Moiazza forcella delle Masenade

osservazioni :: visto cadere valanghe a lastroni
neve (parte superiore gita) :: altro
neve (parte inferiore gita) :: molto bagnata
note su accesso stradale :: ok
quota neve m :: 900
attrezzatura :: scialpinistica
Ci provo di nuovo, questa volta da solo, dopo il tentativo di qualche settimana fa, quando non avevamo prorpio individuato il percorso di salita. Oggi si, ma ho scoperto che bisogna andare fino in fondo alla valle (credo) e risalire l'ultimo ripido pendio esposto a est pieno. Quindi neve molto molle già dal mattino.
Dopo aver ravanato un paio di ore buone tra cumuli che mi lasciavano cadere direttamente sui mughi sottostanti, decido che non è stata una buona idea. Comunque gita complessa da trovare in condizioni.

Di ritorno alla macchina alle 11 circa. C'è ancora tempo...

[visualizza gita completa]
osservazioni :: visto valanghe lastroni esistenti
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
note su accesso stradale :: ok
quota neve m :: 1000
attrezzatura :: scialpinistica
Itinerario probabilmente troppo ambizioso viste le condizioni attuali: il vento negli ultimi 3 giorni ha fatto danni e creato lastroni importanti.
Poi c'è da dire che forse le relazioni andrebbero lette con più attenzione... partiti con l'idea che l'itinerario fosse decisamente intuitivo (c'ero stato quest'estate), ci infiliamo direttamente nel dedalo di balze della parte bassa, provando prima un canale per salire, poi un secondo, e infine fermandoci di fronte a un pendio decisamente troppo ventato per essere tagliato impunemente, dopo aver già attraversato una serie di colatoi ghiacciati, canalini sfondosi e tracce di valanghe dalle proporzioni gigantesche... meglio desistere.
Ambiente che comunque meriterà un prossimo tentativo!
Con Donatello e Arianna.


[visualizza gita completa con 3 foto]

Caratteristica itinerario

tipo itinerario: attraversa pendii ripidi
difficoltà: BSA :: [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord
quota partenza (m): 1250
quota vetta/quota massima (m): 2650
dislivello totale (m): 1400

Ultime gite di sci alpinismo

29/07/18 - Parrot (Punta) da Indren - lakota
Ieri è finita una stagione scialpinistica unica; con una discesa da sogno dalla vetta della Parrot. Tanta neve, che ricorda gli anni che furono...quando il ghiacciaio non aveva le code di alpinisti i [...]
22/07/18 - Grande Motte (la) da Tignes - lakota
Salita in cima alla grande motte. Con gli impianti poca soddisfazione in salita...ma sciare con un dito di polvere a luglio è una gran cosa. Tentata la nord, ma troppo dura sotto il dito di farina.
22/07/18 - Pers (Aiguille) da Pont de la Neige - g.bona
Piste chiuse all'Iseran, ma tutto ben collegato. Non si tolgono mai gli sci ad eccezione degli ultimi 50mt di dislivello prima della cima. Discesa fino al traverso su neve alveolare, praticamente ins [...]
18/07/18 - Zumstein (Punta) da Indren - sanet
Partiti con le frontali dal Rif. Mantova con freddo polare almeno fino al colle del Lys. Giornata galattica con cielo blu cobalto fredda ma senza vento. Solo noi in sci. Poi scendendo incontrati un pa [...]
14/07/18 - Parrot (Punta) da Indren - giogalimba
oggi vento fortissimo gelido in cresta-la neve si è conservata magnificamente almeno fino alla seraccata della Vincent, dove l'enorme traccione di salita e profonde rigole disturbano la sciata, consi [...]
11/07/18 - Gnifetti (Punta) - Capanna Regina Margherita da Indren - everest
Condizioni ancora piu' che buone ,qualche crepaccio ancora mezzo coperto ma ben visibile ...raro vedere il ghiacciaio a luglio in questa situazione.Saliti dal canale con buona traccia al Gnifetti ,ott [...]
11/07/18 - Gnifetti (Punta) - Capanna Regina Margherita da Indren - dovio
Gran finale di stagione alla Capanna Margherita. Saliti dal canale martedì alla Gnifetti, piena come al solito. Certo che con 73€ di mezza pensione uno pensa che almeno una bottiglietta d'acqua gli [...]