Ponteranica Orientale (Monte) da Pescegallo

osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
attrezzatura :: scialpinistica
Giornata soleggiata e calda, solo un po' di venticello fastidioso e qualche nuvoletta di troppo in cima. Itinerario in buone condizioni, sebbene molto "tritato". Salita ben tracciata e uscita dal canale un poco disagevole senza rampanti e tolti gli sci solo pochi metri sotto la cima. Discesa, fin giù alla diga, tutto sommato discreta in polvere leggermente appesantita con qualche scampolo di crosticina.
Solo altri due scialpinisti lungo il nostro percorso.
ultimo tratto al di là del canale

[visualizza gita completa con 2 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
note su accesso stradale :: pulita
quota neve m :: 500
attrezzatura :: scialpinistica
Il pendio, dal punto in cui si divide dal Ponteranica Centrale , diventa subito ripido e il canale si restringe e si impenna nel finale toccando i 40°. Ovvio dunque pensare che la valutazione descritta nell'itinerario va rivista. Inoltre usciti al colletto non ho tolto gli sci e abbiamo proseguito fino quasi in punta con le pelli , solo pochi metri poi a piedi.
Tutti in questa 2 giorni hanno trovato neve bella e io non posso che unirmi al coro . Neve strepitosa ..dall'inizio alla fine , su pendenze notevoli. Bella ...bella..... bella

Meteo ottimale , solo noi su questa cima e quindi tutta da battere e da pennellare.
Con Tiziana in splendida forma.


[visualizza gita completa con 3 foto]
osservazioni :: sentito assestamenti
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
neve (parte inferiore gita) :: umida
note su accesso stradale :: nulla da segnalare
quota neve m :: 1300
attrezzatura :: scialpinistica
Partiti sotto una pioggerellina fine con traccia fino al punto in cui si decide se piegare per il Ponteranica o continuare per Salmurano, più in alto abbiamo trovato 20-30 cm di neve fresca (simil gesso con crosta superficiale) faticosa da tracciare e soprattutto da sciare. A causa della cornice e dell'eccessiva neve fresca, ci siamo fermati al colletto senza raggiungere la cima. Sentito un colpo di assestamento lungo il pendio che bisogna attraversare per raggiungere l'imbocco della valle che porta in vetta (2100m circa).
Con il gruppo CAI Lecco.


[visualizza gita completa]

Caratteristica itinerario

tipo itinerario: pendii ampi
difficoltà: BS :: [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord
quota partenza (m): 1454
quota vetta/quota massima (m): 2378
dislivello totale (m): 924

Ultime gite di sci alpinismo

21/09/19 - Breithorn Occidentale da Cervinia - brusa
Impianti italiani chiusi, aperti e affollati quelli svizzeri. Sono salito facendo il giro largo del Theodulo. Bellissima giornata senza vento e con tanto sole appena dopo aver bucato il mare di nuvole [...]
11/08/19 - Rossa (Cimetta) da Chardonney - dutur
simpatica passeggiata domenicale cercando un angolo in cui non piovesse. Saliti a cimetta rossa seguendo la mulattiera reale e le strade di servizio delle piste. Discesa al rifugio e rientro per il [...]
06/07/19 - Fletschhorn versante NO per il Grubengletscher - pmarvi
NOTA SULLA VIABILITA: Attualmente la strada è percorribile a pagamento (10 CHF solo in moneta al parchimetro del parcheggio di fronte all'inizio della strada) fino a 2300 m dove la sbarra (quella che [...]
06/07/19 - Coronet Peak versante sud - matteo bosco
Sgambata mattutina motivata dalla spolverata di neve caduta in nottata. In realtà le piste sono ancora in condizioni di inizio stagione, con lastre di ghiaccio e diverse pietre. Bello il panorama dalla cima.
06/07/19 - Naso (Punta del) dal Passo dello Stelvio - joevaltellina
Sci ai piedi dal passo dello Stelvio: cielo azzurro, temperature estive, niente vento. Saliti prima sulla Punta del Naso, poi a piedi, per mancanza di neve, sul Monte Scorluzzo.
06/07/19 - Pers (Aiguille) da Pont de la Neige - p_dusio
Ottimo rigelo neve molto dura. Traverso molto duro coltelli necessari Trincea scavata sul traverso , per l’arrivo in vetta di una ultra maratona di corsa di 110 km di sviluppo ! Discesa su piste praticamente perfette fino alla macchina
01/07/19 - Marmolada, Punta Rocca dal Lgo di Fedaia per il Rifugio Pian dei Fiacconi - bomber
Incredibile sci alpinistica ad inizio luglio in Marmolada!! Ovviamente in pantaloncini corti. Salito dai Fiacconi a Rocca su neve sempre bagnata ma mai sfondosa (17gradi al Fedaia alle 8 di mattina). [...]