Bignone (Monte) da Albenga

note su accesso stradale :: parcheggi nelle vie interne tra la rotonda e il ponte
Anche oggi giornata ventosa anche se nulla in confronto a ieri.Saliti come relazione su sentiero tutto ben segnato.Pranzo sul Bignone con splendide viste dalle Apuane alla Corsica.Proseguiti verso Madonna delle Guardia ma arrivati alla Sella Bignone un fortissimo e gelato vento da nord ci fa cambiare idea.Scesi quindi dalla sella verso Solva e preso il bellissimo sentiero dell'onda che,con un lungo e panoramico traverso,riporta sul sentiero di salita.Passeggiata che rifaccio sempre volentieri per i bei panorami e la vista sul mare.Unico neo le moto,ma chi frequenta questi posti è ormai rassegnato.
sentiero verso il bignone
monte bignone

[visualizza gita completa con 2 foto]
Veloce uscita mattutina in una giornata tipica della nostra cara Liguria, cioè tersa e ventosa.
Proprio per camminare un po' a ridosso siamo saliti dal piacevole sentiero dell'onda dove non ci siamo sottratti dal gustare qualche dolce "armugnin" (corbezzolo).
Dopo aver toccato la Croce del Monte Bignone ed aver proseguito brevemente verso Albenga ci siamo diretti verso Alassio percorrendo un evidente sentiero che si stacca sulla destra e che, nel secondo tratto, percorre tutta la cresta in vista del porto. Raggiunta la Chiesa di Santa Croce siamo tornati al Albenga per la Via Julia Augusta sulla quale abbiamo incontrato i primi "umani" della giornata.
Non ci stanchiamo mai dei nostri incantevoli luoghi e panorami che sono spesso ignoti agli indigeni e conosciuti solo dagli stranieri.
Buona montagna a tutti.


[visualizza gita completa]

Caratteristica itinerario

sentiero tipo,n°,segnavia: doppio bollo rosso/bollo rosso/onda
difficoltà: E :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud-Est
quota partenza (m): 10
quota vetta/quota massima (m): 520
dislivello salita totale (m): 510

Ultime gite di escursionismo

16/12/18 - Leciuri (Alpe) da Cicogna,anello per Alpe Prà, Alpe Leciuri, Pogallo - Garaca
Bel periplo nella selvaggia Valgrande, luogo sempre spettacolare. Sentiero ottimamente segnato e ben tenuto. Nella discesa verso Pogallo , nella grande faggeta, attenzione in questo periodo alla grande quantità di foglie che ricopre il sentiero.
16/12/18 - Rubbio (Monte) da San Damiano Macra - Giagi
Effettuato anche noi un anello al ritorno scendendo per la faggeta, e poi per la strada che costeggia il Rio Droneretto. Peccato non vi sia alcuna segnaletica per il Rubbio ne da San Damiano, ne lung [...]
16/12/18 - Pigna (Cima di) da Vigna per il Gias Mascarone - giody54
Ci siamo fermati al Gias Mascarone di mezzo ,per il tempo in peggioramento .Parecchio ghiaccio nel tratto a monte della Cappella dell'Olocco , e un po' di neve nel tratto superiore . Discesa per il se [...]
16/12/18 - Mussa (Pian della) e Rifugio Città di Ciriè da Balme - laura59
Oggi ci siamo concessi una gita con polenta. Neve fresca tipo farina.Saliti dal tracciato per pedoni senza ciaspole.
16/12/18 - Arpone (Monte) da Molino di Punta, anello per Madonna della Bassa e il Colle della Portia - guido5470
Fatto il giro al contrario in una giornata proprio fresca, un pallido sole al mattino poi coperto. Un po' di neve nel tratto Arpone Portia rende il tragitto EE sul resto del percorso sentieri ben segnalati. Aspettando la neve...
16/12/18 - Vallaccia (Punta) Da Malga Crocifisso a Soraga - bomber
Lasciata l’auto alla Soldanella. Strada ben battuta con pochi cm di neve fino alla Crocifisso e poi verso destra fino alla Malga Monzoni. Da qui salita più ripida ma senza bisogno dei ramponi con a [...]
15/12/18 - Ravinet (Monte) da Boissano per l'Abbazia di San Pietro ai Monti - parlapà