Tourra (la) dal vallone di Rumiano

osservazioni :: sentito assestamenti
neve (parte superiore gita) :: altro
neve (parte inferiore gita) :: altro
note su accesso stradale :: Normale fino alla borgata di Rumiano
quota neve m :: 600
Viste le previsioni non buone per il fine settimana , con mio fratello e Seba decidiamo di portarci avanti e ci giochiamo un giorno di ferie per far muovere un pò le gambe. Ottimo innevamento anche qui , ma purtroppo solo una vecchia traccia e neanche troppo portante . Di neve ne abbiamo pestata di tutti i tipi , ma in generale poco portante e tendenzialmente sempre sul pesante , soprattutto in discesa quando il sole l'aveva ulteriormente scaldata . Anche del meteo ne abbiamo trovato di tutti i tipi , sole , nebbia , neve , ancora sole , vento , comunque a parte l'aria al colle , siamo stati fortunati perchè non speravamo ritornasse il caldo dopo 15/20 minuti di neve (a tratti anche intensa) a metà gita circa . Più che assestamenti abbiamo sentito un forte boato in direzione della Mirauda o ancora dietro (purtroppo era proprio il momento in cui le nebbie coprivano e non abbiamo potuto capire bene dove) per cui attenzione . Pranzo comodo sotto al colle al sole riparati dal vento . Discesa lunga (tenerne conto per chi vuole venire su questo itinerario) ma comunque ambiente che ripaga la fatica con sempre un gran bel colpo d'occhio con tutta questa neve . Un grazie a mio fratello (apritore) e Seba (2° apritore) per la traccia (io per la cronaca ero minuti e minuti indietro a chiudere il “peloton” arrancando ed assestando la traccia dall'alto del mio quintale abbondante) . In definitiva quindi ottima giornata e ... un saluto e buone gite a tutti come sempre .

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: umida
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
note su accesso stradale :: normale fino al ponte dove si lascia la macchina
Ritornato con Andrea su questo itinerario per verificare se effettivamente possa essere valido per le racchette . Diciamo subito che è validissimo (affrettarsi che vista l'esposizione la neve si scioglie rapidamente). Oggi neve continua sin dalla partenza. Fino a metà sfruttato tracce di sciatori (dove si saliva abbastanza bene) , oltre da battere (con notevole mazzo). Comunque con pericolo neve medio alto risulta un itinerario molto sicuro , ma non è da sottovalutare il lungo spostamento , specialmente i primi tornantoni (mooolto lunghi). Giornata calda , spettacolare e panoramica , che però vista l'esposizione e la quota bassa ha reso la neve , in alto già dal mattino e successivamente anche per tutta la discesa , molto pesante . Comunque in definitiva gran bella gita e ... un saluto e buone gite a tutti come sempre .

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: altro
note su accesso stradale :: Normale fino al parcheggio sulla strada per tertti Rumiano
quota neve m :: 1500
Inizio con il dire che di neve non se ne parla . Ho deciso di mettere questa relazione nelle racchette da neve semplicemente perchè credo che in caso di innevamento possa essere una gita interessante con pericolo limitato , e poi perchè oggi le racchette me le sono portate su e giù tanto per fare zavorra (come del resto l'ARVA , oggi ottimo per cercare i funghi rimasti congelati, la pala per spalare le foglie sulla strada e la sonda per cercare eventuali tartufi nei boschi) . Scherzi a parte ho nuovamente sottovalutato la quota bassa e l'esposizione e poi in astinenza da montagne non sapevo cosa trovavo , allora carichiamoci di attrezzatura , non si sa mai . Giunto al colletto in prossimità del Gias ho deciso , visto che c'era una bella traccia di racchette gelata e decisamente portante, di proseguire ancora un pezzo , tanto per fare allenamento . Sono così salito ancora un pezzettino in direzione Cima Pittè fino in prossimità di alcuni spuntoni rocciosi a quota circa 1.750/1.800 , dove la fatica e la fame hanno avuto il sopravvento . Al ritorno salito su La Tourra ad ammirare il panorama . Giornata inizialmente fredda (-1° alle 8.30 alla macchina) ma successivamente abbastanza buona anche se non caldissima . Incontrato scendendo un altro ragazzo che come me si è fatto fregare dall'illusione della neve caricandosi le racchette sullo zaino . Un saluto , buone gite come sempre e ... buona fine e buon principio a tutti .

[visualizza gita completa]

Caratteristica itinerario

tipo itinerario: bosco rado
difficoltà: MR :: [scala difficoltà]
esposizione: Sud
quota partenza (m): 845
quota vetta/quota massima (m): 1617
dislivello totale (m): 772

Ultime gite di racchette neve

19/06/18 - Menta (Costa di) dal Lago Serrù - laika58
Oggi una giornata spettacolare non una nuvola ed un sole caldo mitigato da un'arietta di sottofondo - Strada chiusa alla diga del Serrù, partenza con le ciaspole sullo zaino seguendo la strada taglia [...]
17/06/18 - Rossa (Rocca) - Pic Brusalana giro del Pic d'Asti per Breche Ruine e Sella d'Asti - patrick77
partiti dal colle alle 7.20 primi pendii privi di neve, alcune chiazze. Fatto un pezzo di sentiero per il Pan di Zucchero, poi prima di iniziare la salita più ripida fatto un traverso su neve arrivan [...]
14/06/18 - Giasson (Becca di) da Usellieres - Viper
Quoto in pieno la relazione di Mowgli, con cui ho effettuato la gita; aggiungo solo che se la neve é ben rigelata (come l'abbiamo trovata noi) si può salire con i ramponi, non servono nemmeno le rac [...]
10/06/18 - Ghicet di Sea da Pian della Mussa - gino74
neve continua dal piano Ciamarella sino in cima, usati ramponi per valicare i pendii sommitali.
09/06/18 - San Matteo (Punta) dal Passo Gavia - flavius
Portage di 1h e 30 minuti per noi ciaspolatori (non conviene cercare di seguire i traversi a mezzacosta con tracce di sci lungo le lingue di neve del versante nord della Sforzellina: molto più comoda [...]
09/06/18 - Piatou (Pointes de la) da l'Ecot per il Refuge des Evettes - patrick77
Un saluto a jdomenico con cui abbiamo condiviso la seconda parte della gita, così ci ha aiutato a battere la traccia! Noi nella parte iniziale abbiamo seguito tutto il sentiero, facendo alcuni traver [...]
09/06/18 - Nivolet (Colle del) da Chiapili di Sopra - laika58
Oggi una bella giornata di sole e calda - Strada ripulita dalle frese sino al 2° tornante dopo il lago Agnel, tra muri di neve - Calzato le ciaspole dopo il lago e risaliti lungo il pendio che costeg [...]