Gross Saloppe (Cascata)

condizioni ghiaccio :: spaccoso
note su accesso stradale :: strada pulita fino alla diga poi innevata ma transitabile
Divertente salita in ambiente isolato. Avvicinamento dalla diga di circa 1h30', prima su traccia evidente poi un po' "a naso" scavalcando numerose valanghe(non abbiamo rinvenuto tracce nella seconda parte del percorso).
Prima lunghezza su ghiaccio spaccoso, con sosta su arbusti sulla sx (60m), poi secondo tratto in conserva protetta fino alla sosta su ghiaccio in nicchia sulla destra del muro finale.
Il muro finale, su delicati petali, lo abbiamo spezzato in due: Prima parte, la più severa, fino a una sosta su ghiaccio fatta a destra al riparo della roccia, seconda parte più facile con uscita a destra della meringa (sosta su arbusti).

Discesa: prima una lunga doppia nel vuoto a partire dall'albero ben visibile sulla destra della cascata (faccia a monte), lasciato un cordone. Sfruttando tutta la lunghezza e l'elasticità della corda si arriva a toccare al pelo la base del muro finale, noi per non rischiare abbiamo fatto una sosta intermedia su mini-larice a 10 metri circa dalla base (altro cordone in loco).
Ancora una doppia per passare il breve muretto intermedio e una per il muro iniziale (cordone su larice sulla destra orografica), quindi disarrampicata fino agli zaini.

A vista, anche le altre cascate della Val Maira sembrano abbastanza in condizione, comprese Pinocchio e Nirvana.

In ottima compagnia dei Massimi Batte e Giuli, alla scoperta di questa bella valle laterale del Sempione.

Trovato sulla strada un paio di guanti, contattatemi via Gulliver con modello e colore per recuperarli.

visione d'insieme dagli zaini
il muro finale

[visualizza gita completa con 2 foto]
condizioni ghiaccio :: ottimo ed abbondantte
tipo ghiaccio :: Morbido e pastoso sotto; alveolato a cavolfiori sui tiri chiave
note su accesso stradale :: ghiaccio nell'ultima parte; prestare attenzione
quota neve m :: 1400
Partiti per fare Nirvana ci siamo ritrovati su questa linea molto estetica ma di tutt'altro stampo; primi tiri non difficili su ghiaccio morbidoso come le Morositas, una goduria; murone finale con doccia assicurata e progressione su cavolfiori alveolati e stalattiti; ingaggio assicurato.
Noi su L4 abbiamo fatto sosta a circa metà muro appena a sx di un grosso bucone; forse traversando a dx si raggiungono le rocce e risulta migliore la salita per il tiro successivo;
L5 molto molto tecnico e delicato, salita su petali incollati e crosticina; poco proteggibile; uscita dalla meringa su un guscio d'uovo vuoto molto spettacolare... da primo forse un pò meno...
Noi abbiamo fatto 5 doppie: la prima dalla cima su albero sulla sx fino ad una sosta a spit di calata decisamente a sx (faccia a monte); da li ad un albero con cordone sulla dx; abalakow e ultima doppia da alberello decisamente a dx fino agli zaini
Gran viaggio in ambiente isolato e gran giornata con "i soliti idioti" Stefano e Lorenzo
Tutte le linea della Val Vaira sono in ottime condizioni


[visualizza gita completa]
Se errare è umano, perseverare, a volte, ti permette di scoprire qualche inaspettato gioiello. Cascata davvero insolita, molto divertente, non particolarmente fisica ma con un certo ingaggio. Da provare.
Come ha apostrofato il sergente, giornata con i soliti idioti, lontano dai soliti luoghi.


[visualizza gita completa]

Caratteristica itinerario

difficoltà: III :: 5 :: [scala difficoltà]
esposizione: Est
quota base cascata (m): 1900
sviluppo cascata (m): 220
dislivello avvicinamento (m): 500

Ultime gite di cascate ghiaccio

23/02/19 - Erection (Cascata) - guide05
Fait en free solo sans corde / baudrier. à la montée et descente en désescalade +1 pied de la cascade. Cascade en fin de vie, cela commence à s'humidifier légèrement derriere.
22/02/19 - Day After (Cascata) - gasgenova
Ottima cascata in un bel vallone. La colata seppur facile si presenta con molte croste di rigelo che richiedono attenzione, primo salto con ghiaccio duro, salendo migliora, temperature alla base intor [...]
21/02/19 - Fantasie d'Inverno (Cascate) - gian62
Un unico piccolo neo: non è attrezzata per montare i tiri dall'alto. E' possibile farlo, ma percorrendo tratti esposti.
21/02/19 - Fantasie d'Inverno (Cascate) - Gus54
Mini falesia con un bel muro di 15 mt ad oggi abbastanza lavorato,di fianco un risalto di una decina di mt.Anche se a nord comincia a colare acqua quindi il tutto non avrà vita lunga.Avvicinamento ha [...]
21/02/19 - Vallone del Grauson Oceano Polare (Cascata) - Lord
Variante destro bagnato. Abbiamo fatto il var. a sinistra. Primo tiro un po' spaccoso, sosta sul ghiaccio. Dopo ghiaccio ideale, verticale, seco, a tratti spaccoso ma ottimamente chiodabile. Un vero p [...]
20/02/19 - Le Colere du Ciel (Cascata) - andre.caste
I tiri centrali meritano l'avvicinamento. Per evitare una cordata siamo stati a sx. Possibile avere 3 linee indipendenti, con il rischio che all'uscita ci s'incastri. Poco male. Al tiro successivo all [...]
20/02/19 - Valnontey Sentiero dei Troll (Cascata) - m.gulliver
Partiti per stare "all'ombra" abbiamo cambiato idea viste le buone condizioni. Salti molto gonfi, ghiaccio abbondante, duro e un po' spaccoso in basso (dove prende ancora poco o niente sole), poi plas [...]