Citrin (Cote du) Canale della virgola

osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: Farinosa pesante
neve (parte inferiore gita) :: Bagnata
quota neve m. :: 1300
Oggi ero sicuro di trovare condizioni migliori per scendere questo canale, partiti alle 8.45 da Pleney con ottima neve farinosa, salita senza problemi nel bosco con ottimo grip e poi iniziato a tracciare verso la Cote du Citrin. Da qui c'è stato un aumento considerevole della temperatura, tanto da provocare a tratti un po' di zoccolo sotto le pelli. Dopo un po' abbiamo trovato una vecchia traccia da seguire, siamo saliti sino a quota 2510 nei pressi dell'imbocco del canale dell'Imbuto. Iniziamo la discesa alle 10.40, la neve ha risentito parecchio dell'innalzamento della temperatura diventando farina pesante ma ancora sciabile discretamente. Chi ci aveva preceduto era sceso nel canale del Pennacchio, che momentaneamente è molto "magro" nel suo primo pendio, parecchi sassi fanno capolino. Ci dirigiamo verso il nostro canale e iniziamo a scendere la parte ripida, neve al limite della sicurezza, 30 cm di farina molto pesante, ad ogni curva provochiamo miriadi di palle che rotolano verso valle. La parte centrale del canale nel tratto più ripido (48° misurati) è svalangata e affiorano placche di neve ghiacciata. Siamo scesi leggermente a destra nel boschetto. Poi sciata non male nella parte centrale, verso il basso molto svalangato con palle ghiacciate che danno parecchio fastidio sotto gli sci. Infine ultimo tratto neve che pareva colla.....va beh...leggero traverso e rientro alla macchina. Se mi divertivo di più avrei fatto domani il canale dei cuscini, ma viste le condizioni andrò a tagliare legna.....
Si traccia verso i canali
Ultime inversioni
Ingresso Canale dell'Imbuto
Ingresso canale
Il tratto più ripido
Verso il basso
Verso l'alto il tratto più ripido
Ruscelli nel traverso basso
Con decisione si saltano.

[visualizza gita completa con 9 foto]
Non ci sono buone condizioni. Ieri pomeriggio, quando sono salito a Flassin, ho visto due tracce nel canale che mi hanno stuzzicato. I canali adiacenti sono in condizioni anche peggiori. La parte più ostica è l'accesso al canale vero e proprio per la presenza di pietre e arbusti. Prima parte del canale così-così con farinella densa. Da metà canale in giù c'è crosta e il bosco adiacente ha bella neve soffice ma occhio ai rami semi-sepolti.
Giro pomeridiano...dopo essermi sgolato a far tifo... :○)


[visualizza gita completa con 2 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
quota neve m. :: 800
Ingresso al canale nella parte piu stretta e ripida da affrontare con attenzione per pietre affioranti...per il resto diverse tracce esistenti ma ancora spazi intonsi..
Con laura marco fortunato giuliano daniela margherita e zack..


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
quota neve m. :: 800
Ottima traccia di salita.Assenza di vento e con meteo in netto miglioramento.
Oggi piuttosto che la solita entrata alla virgola ci siamo tenuti molto sulla sx ,superando un rado bosco e un tratto di sassoni ricoperti da tanta neve ,cercando di raggirarli.
Giunti all'imbocco tenersi sulla sx,oggi per questioni di sicurezza,raggiungendo un tronco di una pianta caduta,poi un passaggio stretto e un Po più ripido ci obbliga a scendere decisi per non rovinare l attrezzatura ai lati dalle rocce,superato questo punto discesa nel canale con bella neve...seguendo la linea nel bosco rado fino al torrente.
Sarebbe forse il caso di nominare un altro canale....dei cuscini?visto gli evidenti sassi all entrata ricoperti di neve...


Utile lasciare un macchina al primo parcheggio a dx dopo l entrata per gli impianti di crevacol e una alla partenza della gita.
Grazie al Local per avermi accompagnata..e essendo le prime tracce...grandi soddisfazioni..


[visualizza gita completa con 3 foto]
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
note su accesso stradale :: con gomme termiche
quota neve m. :: 600
Oggi le 5 stelle ci stanno proprio. Ottime condizioni, tanto che a me il pendio è sembrato meno ripido di quello del canale del pennacchio. Il vento ha toccato la neve all'entrata. Nella parte finale, anch'io sono sceso nel boschetto sulla sx dove la neve era davvero goduriosa.
Un grazie a Leo e al suo amico (oggi loro scendevano il pennacchio) per le preziose info sull'accesso.


[visualizza gita completa con 4 foto]
osservazioni :: sentito assestamenti
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
note su accesso stradale :: necessità gomme da neve o catene
quota neve m. :: 600
Seguito la traccia fatta da Alfre e Ettore il giorno prima. In alto traccia coperta dal vento, qualche gonfia e rumori di assestamento. Dalla cima diagonale ripido verso destra per raggiungere l'ingresso del canale. Molto ripida e con tanta neve la parte alta che abbiamo sceso prudenti poi neve fantastica e linee bellissime fino in fondo. Traverso a destra nel bosco per tornare alla macchina.
Un enorme grazie per la traccia fatta il giorno prima con grande fatica da Alfre e Ettore senza la quale oggi non avremmo fatto questa epica discesa. Giornata top con Luke Giulo col telemark e io ed Ettore con splitboard ...proseguita nel pomeriggio alla prosciutteria e nei fuoripista di Crevacol


[visualizza gita completa con 4 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
note su accesso stradale :: nessun problema
quota neve m. :: 1000
bel tracciato seguendo sentiero estivo nel bosco,seguito la traccia di un sci alpinista che ci ha preceduto solo per 400 metri..poi purtroppo ha girato e è sceso..ma noi avevamo una meta..e abbiamo battuto traccia...tanta neve..
grazie Alfredo..concluso con il porcello,birra...e il tempo ci sfugge...


[visualizza gita completa con 1 foto]

Caratteristica itinerario

tipo itinerario: canale
difficoltà: II :: 4.3 :: E1 :: [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord
quota partenza (m): 1464
quota vetta/quota massima (m): 2370
dislivello totale (m): 950

Ultime gite di sci ripido

02/06/20 - Ramière (Punta) o Bric Froid diretta Versante Nord - abo
Condizioni molto molto magre, più magre dei precedenti anni alla stessa data. Deposito sneakers al solito pianoro a q. 2340m e sci a spalle ancora fino al vallone della normale. Salita comoda su neve [...]
02/06/20 - Grande Aiguille Rousse Parete NE - giole
Parete in condizioni più che buone grazie ad un buon rigelo e ad una spolverata notturna. Salita dal colle d'Oin sotto cielo terso e sole cocente, che bagna subito la neve, slavinata per gran parte [...]
01/06/20 - Sommeiller (Punta) Parete Nord - lakota
Scesi dalla variante 3.3. La nord era l'idea principale per questi 2 giorni, anche e soprattutto per ricordare il grande Spartaco. Arrivati in vetta al Sommeiller, virato a dx, verso l'ingresso. qua [...]
31/05/20 - Vallonetto (Cima del) Parete Nord - lakota
Prima discesa di 2 giorni spettacolari. Sci in spalla fino al piano sopra i tornanti, circa 40 minuti. Neve perfetta dopo una notte fresca. Inizio discesa verso le 12. Io, Claudio e Estella in sci d [...]
31/05/20 - Sommeiller (Punta) Parete Nord - ferro3
Neve continua dal pianoro sopra il rifugio, molta gente in giro ieri e molti escursionisti/turisti al rifugio. Passati dal colletto, neve ben rigelata portante. Abbiamo affrontato la parete passando a [...]
31/05/20 - Vallonetto (Cima del) Parete Nord - lupo alberto
Portage di mezz'ora dallo Scarfiotti, buon rigelo e molte persone verso il Sommeiller. Oltre i 2800 lieve spruzzata di fresca del giorno precedente. Buone tacche per la breve pala finale, ramponi comu [...]
30/05/20 - Scatiglion Orientale (Cima) parete Sud Ovest - rickyalp82
Esplorazione in questo magnifico vallone di Piantonetto. Peccato per il tempo che è rimasto quasi sempre tappato, tranne qualche schiarita ogni tanto. Neve molto brutta, le temperature più basse han [...]