Aigla (Pera d') da Thures

osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
quota neve m :: 1100
attrezzatura :: scialpinistica
Salita nel pomeriggio, piuttosto caldo nella prima parte al sole fuori dal bosco. Neve farinosa nella prima parte in alto, crosta portante nella parte bassa.

DISCESA.
E' possibile scendere dall' itinerario di salita, non troppo sciabile, oppure dal versante opposto sui Closs, facendosi poi venire a prendere.
In questo caso scendere la prima parte del valloncello finale e appena possibile traversare a destra sotto le rocce fino a raggiungere il boscoso crestone nord-ovest(1900 m). A questo punto 2 possibilità:
1) Mantenersi a sinistra o in prossimità del crestone (difficoltà BS), traversando poi a destra non appena questo si perde intorno a quota 1600.
2) Portarsi a destra del crestone sul versante nord-nord ovest che si affaccia direttamente sui Closs, avendo cura di non divallare sul dirupato versante nord che dà invece su Rollieres. Si scende un ripido canalino (difficoltà OS) da effettuarsi con neve sicura nonostante si sia nel bosco fitto, che sfocia in pendii via via più semplici fino a raggiungere la strada per Thures intorno a quota 1520.
Attraversare la strada in prossimità della vecchia mulattiera per Thures e scendere per gli ampi pendii alla detra o sinistra di questa fino alla piazzetta di Closs.

Scendendo sul versante di Closs incontrato pochi cm di neve farinosa nella prima parte (fin verso i 1800-1900), poi crosta portante scibilissima (nel canalino e sotto) e infine crosta non portante nell' ultimissimo tratto dalla strada in giù.
In compagnia di Melina.

percorso
A quota 1800 lo sguardo si apre verso il masiccio del Gran Roc
Il curioso cucuzzolo della cima appare appena entrati nel vallocnello finale

[visualizza gita completa con 3 foto]

Caratteristica itinerario

tipo itinerario: bosco fitto
difficoltà: BS :: [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Sud-Ovest
quota partenza (m): 1679
quota vetta/quota massima (m): 2034
dislivello totale (m): 355

Ultime gite di sci alpinismo

26/05/20 - Sommeiller (Punta) Canale Sud-Ovest - giorgiobi
Saliti dalla via classica, conviene portare gli sci fino al Pian dei Morti seguendo prima la strada e poi il comodo sentiero. Discesa ore 11,30 su neve davvero perfetta fino al Pian dei Frati, poi, do [...]
26/05/20 - Albaron (Sella dell') da Pian della Mussa - griso
Oggi condizioni eccellenti grazie alla bella giornata e allo z.t. a 3500 m. Partiti alle 5,50 con 8°C. Buon rigelo e progressione veloce. Utili i rampant unicamente nel breve traverso poco sotto Pi [...]
26/05/20 - Almiane (Punta di) dal Ponte d'Almiane - andrealp
Facendo il sentiero estivo si portano gli sci per poco più di mezz'ora e circa 300 metri di dislivello ma si evita di tribolare sui residui nevai che fiancheggiano il torrente. Rampant necessari per [...]
26/05/20 - Collerin (Monte) da Pian della Mussa - mowgli
Come scritto da chi mi ha preceduto il portage è di 400m e su una gita di 1700m D+ è assolutamente accettabile. Oggi il rigelo è stato giusto senza creare il verglass che sicuramente domenica era [...]
26/05/20 - Collerin (Monte) da Pian della Mussa - puli88
Portage fino al Pian dei morti come domenica (400 m dsl circa). Due gava e buta poi neve continua. Neve dura ben rigelata, buon grip, non necessari coltelli. Sul ghiacciaio neve gelata (strascichi di [...]
25/05/20 - Roudel (Cima) dalla Valle Argentera per la Valle Lunga - billcros
Oggi super gita in posto veramente isolato e lungo, ma bei ambienti, già parecchi togli e metti nella parte iniziale , il torrente brontola bene , poi quando il vallone si apre migliora fin ad essere [...]
25/05/20 - Brusalana (Pic) da Chianale per la Sella d'Asti - teddy
Dal punto raggiunto in auto, in pochi minuti al laghetto dove poco oltre si calzano sci. Un solo togli/metti poi neve continua seguendo le evidenti tracce per il traverso a sx portandosi sulla vertica [...]