Madonna del Cotolivier (Cappella) anello da Desertes

osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
note su accesso stradale :: nulla di rilevante
quota neve m :: 1200
Partito dal bivio della statale sono salito lungo la strada sino a Desertes con l'intenzione di proseguire sino alla Madonna del Cotolivier, ma un piccolo guasto tecnico ad una ciaspola mi hanno fatto desistere interrompendo la salita a Desertes.
In ogni caso salita divertente e tranquilla.
Neve abbondante sin dalla partenza, 10/15 cm.di neve fresca umida dei gg. precedenti.
Parecchi caprioli lungo il percorso, un solo umano a Desertes che era salito poco prima di me per vedere le condizioni della sua casa in quel luogo sperduto ma bellissimo.
Salito in h. 1,40
Km. salita k. 4,220
un tratto del percorso
sembrano canne di un organo
Desertes
la chiesa
BENGIA

[visualizza gita completa con 5 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
quota neve m :: 1500
percorso alternativo alla solita salita da Oulx molto bello con una buona esposizione a sud. Oggi giornata di sole con un clima ancora freddo per domani sono previste nevicate,salita sino a quota 1700 s.l.m con le ciaspole sullo zaino, oltre sono d'obbligo sino alla cima. Effettuiamo il percorso in discesa passando per la Bg. Vazon e chiudendolo ad anello poco altre la bg. Barbieres. Lo spostamento e di circa 19 km. inferiore alla salita da Oulx .
gruppo CAI


[visualizza gita completa]

Caratteristica itinerario

tipo itinerario: altro
difficoltà: MR :: [scala difficoltà]
esposizione: Sud
quota partenza (m): 1270
quota vetta/quota massima (m): 2105
dislivello totale (m): 835

Ultime gite di racchette neve

20/01/19 - Champlong (Alpe) da la Magdeleine, anello per Chamois e Col Pilaz - maraf
Niente da aggiungere all'ottima relazione di Laika. A sorpresa parecchia neve per una gita dal sapore veramente invernale in una giornata fredda e dal cielo terso. Ampi panorami e un colpo d'occhio privilegiato sul Cervino.
20/01/19 - Planetta (Cima) da Pian del Colle - sensacugnisiun
Primo tratto di stradina verso le grange molto ghiacciato, poi pochi cm della recente precipitazione danno una mano nell'aderenza. Le tracce di motoslitta sono molto comode da seguire. Oltre i rifugi [...]
20/01/19 - Champlong (Alpe) da la Magdeleine, anello per Chamois e Col Pilaz - laika58
Oggi una bella gita con il CAI di Rivarolo - Ritorno a distanza di un anno a rifare questa bella escursione, in una giornata bellissima ma gelida alla partenza alle 10.00 c'erano -9°C ed un ambiente [...]
18/01/19 - Tempesta (Punta) dal Santuario di San Magno per il Colle Intersile - LuCiastrek
Neve continua dal gias Sibolet salendo in direzione della via normale, neve dura dal colle Intersile fino alla cima, usato i ramponi nel tratto più verticale sicuramente un 40°/45° che adduce alla [...]
18/01/19 - Tibert (Monte) dal Santuario di San Magno per il Monte Crosetta e la Costa Chiop - LuCiastrek
La neve sulla costa Chiop è solamente sul versante nord e sulla cresta, a sud è assente fino a quota 2400, poi continua di tutti i tipi da neve con crosta a farina portata dal vento a dura e ghiacci [...]
16/01/19 - Giosolette (Monte delle) da Limonetto - luciano66
Partito molto tardi, alle 11.30 dal parcheggio di Limonetto, racchette messe subito per i tratti ghiacciati della stradina e tolte solo nel breve tratto scoperto che precede il primo tetto che si inco [...]
13/01/19 - Colletto (Il) da Chialvetta - luciano66
Partenza tardi (9.15 con +5°) e comunque su neve da dura a portante per tutta la gita; la maggior parte dei pochi presenti era a piedi, cosa comunque senza senso, specie al ritorno (oltre a fare un b [...]