Tsa Nouva (Alpe) da Prailles

neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
quota neve m :: 1500
Neve già dalla partenza che aumentava di spessore a mano a mano che si saliva risultando dura sulla traccia e farinosa e sfondosa appena si usciva. Dopo aver superato di qualche decina di metri Menovy abbiamo risalito un bel pendio sulla sinistra con radi alberi ed un poco inclinato canale che ci ha portato sui pendii superiori. Da qui abbiamo raggiunto Tracaoudette completamente sepolta dalla neve e poi traversato sulla traccia, poco visibile, della poderale. Guadagnato il centro del vallone abbiamo puntato verso nord tra i larghi dossi raggiungendo l'alpeggio di Tsa Nouva anche questo praticamente sepolto dalla neve. Le condizioni odierne della neve, soprattutto nella parte alta, ci hanno consentito di compiere in sicurezza i lunghi ed esposti traversi; in caso contrario sarebbe stato meglio salire dal nostro itinerario di discesa. La neve era polverosa nel bosco mentre oltre Menovy ce n'era per tutti i gusti: sastrugi a volontà sia portanti che non, croste da rigelo anche queste con la stessa portanza e molti tratti di neve dura e ventata su cui si procedeva bene. Raffiche di vento forte in aumento dal pomeriggio. Consigliata attualmente con le racchette. Un saluto agli skialp biellesi incontrati al ritorno dal Paglietta. Allego traccia.
Con l'instancabile moglie Stefania.

Più info e foto su climbandtrek.it

menovy
pendio oltre menovy
tracaoudette
traversi esposti
tsa nouva
bec noir e col menouve
blu salita parte alta-rosso discesa

[visualizza gita completa con 7 foto]

Caratteristica itinerario

tipo itinerario: pendii ampi
difficoltà: MR :: [scala difficoltà]
esposizione: Sud
quota partenza (m): 1570
quota vetta/quota massima (m): 2440
dislivello totale (m): 925

Ultime gite di racchette neve

09/12/18 - Nebin (Monte) e Monte Cugulet da Morinesio per la Bassa di Rasis o di Rocciaset - piedinalto
Bell'itinerario, peccato per la poca neve che è continuativa solo dai 2200m in su: praticamente trasformata. Sulla ridente cresta sommitale non si riusciva a ridere per il forte vento ed il windchill davvero di qualità. Morinesio da fotoricordo.
08/12/18 - Chiggia (Costa) da Parrocchia di Marmora - GIORGIOBI
In basso neve quasi assente. Da metà salita fino in cima la neve c'è ed è sfondosa per cui le racchette sono venute comode. Oggi ho accompagnato gli amici Modenesi Michele ed Erica a scoprire un [...]
08/12/18 - Pierre (Pointe de la) da Ozein - marco.caserio
Gita con un bel gruppo di Amici, ( 17 ) di cui la maggior parte con ciaspole , uno scialpinista ed uno snowboarder + ciaspole. Salita a piedi da Turlin per circa 1 ora e mezza , poi ciaspole fino [...]
08/12/18 - Agnello (Colle dell') da Chianale - dario 67
La meta era il Pan di Zucchero, ma è stata incompiuta. Vento fastidioso già alla partenza via via sempre più forte, salito non dal colle vecchio ma dall'agnello su ottima traccia a Q.3000 circa poi [...]
07/12/18 - Garitta Nuova (Testa di) da Pian Munè - max58
Quest’anno poca neve, discontinua all’inizio della pista e fino a quando si passa sotto la seggiovia, le racchette le ho messe per non scivolare sul fondo ghiacciato, ma ho dovuto passare sull’e [...]
06/12/18 - Ferrarine (Cima) da Cascine per la Punta Termini - giody54
Racchette a quota 1800 ,dopo circa 45 minuti da Cascine .Neve sfondosa dal Colle dei Termini ,motivo che ci indotto a rinunciare alla cima Ferrarine a favore della più abbordabile Cima Ciuaiera.Molto vento fastidioso e freddo.
06/12/18 - Giosolette (Cima) da Limonetto - luciano66
Partenza 8.15 con -1 e nebbia fitta fino a circa 2000m; per pura fortuna, fra le tante, ho preso la traccia di salita piu' diretta e cosi' mi sono trovato al sereno direttamente sul dosso dove inizia [...]