho effettuato il giro salendo alla Sella d'Asti [...]