Quattro Sorelle (Punta) Imbuto N

Saliti da lato Poggio Tre Croci su ottima traccia (grazie!!) che saliva al colle Pissat con una bella trincea. Entrati nella conca svoltiamo a sx iniziando a tracciare l’interminabile conoide su 25 cm di farina asciutta e leggermente pressata che già ci fa pregustare la sgasata al ritorno. Canale salito sci in spalla in 30/40 cm di buona farina l, in brevi tratti ventata e crostosa, per il resto ottima, soprattutto nella parte ripida in alto. Discesa molto buona, strettoie assenti. Conoide da urlo come da preventivo. Poi stradina e parte alta del bosco ancora su bella farina che diventa però rapidamente collosa. Si arriva ancora tranquilli sci alla macchia.
Il canale prende molto sole, sin dal mattino presto (é forse più est che nord). Oggi alle 7 era completamente al sole. Le successive velature ci hanno dato una bella mano a tenerlo in cundi.

Gita con un mega Pol.

Ingresso
Uscita virulenta
Pol entra sgommando
Conoide perfetto

[visualizza gita completa con 5 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
note su accesso stradale :: strade pulite a Bardonecchia
Puntata nel Pissat guidati da Enrico ed il Guru, abituali frequentatori della zona, con la complicità di Andrea sempre più motivato.
Saliti dall’Imbuto; c’erano solo due tracce di discesa di ieri di local; un giovanotto di Bussoleno che ci seguiva, molto veloce ci ha superati all’attacco del canale; nella strettoia che precede l’ultimo tratto prima dell’uscita io e Paolo che pensavamo di fare altro e non avevamo preso i ramponi abbiamo dovuto fermarci mentre i tre compagni sono saliti in vetta e poi scesi da Manovre differenziali.
Noi due, siamo ridiscesi dall’Imbuto; nel primo tratto in alto siamo scesi con prudenza anche perché c’era già un po’ di crosticina non facile, poi abbiamo liberato le briglie in una meravigliosa polvere, solo leggermente inumidita.
Nella parte bassa un po’ di crosticina c’era ma con un po’ di impegno si riusciva a scendere bene sempre serpentinando, chi perfettamente e chi con un po’ più di accortezza, fino al ponte sulla Rho.
Giunti in fondo 6 gradi ed iniziava a piovere.

[visualizza gita completa con 10 foto]
osservazioni :: visto valanghe lastroni esistenti
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: Si arriva al parcheggio a borgo vecchio senza problemi
quota neve m. :: 1300
Bellissima gita attualmente ricoperta da circa 40 cm di farinella commovente. Nella parte alta del conoide leggermente lavorata dal vento ma stabile, per il resto nessun problema, solo gran curve!! E' attualmente sciabile dalla croce di vetta alla macchina, prestando attenzione alle due strettoie un po' magre. La più alta evitabile scavallando il naso a destra (faccia a valle), la seconda non evitabile. O si tolgono gli sci o si mettono dritti un metro e si cerca di fermarsi appena sotto. Nel boschetto invece del gran sci, il fondo inesistente non ha creato problemi, a parte qualche pietra...
Un avviso: scendendo cominciava a tirare vento, quindi domani sarà probabilmente impraticabile...
In definitiva 5 stellette più che meritate per una super giornata in compagnia di Dax, Fede, Enri e Enzo!! Come sempre gran divertimento e... Du Bon Ski!!!
Infine un saluto anche all'ardito scialpinista che abbiamo incontrato stamattina, diretto alla mitica punto zero...in solitaria!! Stima...

[visualizza gita completa con 8 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: ottimo fino alla partenza gita, Borgo vecchio
quota neve m. :: 1300
Partiti per fare fresca nei boschi, grazie alla grande determinazione di Alessio e all'imbeccata del mitico Andrea di Bardo, portiamo a casa questa bella discesa, che Ale ed io avevamo già fatto. Rispetto all'itinerario descritto qui, saliamo e scendiamo dal canale, Partendo da strada 3 Croci.
Buone le condizioni anche se la tanta neve fresca ci ha creato qualche patema. Nella parte alta del canale fino a 1 mt. Ma sembrava ben stabile e non si è mosso nulla. Naturalmente un gran culo a battere: per fortuna avevamo Lore che se ne è incaricato quasi per intero. Continuava a nevicare quindi valutare bene per i prossimi giorni. Se la nevicata continua certamente conviene aspettare.
Discesa su fresca da urlo, visibilità sufficiente e gran godimento, specialmente nel conoide: quasi perfetto.
Per me il godimento finisce a 1800 mt dove inforco una radice e sradico un attacco. Di li con uno sci solo...
Neve buona e bella fino alla macchina, non c'è fondo ma non si tocca quasi mai: attenzione solo alle radici!

Gran bella compagnia , con i miei nuovi e fortissimi amichetti splitboarder: Ale, Fabri e Lollino. Se non era per loro mi sa che andavo per boschetti!


[visualizza gita completa con 7 foto]
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
Gita con Cristian, Fede e Robi. Saliti dalla baracca, la linea da sempre in testa a Fede. Ingresso svalangato poi non sapendo bene dove salire ci siamo infilati negli affioramenti rocciosi iniziali trascurando la diramazione a dx che ci avrebbe portato sul canale giusto. Ravanaggi vari con attraversamenti precari su cengie, canali. Nel paretone Sud iniziava a fare caldo e ci sono alcune groisse placche che ci hanno impensierito. A questo punto dovevamo assolutamente raggiungere la cima, avevamo in tasca il piano B (e C e D..).Fede ed io avevamo addocchiato la super conoide qualche mese prima e da sotto l'uscita sembrava possibile, dritta ma possibile. Una volta in punta guardando sotto abbiamo visto 4 persone che lo stavano risalendo. Stupore generale! Ci dirigiamo alla forcella d'ingresso e aspettiamo che escano dal pertugio. Stupore generale anche per loro! credevamo di essere in un posto super nascosto ed invece...Entriamo cauti nel canale, pendenza grassa ma la neve polverosa aiuta a fare alcune curve millimetriche. piu in basso il canale si allarga permettendo di rilassarsi. Conoide da urlo in powder totale. Rientro sulla stradina e boischi non male fino quasi alla macchina.
Ambiente di salita e discesa mooolto diversi ma spettacolari davvero! Gran boucle de...!!Grazie soci

PS. Si parte da BARDONECCHIA E NON NEVACHE!!

[visualizza gita completa]

Caratteristica itinerario

tipo itinerario: canale
difficoltà: II :: 5.1 :: E2 :: [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord
quota partenza (m): 1500
quota vetta/quota massima (m): 2650
dislivello totale (m): 1150

Ultime gite di sci ripido

08/03/20 - Antoroto (Monte) canale NE - ceceme
I primi metri sono molto ripidi e purtroppo solo apparentemente ben innevati. Infatti per circa 10 /15 mt si scende praticamente sull'erba nascosta da 20 cm di neve nuova. Superato questo primo tratto [...]
08/03/20 - Piure (Punta) Canale Nord - vik
Saliti fino alla biforcazione sci ai piedi, poi preso il ramo di sinistra tutto intonso (8 persone nel ramo dx). Proseguito a piedi faticosamente (tanta neve) fino ad uscire al pianoro. Discesa fino a [...]
08/03/20 - Vallette (Cima delle) Parete Est - ecooski9
Tutto intonso... Fighissima... Slavine di superficie ma nel complesso ben sicura!!
08/03/20 - Vallette (Cima delle) Parete Est - teo
Bellissimo, tutto intonso!! Un attimo di riflessione e poi giù, neve ben compattata. Partiti dal frais, alla fine del canale ripellato 150 m fino al colle. Scesi poi dalla comba scura. Cult.
08/03/20 - Quattro Sorelle (Punta) Imbuto N - giole
Saliti da lato Poggio Tre Croci su ottima traccia (grazie!!) che saliva al colle Pissat con una bella trincea. Entrati nella conca svoltiamo a sx iniziando a tracciare l’interminabile conoide su 25 [...]
07/03/20 - Viraysse (monte) Canale NE - Mine Vaganti - jonny_bravo
Bella idea dei soci, io questa linea non l'avevo proprio vista, ritornati poi di nuovo in cima e scesi il canale proposto da Fiorito Garnero per recuperare il bastoncino perso da un componente del gruppo, ottime condizioni in entrambi i canali.
07/03/20 - Bussaia (Monte) da Palanfrè e discesa su Roaschia dal canale Nord - sales93
Era da tempo che vedendo tutti i giorni da casa queste montagna sognavamo di sciarle..canale nord del bussaia con neve a tratti ventata non il massimo poi discesa del Servantun e del Balur su ottima neve. Ambiente spettacolare compagnia top!