Sommeiller (Punta) Canale Sud-Ovest

neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: molto bagnata
note su accesso stradale :: Aperto, difficoltoso con auto 'bassa'
quota neve m :: 2200
attrezzatura :: scialpinistica
Come capita in questa stagione alla partenza eravamo un po' perplessi per via degli 8 gradi allo Scarfiotti. In realtà, una volta superati i tornanti e messi gli sci, il rigelo riscontrato era più che buono. Al di sopra di Pian dei Morti innevamento ottimo e paesaggio appagante. Si arriva in vetta sci ai piedi anche senza rampanti.
Il canale ovest dalla punta, sceso alla 10.30 (in boucle) era veramente su neve molto dura seppur ben grippante, ma attendere, come sarebbe stato logico, voleva dire soffrire più del dovuto la parte bassa. Tutto il resto su trasformata ottima sino al pian dei Morti da cui conviene stare alti a sinistra, eventualmente spingendo un po', per poi scendere sulle slavine sulla verticale del rifugio che si concatenano facilmente. Alcuni tratti sfondosi, meglio la parte bassa. In sci a 10 minuti dall'auto.
Ancora consigliabile.
Con il Pier, con il quale abbiamo poi fatto man bassa di spinaci selvatici...
Un saluto ai gulliveriani trovati in vetta.


[visualizza gita completa con 5 foto]
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: si arriva allo Scarfiotti
quota neve m :: 2200
attrezzatura :: scialpinistica
Aggiungo al commento di Bubbolotti, che condivido, qualche foto. Noi siamo saliti già calzando gli sci a 10 minuti dall'auto su un fondo di valanga, per poi stare sul fianco sinistro orografico (opposto ai tornanti della strada) e traversare in alto per raggiungere la gorgia e pian dei Morti. Discesa alle 10.40, fino a 2400 m. da 5 stelle. Con Met.

[visualizza gita completa con 3 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
quota neve m :: 2200
attrezzatura :: scialpinistica
Come tutti sci a spalle fino a quasi Pian dei Morti, poi salita su neve continua, con ottimo rigelo dai 2400m in su. Scesi dalla cima nel canale alle 11 trovandolo in ottime condizioni. Bellissimo fino a 2500m poi neve più cedevole per lo scarso rigelo. Gorgia piena e lingua di neve lungo la strada permettono di arrivare praticamente all’auto.
Con Bubbola e Silvia.


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
quota neve m :: 2300
attrezzatura :: scialpinistica
Partenza 645. Portage fino a Pian dei morti, buon rigelo da 2400. Meteo super , sceso alle 10 dal canale diretto dalla vetta che è in ottime condizioni, discesa su neve commovente fino a 2500, si arriva a 100 metri dalla macchina ravanando, Sommeiller come sempre bellissimo

[visualizza gita completa con 2 foto]
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: Fino alla diga
quota neve m :: 2000
attrezzatura :: scialpinistica
Partiti alle 6:30 circa dalla diga. In salita abbiamo seguito l'itinerario classico dal passo dei Forneaux. In discesa abbiamo fatto il canale ovest (a mio parere in ottime condizioni); dopo il canalone abbiamo seguito dei pendi molto ampi (con neve buona) tenendoci sulla destra ("orografica") rispetto all'itinerario di salita e ritrovandoci dal lato della carrozzabile che porta al colle di Somelier. Arrivati in prossimita dello scarfiotti abbiamo provato a scendere con gli sci sul lato sinistro orografico (troppa poca neve); meglio passare sul lato destro e camminare fino alla diga.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: fino alla diga poi portage...
quota neve m :: 2000
attrezzatura :: scialpinistica
ottima neve, si deve ravanare un po per arrivare in basso con ski...
con francuzzo, inossidabile, partiti alle 5,40 arrivo alle 10,00 a palla giù per il canale, in perfette condizioni!! in basso fino al secondo ponte, attraversando valanghe immani,, con un sacco di legna in mezzo, quest'estate bracciolate a go go...


[visualizza gita completa]
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: strada non percorribile dalla diga in su per avanzi di neve ancora presenti
quota neve m :: 2000
attrezzatura :: scialpinistica
ottima, un po di portage un ora fino all'inizio dei tornanti sopra lo scarfiotti
con l'inossidabile francuzzo, che macina dislivello a più non posso...partiti alle 5,40 arrivo alle 10 in vetta, poi raggiunti da altri tre skialp, inizio discesa alle 10,15, giù a palla per il canale in ottime condizioni, e ravanando un po siamo arrivati fino quasi al secondo ponte sotto lo Scarfiotti.....spettacolare!!!!


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: Ok fino al 4°tornante sopra il rifugio Scarfiotti
quota neve m :: 2500
attrezzatura :: scialpinistica
Noi ci siamo fermati al 4° tornante a 2300m, ma alcune auto sono arrivate quasi al Pian dei Morti.
A parte le circa due ore di coda per la transumanza (quasi fino alle Grange Mouchecuite), i 200 metri di portage, il nevischio verso il Passo dei Forneaux, l'elettricità nell'aria in Cima, il resto è andato tutto bene. Discesa nel canale Ovest perfetta grazie ai 5-10cm di nuova neve.

[visualizza gita completa con 10 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: ok
quota neve m :: 2200
attrezzatura :: scialpinistica
Gita in buone condizioni, portage minimo..saliti per la normale nella nebbia che non lasciava sperare a niente di buono, pero' la cocciuttaggine questa volta e' stata ripagata! Scesi per il canale con buona visibilita' su neve duretta grippante..saluti


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta non portante
note su accesso stradale :: buono fino alla diga, si arriva allo Scarfiotti
quota neve m :: 2200
attrezzatura :: scialpinistica
Bella giornata, un po' velata, qualche raffica di vento fresco ma poi caldo. Discreto rigelo notturno. Si arriva in macchina allo Scarfiotti, portage nullo o quasi, poche decine di metri secondo dove si riesce a parcheggiare (oggi veramente tanta gente sull'itinerario). Parte alta su neve recente che ha crostato, portante (scesi intorno alle 11 ci siamo proprio divertiti), nella parte bassa la neve aveva mollato ma era ancora sufficientemente sciabile. Gli ultimi pendii sopra lo Scarfiotti (a sn dei tornanti scendendo ) sono ancora ben collegati, ma se farà caldo durerà poco.
Con Stefano, molto motivato e determinato, complimentoni, e Alberto.


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: ok fino al ponte a 2100
quota neve m :: 2100
attrezzatura :: scialpinistica
Giornata di ferie per il compleanno di Bubbola. Cinque minuti di portage poi neve continua fino in vetta. Saliti per il passo dei Fourneaux. Scesi per il canale Ovest fin dove questo spiana, poi con un traverso tornati sulla tracci di salita. Ripellato per rifare il canale una seconda volta, Bubbola in quanto festeggiata si è seduta a godersi il panorama. Canale in buone condizioni. Discesa sui panettoni un po' rovinata dalla nevicata di ieri che ha lasciato cinque centimetri di neve un po' collosa.
Con Bubbola. Saluti ai conoscenti, vecchi e nuovi, incontrati lungo la salita.


[visualizza gita completa]
osservazioni :: visto valanghe lastroni esistenti
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: Tutto ok fino allo scarfiotti
quota neve m :: 2500
attrezzatura :: scialpinistica
Dopo la N dell'Ambin sono tornato sul sommeiller per scendere il canale W (e tornare così in italia).
In salita gli sci si portano fino al pian dei morti (ca 2500), quindi neve continua fino ai fourneaux dove si tolgono per qualche tratto pelato.
Discesa buona nonostante l'ora (12.20): prime curve un po' allo stretto e poi un tratto di neve molto brutta e grutuluta (tipo "ciuffi di meringata"). Quindi bel firn morbido abbastanza liscio e ben sciabile fino al fondo, dove conviene traversare a sx per riallacciarsi alla normale. Neve via via più morbida ma mai sfondosa.

[visualizza gita completa con 5 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: con panda 4x4 fino al pian dei morti
quota neve m :: 2600
attrezzatura :: scialpinistica
Dopo aver salito la parete nord discesa per il canalone ovest (la normale è ormai quasi senza neve). A mio avviso non conviene scendere dopo le 9.30, max le 10. Primo tratto senza neve quindi 2 alternative: o si scende nel canale a piedi per un centinaio di metri scarsi, o si scende sempre a piedi un breve tratto di cresta S fino a reperire un colletto innevato che dà sul canale (io ho seguito la prima ma consiglierei la seconda). Il canale in basso è un po' concavo e presenta una strettoia e un po' di pietre in mezzo, quindi a circa metà ho tagliato a sx su neve più liscia, continua e con meno pietre.Vallone quasi in piano con neve via via più butterata abbastanza noioso; un po' di gava e buta e qualche risalitina per scendere il più possibile sci ai piedi: sono arrivato fino a quota 2600 ca ma la neve è ormai troppo sporca e a onde e non permette una sciata piacevole.
Mi sa che ormai per questa zona la stagione è finita...
Un solo scialpinista incontrato a metà canale mentre io scendevo.


[visualizza gita completa con 2 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
neve (parte inferiore gita) :: molto bagnata
note su accesso stradale :: Rifugio Scarfiotti
quota neve m :: 2100
attrezzatura :: scialpinistica
Saliti dalla via normale. Le 4 stelle si riferiscono al canale (anche 5!) e ai canali raccordati che partono dal Piano dei Morti. Ciò che sta in mezzo non è classificabile (molto molto bagnata). Con Riccardo e Claudia fidandosi di Nimbus che, a ben leggere, offriva buone speranze. Così è stato. Il canale l'abbiamo percorso in un momento di buona visibilità con 10 cm di fresca umida ma divertente. Purtroppo l'abbiamo piuttosto devastato creando riccioloni e boccioni di 50 cm di diametro ad ogni curva. Difficile immaginare che neve ci sarà domani su tutto il percorso. Dipende dal rigelo. Si sale bene sulla neve (o a piedi o già con gli sci) dai primi tornanti.

[visualizza gita completa con 4 foto]
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: si arriva sino allo Scarfiotti
quota neve m :: 2200
attrezzatura :: scialpinistica
Bellissima gita che si può salire direttamente in salita (indispensabili ramponi) o scendere dopo aver percorso il facile itinerario per il colle settentrionale dei Fourneaux. Con neve dura non è da sottovalutare. Giornata bellissima con Mark, Paolo e Giulia, dirottati in questo bell'angolo della Val di Susa viste le condizioni in quota e la chiusura del Moncenisio.

[visualizza gita completa con 12 foto]

Caratteristica itinerario

tipo itinerario: in canalone
difficoltà: OS :: [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Ovest
quota partenza (m): 2140
quota vetta/quota massima (m): 3333
dislivello totale (m): 1200

Ultime gite di sci alpinismo

17/06/19 - Fluchthorn Traversata dalla Britanniahutte al Lago Mattmark - manty57
Portage di 40 minuti. Partiti da Mattmark.
17/06/19 - Zumstein (Punta) da Indren - ANDREALP
Seconda giornata di sci alpinismo sul Monte Rosa e splendida salita alla Zumstein. Partiti dal rifugio Città di Mantova alle 5.45 con meteo eccezionale. La neve piuttosto dura ci ha indotti a mettere [...]
16/06/19 - Bezin Nord (Pointe de) da le Pont de la Neige - Ganesh
Volevamo salire sulla Buffettes ma poi ci siamo fermati sulla Bezin Nord, scesi sotto il Grand Fond, siamo poi risaliti alla Ouille de Tretetes. Meteo splendido, buon rigelo grazie al cielo sereno di [...]
16/06/19 - Vincent (Piramide) da Indren - ANDREALP
Saliti a Punta Indren in funivia e successivo pernottamento al rifugio Città di Mantova per salire la Zumstein il giorno dopo. Giornata calda e con poco vento con condizioni eccezionali per salire. R [...]
16/06/19 - Spiriti (Punta degli) dal Passo dello Stelvio - joevaltellina
Partiti dal Passo dello Stelvio con gli sci ai piedi: qualche nuvola qua e là, discreto rigelo notturno, niente vento. Saliti sulla Punta degli Spiriti dall'arrivo dello skilft, spallando gli sci e [...]
16/06/19 - Rognosa d'Etiache (Passo Ovest della) dalla Diga di Rochemolles, giro per il Vallone di Fond - mountain
Ottima gita di chiusura della stagione; saliti dalla passerella sotto Pian dei Morti. In compagnia del Guru e di Enrico, i quali appassionati dei percorsi sostenuti sono saliti in vetta alla Rognosa, [...]
16/06/19 - Fréduaz (Chaine de) e Monte Bella Valletta dal Colle del Piccolo San Bernardo, anello per il col de la Traversette - brusa
Al mattino, quando sono arrivato al colle, in territorio francese c'erano parecchie nuvole con nebbia che impediva la visibilità. Quando stavo per rinunciare, un po' di vento ha velocemente ripulito [...]