Gimont (Mont) o Grand Charvia dal Lago Nero

note su accesso stradale :: Con fuoristrada nessun problema, con macchina bassa prestare attenzione
Dal Lago Nero saliti un po' su sentiero e un po' su strada fino a raggiungere il bivio dove parte il sentiero per il Lago Saurel, seguito poi per intero fino al lago dei 7 colori.
Da qui su traccia ripida fino al colletto a sx del Monte Gimont che si raggiunge per facili roccette.

In discesa abbiamo raggiunto il Colletto Verde, da qui su traccia a mezzacosta il Col Gimont dal quale si ridiscende al lago dei 7 colori.
Per rientrare al Lago Nero anzichè ridiscendere dal sentiero per il Lago Saurel abbiamo proseguito su strada fino ad incrociare il sentiero della "Clavierissima" che scende praticamente a Capanna Mautino.
A piedi non ero mai stato in questa zona, che mi aveva però sempre incuriosito! Finalmente si è presentata l'occasione e anche grazie al meteo che ci ha risparmiati dal solito temporale pomeridiano di questi giorni ho potuto visitarla.

Bellissimo paesaggio e gita interessante, facendo l'anello siamo sui 900 metri di dislivello ma ne vale la pena!


[visualizza gita completa]
note su accesso stradale :: sterrata non bellissima per lago nero
Sgambatina corta per vie delle previsioni di pioggia alle 15.00 questa volta azzeccate. Itinerario sempre suggestivo e panoramico. Dal lago nero passati dal lago dei sette colori (gignoux) e poi per il ripido pendio al gimont. Scesi fino al colletto verde e intercettato un sentiero che per cresta arriva alla cima saurel e sempre per cresta in direzione sud per un sentiero che ritorna a capanna mautino e chiude l'anello. La traccia del nostro itinerario è quella già esistente n.1
Con


[visualizza gita completa con 7 foto]
Siamo partiti da Bousson, saliti per la punta sourel, raggiunto il gimont e scesi sul lago dei sette colori. Contrariamente alla previsioni, il meteo si è stabilizzato ed abbiamo deciso di proseguire sul lago di fontanafredda, poggio dei carabinieri, lago nero. Di lì siamo saliti verso il colle di Begino, tenendoci sulla sinistra per andare a fare il courbion senza passare dal colle. Raggiunta la vetta siamo scesi per carareccia, per prendere poi il bellissimo sentiero nel bosco che riporta a Bousson, ripulito da poco dagli alberi caduti.

[visualizza gita completa]
note su accesso stradale :: strada fino al lago non bellissima ma si può fare con attenzione.
Con 4WD si può arrivare a capanna mautino. Bella sgambata in ambiente veramente suggestivo per i colori intensi del rosso. Dal lago settecolori (gignoux) saliti con il sentiero diretto fino al gimont. In discesa siamo andati fino all'arrivo della seggiovia del rocher de l'aigle e da qui sul ripido pendio senza sentiero fino ad incrociare quello che và alla cima saurel e poi per cresta e poi su sentiero che porta a capanna mautino. Un bell'anello in una giornata soleggiata e calda.
Con Giampiero.


[visualizza gita completa con 8 foto]
note su accesso stradale :: La strada da Busson al Lago Nero non è delle migliori ma si può percorrere anche con un'auto normale.
Bella gita in ambiente che ho frequentato moltissimo in passato con gite in sci-alpinismo.
Salito al Col Saurel, scdeso al Lago dei Sette Colori e quini in cima. Discesa dpassando dal Colletto Verde.
Giornata bellissima con bella vista circolare soprattutto sul Massiccio degli Ecrins.
Moltissime persone su tutti gli itinerari.

[visualizza gita completa con 6 foto]
note su accesso stradale :: 6 km di sterrata in pessime condizioni
Scelta condizionata dal meteo che in francia davano condizioni migliori. Passeggiata relativamente breve passando dal lago saurel e gignoux. In discesa ho deviato passando dal col gimont e per sentiero raggiunto la cima saurel. Nessuno in giro. Avvistato un capriolo nel bosco salendo in macchina, uno scoiattolo e diverse marmotte. Rifugio chiuso. Aggiungo traccia gps.

[visualizza gita completa con 5 foto]
Ultima gitarella di una tre giorni rilassante in alta val Susa e Delfinato.
Oggi tempo meno bello ma temperatura allietata da una brezzolina niente male.
Incontrato solo una coppia di attempati signori che salivano dal lago Gignoud.
Visto una volpe poco sotto la vetta

[visualizza gita completa]
Giornata eccezionale con un po' di vento a rendere l' aria ancora più tersa e fresca. Panorama molto bello sia lungo il percorso che dalla cima, simile a quello ben più blasonata dallo Chaberton.
In compagnia di Melina, Mini, Ricky e Mariuccia. Lungo sosta per pranzo e ...scottature...al Lago dei Sette Colori.


[visualizza gita completa con 3 foto]
note su accesso stradale :: strada percorribile,con qualche buca ma niente di terribile
Tranquilla passeggiata defaticante dopo una impegnativa settimana di lavoro.Partiti sotto una lieve pioggerellina e con pioggia in tangenziale fino a Rivoli ma fiduciosi nelle previsioni di Nimbus; infatti da Avigliana in poi tempo sempre meglio e gita fatta con meteo favolosa e clima ideale con mare di nubi sulla pianura. Solo noi in giro, trovato due francesi in arrivo da Montgenevre in punta. In discesa passati dal Lago Gignoux o dei Sette colori per effettuare un mini giro ad anello, li trovato una decina di persone fra cui un cane per la gioia di Gwyneth.
Con Sergio e Gwyneth.


[visualizza gita completa con 5 foto]
bella giornata di sole d'autunno, un'escursione con dei bei laghi .
un ringraziamento al cugino Daniele


[visualizza gita completa con 4 foto]

Caratteristica itinerario

difficoltà: E :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud-Est
quota partenza (m): 2070
quota vetta/quota massima (m): 2646
dislivello salita totale (m): 700

Ultime gite di escursionismo

15/03/20 - Tapuae O Uenuku dall' Hodder River per la Via Normale - panerochecco
Niente neve sul percorso, molto sfasciume e salita faticosa. Consiglio a turisti provenienti da lontano di dedicare 3 giorni al tutto e di portare due paia di scarponi oppure di salire ai rifugi con [...]
15/03/20 - Chestnut Park Loop Da Dairy Farm Nature Park a Mandai Rd per il Zhengua Nature Park e la Central Catchment Reserve - vicente
Itinerario di notevole sviluppo, da non sottovalutare a causa della calura e umidita' tropicale. Il lato positivo e' che la maggior parte dell'itinerario si svolge in una fitta giungla e quindi si e' [...]
10/03/20 - Sbaron (Punta) da Prato del Rio - bus
09/03/20 - Grammondo (Monte) da Olivetta San Michele, anello per Sospel, le Cuore e Col du Razet - roberto vallarino
Con una mattinata ben soleggiata, abbiamo seguito l'ottimo sentiero che costeggia la Bevera portandoci dal Pont de Cai e dopo il breve tratto di strada, a riprendere la mula fino al primo ponte. Attra [...]
09/03/20 - Peretti Griva (Rifugio) al Pian Frigerola da Saccona per la Punta Prarosso, la Rocca Turì e la Rocca Frigerola - parinott
Dalla Rocca Turì agli Alpeggi Frigerola utilissime le ghette. Dagli Alpeggi al Rifugio anche i ramponcini, Il traverso stamani si presentava con neve ghiacciata.
08/03/20 - Sungei Buloh Wetland Reserve Anello completo - vicente
Splendida giornata di relax in tempi difficili. Ci voleva proprio! La natura di questa riserva naturale e' meravigliosa. Ho ammirato numerosi uccelli migratori, oltre a diverse libellule rosse, un coc [...]
08/03/20 - Bernard (Monte) da La Cassa - bengia