Tsa (Aiguille de la) Dalla cresta O del Dent de Tsalion

note su accesso stradale :: Fino ad Arolla su ottima strada
Sono 1250m d tra avvicinamento arrampicata, attraversata in cresta anch'essa su roccia + discesa tutto tranne che banale, a sottolineare l'impegno che un acensione di siffatto livello con piu' un anello al seguito richiede. Ancora tenuto conto che il tutto, e questo e' il lato piu' sorprendente, e' stato portato a termine alla lettera in un arco di tempo (da rifugio a rifugio passando per il sommo di ben tre cime tutte abbondantemente al di sopra dei 3000m), inferiore alle 8 ore, di cui 4 per la sola Aig de la Tsa e non 5 come vuole la guida. E altre 3.30 x la traversata piu' discesa alquanto infida su notevoli pendenze e dove l'uso se non altro dei ramponi e' molto consigliabile. Meteo stabile con le solite nubi da calore ma niente piogge ne temporali.
Con il bravo socio Franco G. sempre pronto a dare una mano quando la situazione precipita. Incontrato il gulliveriano Calza che con gli amici al seguito e salito anche lui fin quassu' dall'Italia per cimentarsi sulla cresta dello Tsalion dopo aver soggiornato come tutti al rifugio per ricaricare le pile. Strano..chissa' forse troppo preso dal clima troppo euforico che aleggiava al rifugio, non si sia accorto dell'altro gulliveriano anch'egli presente il sottoscrito..almeno un cenno..un saluto! Forse non fa piu' al caso salutare un vecchio..non piu' forte e veloce di uno giovane..ma certamente con molte piu' esperienze da raccontare..e ancora tanta voglia di fare! A lui cmq il mio saluto da persona sensibile a questi temi.. non faccio di certo mancare!

La Cab. de la Tsa..con dietro la P.de Genevois
Gia' alti sullo sperone..
L'Aig. de la Tsa dallo sperone ovest al Dent de Tsalion
La nostra meta dal ghiacciaio de la Tsa
C'e' ancora altra roccia da toccare..
Esposizione totale..
Franco..gia' oltre il passo di IV..in spaccata solo pochi metri sotto la vetta..
Il Dent de Perroc e la P. de Genevois di poco a dx e il Dent de Tsalion dall'Aig. de la Tsa
Cervino e Dent d'Herens dal Cervino d'Arolla..ovvero l'Aig de la Tsa
a sud risaltano i Dent de Bouquetins a sx e le Douves Blanches in primo piano..
A sud-ovest e' la Pigne d'Arolla a dominare lo scenario..
..mentre a est spiccano i colossi del Vallese con in primo piano la Dent Blanche e il Weisshorn tutto al fondo a sx..
verso la Pointe de Tsalion in traversata dal Dent de Tsalion troneggia a centro foto la Pointe de Genevois
Le Dent de Tsalion e l'Aig. de la Tsa visti dalla Pointe de Tsalion..
I segni sulla roccia ..a indicare il percorso giusto di discesa..

[visualizza gita completa con 15 foto]

Ci sono anche stati ...

  • 22/07/13 - Calza
  • Caratteristica itinerario

    difficoltà: AD :: [scala difficoltà]
    esposizione prevalente: Ovest
    quota partenza (m): 2000
    quota vetta (m): 3668
    dislivello complessivo (m): 1200

    Ultime gite di alpinismo

    21/01/19 - Frioland (Monte) Parete Est, Canalone Centrale - m.gulliver
    Il Nevado Pisco della Val Pellice! Avvicinamento comodo ma kilometrico, la prima neve continua si trova proprio solo all'attacco. Nonostante l'espo in questa stagione il canale prende poco sole. La [...]
    20/01/19 - Marguareis (Punta) Rose - pietro.g
    Splendida salita, probabilmente la via di misto più bella del Marguareis! Enrico ha fatto davvero un capolavoro come linea e ha dimostrato delle gran palle a cacciarsi su di lì! Io al cospetto de [...]
    20/01/19 - Loson (Punta) canalino Ovest - Roby Candela
    Bella gita invernale, già l'avvicinamento prima della neve è interessante, poi il canale è abbastanza suggestivo e la crestina rimane in un paio di punti con una buona pendenza ed esposizione su entrambi i versanti. Discesa molto più semplice
    20/01/19 - Loson (Punta) canalino Ovest - vik
    Noi siam partiti più in basso aggiungendo circa 300m di dislivello, sentiero ben segnalato fino a quota 2100m circa dove si apre questo stupendo vallone! Avvicinamento con neve a tratti sfondosa ma a [...]
    20/01/19 - Laux (Rocca del) Goulotte del Lago del Laux - C.A.B
    Canalino quasi tutto in ghiaccio, parecchia acqua che scorre sotto, presenti almeno 4 soste la prima spit verdi sulla dx le altre tutte a sx
    19/01/19 - Grave (Pic de la) via Normale dal Col des Ruillans per il versante Nord - rosty
    Gita molto breve ma in un ambiente spettacolare. Seguito la pista battuta dal gatto fin sotto la parete, dove affiora il ghiaccio per un centinaio di metri, oltre si sale senza problemi verso la cres [...]
    19/01/19 - Viso Mozzo Canale dei Campanili ramo dx uscita diretta e cresta Est - frapic
    Condizioni della neve ancora perfette. Nella seconda metà del canale un po' di sassolini mescolati alla neve, ma nessun problema. Di fatto, neve portante per tutta la salita.