Vallera (Punta, Cima Orientale e Occidentale) da Fondo, anello per il Colle di Vallera e il Colle Dondogna

note su accesso stradale :: ok a Fondo
Condizioni quasi estive percorrendo i 2 valloni, salendo dal Vallera e scendendo dal Dondogna, chiudendo in tal modo un anello perfetto. Qualche tratto ghiacciato in salita a partire dai 2 k , buona traccia fino all'alpe Colletto poi sempre di meno fino al primo colle dove le poche lingue di neve un po' confondono. Cresta tra i 2 colli ben innevata, necessari picca e ramponi, sembra "quasi" di essere sul Castore. Più ostica la discesa nel vallone di Dondogna fino all'omonima alpe inferiore, l'erba olina ed i rododendri rendono tutto più impegnativo, ramponi e picca fanno anche qui la loro parte nel tratto iniziale che è bello ripido. Poi decisamente meglio la mulattiera fino a Talorno ed il rientro lungo il torrente Chiusella. Sotto le numerose pareti adiacenti la via del ritorno anche il casco potrebbe non essere superfluo. Nessuno in giro, a parte qualche escursionista nelle borgate principali. Questo versante della valle appare quasi completamente pulito mentre il versante opposto è ben innevato. Spettacolare la vista sulla Bura at Talurn e su tutti i rilievi che la sovrastano. Consigliabile in questo periodo il sentiero dei mufloni, tutto asciutto e molto panoramico. Rosso e Leitosa sembrano molto più puliti di quando li salimmo nel giugno 2009. Anche Debat e Vailet con poche chiazze di neve.
Baita Colletto
Vallera Piccola
Verso M.Debat
Verso Nord dalla cresta
Cavalcando la cresta
Vallera Occidentale, quota 2444 m
Colle Dondogna. Coi tratti ripidi... di picca e ramponi come su di un materasso...
Alpe Dondogna Superiore e pendio di discesa
Fondovalle dalla quota 2116, carta MU
La valle con M.Marzo al centro, dalla quota 2116, carta MU

[visualizza gita completa con 10 foto]
Tenuto conto della (purtroppo!) scarsa frequentazione di questa valle, i sentieri sono in buone condizioni, vaghi e talvolta nascosti dalla vegetazione (nel traverso che precede l'Alpe Pietrafraccia, in particolare) ma presenti. Anche il tratto che dall'Alpe Vallera Piccola sale al colle Vallera è ben percorribile, il terreno è facile e ci sono tracce qua e là. Al Colle Dondogna abbiamo avuto la sorpresa di trovare il sentiero che scende all'Alpe Dondogna superiore e poi al sentiero dei Mufloni, indicato da tacche di minio abbastanza recenti.
Oggi con Giuseppe, che ringrazio per aver rifatto questo percorso che conosceva già, per me invece tutto nuovo. E' piacevole vedere che gli alpeggi qui sono ancora utilizzati, pur essendo abbarbicati ai pochi spazi leggermente meno ripidi. Gran bella fioritura, per me inconsueta in questa valle, che sono abituata a frequentare solo in autunno-inverno.


[visualizza gita completa con 6 foto]

Ci sono anche stati ...

  • 11/07/13 - blin1950
  • Caratteristica itinerario

    difficoltà: EE :: [scala difficoltà]
    esposizione prevalente: Sud
    quota partenza (m): 1074
    quota vetta/quota massima (m): 2444
    dislivello salita totale (m): 1450

    Ultime gite di escursionismo

    30/05/20 - San Besso (Santuario di) e Monte Fantono da Campiglia Soana, anello - sergio 51
    Terza gita "religiosa" di fila, dopo S. Cristina e Prascondù; tutti punti per un buon posto in Paradiso. Breve ma ripido anello in una giornata freddina e semi coperta, per accompagnare Piero, torna [...]
    30/05/20 - Pessa (Colle della) da Carella per Alpe Bellono e ritorno per San Bernardo di Mares - laika58
    Gitarella pomeridiana in compagnia di mia moglie - Salita su strada poderale e sentiero sino al rifugio alpe Bellono, dove purtroppo la gita si è conclusa a causa di un temporale - Dopo un pò di att [...]
    30/05/20 - Vallone (Punta del) dal Santuario di Prascondù per il Colle Crest, anello per Cima Rosta - guido.ch
    30/05/20 - Gregorio (Monte) da Quassolo, anello per il Monte Cavallaria - rfausone
    Percorso sporco ed invaso fa erba molto appena usciti da Coassolo e quasi fino a Praja. Poi per il resto in condizioni normali. Io sono in realtà andato alla P. Pian dei Francesi e del Pianello. Spe [...]
    30/05/20 - Rocciamelone da la Riposa - coste
    Si può fare tranquillamente con scarpe da trekking. Due brevissimi nevai e ancora un po' di neve sotto la vetta.
    30/05/20 - Limbo (colle del) da Oropa - franco1457
    Riprendo le escursioni con il sempre in forma l’ottantanovenne Gausolino. Trovati a Oropa mi propone un itinerario per me nuovo. Il tempo è variabile con la solita nebbia in arrivo. Saliamo al Lago [...]
    30/05/20 - Bonne Mort (Pointe de la) da Glacier per Mont de Balme - rocri76
    Salite sulle due punte , grazie alla traccia scaricata ,esente ormai da neve entrambe.nessuno sul percorso vista mozzafiato.in compagnia di tizy e manu Confermo che sulle cartine hanno invertito le quote.....