Campanili (Rocca dei) Chiaro di Luna

Seconda via di giornata e seconda via ai Campanili. Via molto bella su roccia fantastica. Arrampicata di piedi e di aderenza, spesso bisogna ricercare la giusta linea. L1 placca di aderenza quasi senza mani molto tecnica, L2 parte difficile traversando a sinistra (stare bassi ) poi si verticalizza fino in catena, tiro continuo senza riposi e molto sostenuto.. 6c duro. Su L3 c'è un singolo al secondo rinvio di difficile interpretazione ma ben protetto, più facile fino in catena. Da L4 si abbatte sempre però su roccia ottima.
Prima volta ai Campanili per me, la parte destra della parete mi attira in modo incredibile, tornerò per scalare qualche via tra le magnifiche che ci sono!

Dalla sosta di S2, il tiro di 6c

[visualizza gita completa con 1 foto]
Bellissima! Roccia superba,sempre... Consigliatissima

Una via abbastanza abbordabile, con chiodatura molto onesta e mai pericolosa....occorre pero un po di decisione e sicurezza per non patire...come materiale bastano i rinvii

I tiri sono tutti belli, il primo una facile placca abbattuta da percorrere con eleganti passaggi di piedi, poi i due tiri successivi sono i piu duri, in particolare il primo, costituito da un primo passo complicato che va impostato correttamente , con un proseguo in verticale su muro molto molto tecnico con movimenti fantastici... Il secondo inizia con un duro passo tecnico su microtacche per poi proseguire piu facilmente fino in sosta ... Segue tiro bellissimo ma piu facile , e poi altri due molto facili fino in cima , il secondo su roccia brutta.
Discesa veloce a piedi oppure con quattro doppie , 40-30-55-30utilizzando le soste della pukli mao

La via piu bella che ho fatto fino ad ora in zona... Super!! Peccato la solita nebbia
Con gole e diego

[visualizza gita completa]
Bellissima linea su roccia fantastica, forse una delle linee di calcare più belle che abbia mai salito.
Che dire? ...DURA!
Nessuno dei tiri è regalato: già il 6a+ di L1 ti mette in campana... Poi molto difficile la partenza in traverso di L2 (stare bassi), che diventa un po più facile nella seconda parte per poi avere un paio di altri passi duri per uscire in sosta. L3 ancora partenza di legno dalla sosta per i primi metri, poi più facile (traverso lungo e sprotetto ad arrivare in sosta, ma non difficile).
L4 molto più facile, anch'esso su roccia super. L5 fine delle ostilità.
Scesi con 3 doppie a razzo (la parete è piena di soste e non ci si può sbagliare).
Un consiglio ai ripetitori: non pensate soltanto a salire dritti da spit a spit (anche quando questi non sono poi così lontani), la linea è tutta da capire e da cercare, leggere sempre anche a destra e a sinistra prima che in alto è forse il segreto per comprendere questa fantastica arrampicata.
Un grazie particolare al Galipus...che ci ha prestato l'imbrago...Senza di lui non avremmo potuto fare la via !
Un grazie a Pieter che ha tirato L2 come io non avrei saputo fare... e un arrivederci al Mongioie, luogo unico dove coltivare i nostri sogni più arditi :-)


[visualizza gita completa]
Bellissima via!! Roccia incredibilmente lavorata e compatta. Duri, troppo duri per me i tiri centrali, tremendamente di piedi e tecnici. Anche i tiri meno difficili sono molto belli però. Non abbiamo salito l'ultimo tiro perchè ci sembrava un pò rotto e l'ora si faceva tarda. Scesi da li con due mega doppie da 60m. Avvicinamento su neve trasformata, continua dal rifugio in poi. Visto scialpinisti nei canaloni sulla dx (salendo).
Giornatona col socio Emilio, che su ste placche tecniche ci da sempre duro!! Grande!!


[visualizza gita completa]

Caratteristica itinerario

difficoltà: 6c :: 6b obbl ::
esposizione arrampicata: Sud-Est
quota base arrampicata (m): 2100
sviluppo arrampicata (m): 190
dislivello avvicinamento (m): 850

Ultime gite di arrampicata

21/02/20 - Provenzale (Rocca) Traversata Castello - Provenzale - andreino
Beh, che dire? Un viaggio quasi mistico, specie per un cultore della Castello come me... Fantastico e impegnativo, poi in questa stagione... spazzati da un vento fortissimo e gelido, continuo, logor [...]
21/02/20 - Freidour (Monte) - Roch 'd la Marca The Truman Show - michele motta
Via molto bella, alla pari con molte classiche ben più rinomate. Si può fare tranquillamente con una mezza da 60 piegata in due (il che, visto l'avvicinamento non proprio breve, è utile). Ottimamen [...]
20/02/20 - Bobbio (Corna di) Le ali del tempo - crazy diamond
Bella via, con ottima chiodatura a fix ma che richiede comunque una certa decisione e la padronanza del grado. Primo tiro con uscita ostica e rientro in placca non banale (buco per il piede nascosto m [...]
20/02/20 - Musinè (Monte) Versante Sud - Via degli Speroni - la lu
abbiamo fatto solo il primo tronco, il secondo lo recuperiamo alla prossima occasione. ottimo lavoro di chiodatura che rende più sicura tutta la via, speroni rispetto alle altre è un livello sopra c [...]
18/02/20 - Coudrey (Monte) Dottor Jimmy - Variante Luna - mikyrosso
Via carina su roccia sempre gripposa e non consumata (nonostante le innumerevoli ripetizioni)... Peccato per i trasferimenti e i traversi nella vegetazione che ne spezzano un po' la continuità. La v [...]
17/02/20 - Sbarua (Rocca) Febbre gialla - mas.brignone
Sempre carina. Alcuni tratti, per fortuna pochi, non esaltanti. Bei passaggi su ogni tiro. L’attacco di L6 è il passaggio più duro della via, a dispetto dei gradi dichiarati. Attrezzatura ok, alcune soste da attrezzare
17/02/20 - Castelluzzo (Punta) Via del trapezio - davide bonansea
Dopo parecchie giornate passate in parete a pulire, disboscare e disgaggiare, siamo finalmente riusciti a finire e ripetere questa via che, nonostante l’aspetto non molto invitante della parete, ris [...]