Tovo (Monte) Versante SE da Oropa

La gita in veste alpinistica con la variante x raggiungere la cresta sul pendio 35/40 invece del canalino . Il ritorno ad anello sul versante ovest
Gita invernale da definirsi alpinistica anche se affrontata in stagione estiva si presenta puramente escursionistica . La partenza da Oropa e tramite il Sd14 sino al Gias comune da dove inizia la parte alpinistica con l'utilizzo di ramponi e picozza ,si risala il ripido pendio 35/40° che parte a ha raggiungere la cresta sud e svoltando verso DX si percorre la lunga cresta sino all'irta finale che mi porta alla croce della cima in h 2,00 dalla partenza . La giornata è soleggiata ma sulla vetta soffia un leggero vento freddo il panorama è presente sui 360° . la discesa in anello verso la bocchetta e alpe Trotta sino incrociare il S. della Pissa che porta al punto di partenza in H 3,30 con molta neve fortunatamente abbastanza portante .

Il Tovo dal pendio che porta sulla cresta
la cresta sud
in vetta
dalla bocchetta il Mombarone e il M. Mucrone
la lunga cresta sud al Tovo e la parte ovest della discesa vista da alpe Trotta
appena sotto la cima

[visualizza gita completa con 6 foto]
L'idea iniziale era la via 'normale' ma ci siamo lasciati attirare dal bel canale; la neve pressata delle valanghe e il buon rigelo notturno hanno consentito una buona progressione. In qualche tratto il manto incomincia a scarseggiare ma si passa ancora agevolmente. Nella parte alta il canale si perde nel pendio soprastante e considerata l’ora un po’ tarda e le temperature un po'alte per Dicembre abbiamo preferito portarci fuori dal pendio spostandoci sul lato sinistro fino a raggiungere un evidente masso (buon punto di sosta) al di sopra del quale parte un costone che con pendenza regolare ragginge la lunga e bella cresta nevosa che porta al Monte Tovo; la cima merita una visita.
Con CZ


[visualizza gita completa con 1 foto]

Caratteristica itinerario

difficoltà: PD :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud-Est
quota partenza (m): 1200
quota vetta (m): 2230
dislivello complessivo (m): 1150

Ultime gite di alpinismo

30/05/20 - Marguareis (Punta) Canale dei Genovesi - carloc80
La neve inizia sopra il laghetto, neve perfetta nel canale dei genovesi, inizia a scarseggiare la neve nella parte centrale, scoperto il salto di roccia, ma si riesce a passare, uscita senza cornice ! [...]
29/05/20 - Gran Paradiso traversata integrale Colle Bonney, Becca Montandaynè, Piccolo e Gran Paradiso - lorik
Una traversata che merita!! Davvero bella...decisamente lunga! La neve inizia circa 200m sopra lo Chabod ed era ottimamente rigelata (questi giorni lo zero termico si è abbassato). Fino al colle Bo [...]
28/05/20 - Granero (Monte) Canale Est - abo
Partenza alle 3 dal rif. Barbara, prime luci al lago d'Arbancie, colazione mentre ci ramponiamo e sorge il sole all'attacco del canale NE della Meidassa per il primo tempo di giornata. Alle 7.15 siamo [...]
28/05/20 - Meidassa (Monte) Canale nord-est - abo
28/05/20 - Meidassa (Monte) Canale nord-est - m.gulliver
Le prime lingue di neve si incontrano a 2300m e dal Lago d'Arbancie è continua. Partiti presto dal Barbara (3.00) per sfruttare al massimo il rigelo, siamo all'alba all'attacco del canale NE, in neve [...]
28/05/20 - Pizzo di Medel Diretta couloir SE - cheko66
Bella salita meritevole, una delle poche su neve/ghiaccio del canton Ticino.
28/05/20 - Orsiera (Monte) dal Rifugio Selleries per la Via Normale del canalino Est - pedrito
Per la salita del canale Ovest relazione https://www.gulliver.it/gita/261678/ Canalino nord-est praticamente intonso fatto in discesa durante la traversata (le vecchie tracce erano pressoché state l [...]