Colombe (Tete) Effetti Collaterali

Un po' corta, ma molto bella e molto impegnativa (forse troppo per me). I gradi qui riportati mi paiono corretti, forse un po' severi, ma sicuramente più realistici di quelli che si trovano sul Cambon o su camp2camp. Scomoderei solo il 6c+ per il primo tiro, che è una bella mazzata da primi: da salire in fretta per non ghisarsi troppo subito, ma di difficile lettura. Sul secondo, dopo il primo spit, spostarsi a sinistra. Il terzo e il quinto duri in partenza, poi mollano. Il più bello il quarto, fantastico viaggio su calcare giallo con buone prese. Per l'avvicinamento (circa 700 metri, non 900, contare 1 ora e mezza), non seguire all'inizio lo Chemin du Roy ma salire dritti. Inoltre, non conviene seguire il sentiero principale che arriva a destra dell'ecaille, ma individuare un bivio a sinistra che porta sotto di essa (noi non lo abbiamo trovato), oppure inventarsi un percorso simile, altrimenti poi bisogna traversare verso sinistra su terreno sgradevole. La via merita sicuramente più visite (la nostra è la seconda recensione 10 anni dopo la prima!), ma la consiglierei solo a chi si trova a proprio agio sul 6c. Chiodata un po' lunga, con spit kilometrici sul facile. Freddo al mattino presto anche in questo luglio rovente, non oso pensare in altra stagione. Sole dalle 12 circa.

con Claudio in grande forma

primo tiro

[visualizza gita completa con 1 foto]
Giornata caldissima, ideale per questa parete, il sole arriva solo alle 12. La relazione riportata sulla guida di Cambon è decisamente sovragradata, la via in compenso è stupenda e chiodata bene, servono solo i rinvii.

[visualizza gita completa]

Caratteristica itinerario

difficoltà: 6c+ :: 6b+ obbl ::
esposizione arrampicata: Ovest
quota base arrampicata (m): 2600
sviluppo arrampicata (m): 160
dislivello avvicinamento (m): 900

Ultime gite di arrampicata

24/03/19 - Montiego (Monte) - Balza della Penna Via del Grande Traverso - abo
Bella via su calcare di Marca! Sentierino dal ponte evidente e ben tracciato fino a base parete. Partenza evidente dopo la prima falesia, a destra di un grottone (targhetta con nome), L1 a fix pratica [...]
24/03/19 - Charvatton (Monte) Il Caterpillar - mimi
In effetti la via si puo sezionare in due, la prima più dura la seconda molto plaisir. Anche oggi il secondo tiro nel diedro risultava bagnato, rendendolo più impegnativo. Discesa in doppia logica [...]
24/03/19 - Sordo (Monte) Pilastro di Mu - stegio
valgono le considerazioni fatte nelle precedenti recensioni.
24/03/19 - Donzelle (Rocca delle) Donzauker - Liviell
Già nell'avvicinamento ci si immerge in un ambiente lunare...come spesso accade da queste parti. La roccia poi, è super abrasiva e la via è prevalentemente su muri molto tecnici dove i piedi comand [...]
24/03/19 - Coudrey (Monte) T.Rex - fulviofly
Come hanno avuto modo di sottolineare in molti l'itinerario è caratterizzato da un tratto centrale che ne spezza la continuità; in ogni caso le lunghezze rimanenti sono divertenti e a parte il trave [...]
24/03/19 - Mottarone - Cima Cusio Don't cry for me Valentina - P.MIRCO
Stamattina, al parcheggio eravamo in molti, chi voleva fare le doppie, chi la discesa nel canalone erboso. io vista la Mia caviglia dolorosa e gonfia ho prefetito le doppie, dalla cima con bandierine [...]
24/03/19 - Carabidda (Punta) Stupidi e malprotetti - gasgenova
Arrivati con fuoristrada sino al penultimo tornate sotto il grosso “birillo”. La relazione di Rello, che ringrazio x averci fatto scoprire il posto, è corretta. Abbiamo solo sbagliato la prima [...]