Ursera (Piz) dal Passo della Forcola

osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
attrezzatura :: scialpinistica
Ottima giornata: sci ai piedi dalla strada (7.45), neve portante lungo tutto il tracciato, rampanti utili nell'ultimo ripido tratto, pedonale che porta alla cima da affrontare con attenzione, discesa super fino al punto di partenza (10.30) . Anche oggi, come l'altra volta, abbiamo goduto della compagnia di un gipeto.

[visualizza gita completa con 2 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
note su accesso stradale :: ottime
quota neve m :: 2200
attrezzatura :: scialpinistica
Siamo sul confine italo svizzero, tra la valli di Poschiavo e di Livigno. Giornata soleggiata con temperature gradevoli e con un po' di vento fastidioso solo in cima.
Si parte con gli sci ai piedi dal Passo della Forcola, che rimane chiuso al traffico durante l'inverno. La quantità di neve è più che sufficiente per salire e scendere in tutta tranquillità. E' stato un ottimo ed inaspettato inizio di stagione, allietato, anche, dal volo di un gipeto, che non è raro vedere in questa zona.
NOTE - E' questo un itinerario che si percorre normalmente a fine stagione e che, soprattutto nell'ultima ripida parte, richiede neve completamente assestata.
E' anche possibile raggiungere il Piz Ursera, come abbiamo fatto qualche anno fa, dalla Val di Campo.


[visualizza gita completa con 3 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
note su accesso stradale :: strade pulite
quota neve m :: 2200
attrezzatura :: scialpinistica
Buone condizioni generali, discreto affollamento, sceso per ultimo percui con pendii superiori completamente arati, ottima invece la sciata nella parte inferiore

[visualizza gita completa]

Caratteristica itinerario

tipo itinerario: attraversa pendii ripidi
difficoltà: BS :: [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord-Ovest
quota partenza (m): 2315
quota vetta/quota massima (m): 3030
dislivello totale (m): 715

Ultime gite di sci alpinismo

19/02/20 - Pianard (Monte) da Palanfrè - dados
Ancora zona Pianard e ancora bella neve e continua fino all'auto. Noi partiti con calma e giunti in vetta senza rampant essendo già tardi... Discesa alle 12.00 circa su bella neve trasformata. Ancor [...]
19/02/20 - Paschiet (Passo) da Fontane di Lemie - bagee
Saliti in auto sino a 50 m. sotto la cappella di S. Bartolomeo; sci ai piedi da subito ma la situazione è al limite, alcuni passi su erba che saranno sempre più ampi dopo che si abbandona la strada; [...]
19/02/20 - Ciriunda (Monte) da Tornetti - gio notav
Inizialmente ti chiedi che fine ha fatto l’innevamento….poi la situazione migliora decisamente, e si scopre anche che la salita al Monte Ciriunda è un itinerario che si sviluppa in un ambiente al [...]
19/02/20 - Pianard (Monte) da Palanfrè - lucianeve
Neve continua dall'auto. Salita e scesa dal versante destro orografico. Oggi non necessari i coltelli. Anche se sono scesa presto la neve era vellutino. Pure in fondo la sciabilita è ottima, sembra u [...]
18/02/20 - Ciriunda (Monte) da Tornetti - luca94
Colle pian Fium/Marmottere/Ciriunda/Ciarm del prete. Partito molto tardi dal parcheggio (ecomostro), non avevo idee molto chiare su cosa fare ho fatto i primi 100 metri a piedi non essendoci più ne [...]
18/02/20 - Ciarva (Rocca) da Balme e il Colle Battaglia - gianni-r
Partenza da Balme ore 11.30 circa . No coltelli. Discesa dopo ore 15 neve perfetta morbida al punto giusto. Neve in via di trasformazione , leggera crosta poco prima del piano. Poi dal rifugio in giù ottima e scorrevole pista.
18/02/20 - Gias (Pian) da Balme per il Canalone delle Capre - rifugio ciriè
PArtire come sempre presto per questo bel canale, il 18/2 in condizioni ottime! Prende sole dal mattino presto, noi in discesa l'abbiamo imboccato alle 11.00. Le condizioni attuali lo rendono salibile interamente con gli sci ai piedi.