Cignana (Finestra di) da Antey Saint André, Grande Balconata del Cervino

tipo bici :: full-suspended
2 Giorni. 3000 metri di dislivello positivo. 85 Km. Un Viaggio. Tante bestemmie ma grande soddisfazione
Giro fatto in senso orario : Antey, Torgnon, Rifugio Barmasse, FInestra di Cignana, Cervinia (occhio ai campi da golf), Lago Goillet, Colle di Cime Bianche, Cheneil, Chamois, La Magdaleine, Antey, lato valtournenche diversi tratti non ciclabili rendono il giro eccessivamente discontinuo, sarebbe bello trovare un alternativa ciclabile in quota ma credo sia utopia!


con marmu,kri,sergio

il sentiero 107 subito dopo la finestra di cignana
Sulle piste di Valtournenche
gbc

[visualizza gita completa con 3 foto]
tipo bici :: front-suspended
Partenza da Antey Saint Andrè finalmente con una bella giornata estiva, frizzatina al punto giusto al mattino. La salita su asfalto fino a Chantornè, passando per Torgnon è inizialmente dolce poi affronta qualche rampa mica male, ma per distrarsi è sufficiente alzare lo sguardo e ammirare l'ambiente. Finito l'asfalto, inizia un lungo tratto di ottimo sterrato quasi pianeggiante, nel fresco e rilassante bosco. Si va avanti così fino ad una zona acquitrinosa con una specie di laghetto-stagno, e poi si riprende a salire, su pendenze ora quasi sempre impegnative. A metà salita, prima di Ersa, c'è una consistente perdita di dislivello (200 m) per poi risalire verso gli alpeggi di Cortinaz, e finalmente con un ultimo strappo si arriva al Lago di Cignana dal colore turchese. Attraversata la diga,si riprende a salire su pendenze micidiali (usato tutti i rapporti che avevo) comunque su buon fondo. Così fino all'Alpe Cignana, dove la strada finisce. Da qui breve tratto di sentiero cliclabile, e poi 10' a piedi (preferibilmente bici a spalle) fino alla Finestra di Cinagna. Già che c'ero, sono salito in 20' al Monte Pancherot, il tratto finale con le scarpette da bici un po' insidioso. Capitolo discesa invece da dimenticare... dalla Finestra di Cignana sceso per il sentiero n.7, brevi i tratti interessanti e divertenti (almeno per una front) fino all'alpeggio sottostante, dopodichè sono finito in un sentierino ripidissimo e stretto, tutto da fare a piedi tra la folta vegetazione. Per fortuna all'improvviso è apparsa una sterrata inerbita, che ho seguito fedelmente fino a Valtournanche, e da qui su asfalto ad Antey.

[visualizza gita completa]
tipo bici :: front-suspended

...ITINERARIO IN SENSO ANTIORARIO BY ciandin...
...COME DA TRACCIA DEL 16.09.2012...

...NON SONO UN APPASSIONATO DELLA DISCESA E NON DISDEGNO DI METTERE LA BICI IN SPALLA PER ROMPERE IL "RITMO" E CAMMINARE ALLA RICERCA DI BELLE MULATTIERE PEDALABILI...
...RICONOSCO CHE LO STESSO ITINERARIO ESEGUITO IN SENSO ORARIO E' PIU' INTUITIVO PERCHE' PIU' VELOCE E PERMETTE DI RESTARE PIU' A LUNGO IN BICI...

...PARTENDO VERSO LA MAGDALEINE I SETTE TORNANTI ASFALTATI DI HERIN RISCALDANO GRADUALMENTE I MUSCOLI MENTRE LA RESTANTE MULATTIERA DA FARE ANCHE "A SPINTA" ROMPE SUBITO LA NOIOSA PEDALATA "DA SEDUTO"...VERSO CHAMOIS IN PIANO CI SI RIPOSA UN POCO POI AL PONTE PRIMA DELL'ABITATO SI GIRA A DESTRA LUNGO IL TORRENTE E SI INIZIA A FARE SUL SERIO...DAL COLLE DI CHENEIL SCENDENDO VERSO LA FRAZIONE ONONIMA SI RACCOLGONO I PRIMI GUSTOSI FRUTTI DI UN BELLISSIMO SENTIERO DAL QUALE SI PUO' ANCHE VEDERE L'ACQUA DELL'INVASO DI CIGNANA DALL'ALTRA PARTE DELLA VALTOURNANCHE...LA TRAVERSATA SOTTO LA BECCA D'ARAN FINO AI PRATI DELLE CIME BIANCHE E' MOLTO TECNICA E LA AFFRONTO TUTTA A PIEDI (E' IL TRATTO PIU' NOIOSO)...ARRIVATI ALL'ALPEGGIO LO MOLAR SI TROVA LA PODERALE E POI IL SENTIERO CHE IN DISCESA PORTANO A CERVINIA...IL GIRO DI BOA SI EFFETTUA DAVANTI ALLA CHIESA ATTORNO ALLA ROTONDA PER POI TIRARE DRITTO AL CAMPO DA GOLF...UNA VELOCE BELLA DISCESA POI LA PODERALE IN PIANO CI PORTANO ALLA CONDOTTA FORZATA DI PROMORON...ALLA DIGA DI CIGNANA SI SALE BICI IN SPALLA...A META' DIGA SI TROVA IL SEGNALE TIM...LA PODERALE CHE PORTA A TORGNON, CAUSA UNA VECCHIA FRANA DOPO IL LAGHETTO DI CORTINA, PRIMA SCENDE PER POI RISALIRE NON TROPPO DOLCEMENTE FINO AL SANTUARIO DI GILLIAREY...IL PANORAMA QUI RIPAGA LA FATICA FATTA E SI PUO' SEGUIRE CON LO SGUARDO GRAN PARTE DEL TRAGITTO EFFETTUATO...ORA E' TUTTA DISCESA...PODERALE E POCO ASFALTO FINO A FINO TORGNON POI PER CHI CONOSCE LA MULATTIERA SI SCENDE IN PICCHIATA AD ANTEY...

...I RIFORNIMENTI DI ACQUA CONSIGLIATI SONO: CHAMOIS IN FRAZIONE CREPIN, CHENEIL, CERVINIA PRIMA DI AFFRONTARE LA SALITA A CIGNANA...
...TEMPI INDICATIVI DI PERCORRENZA: ANTEY-CERVINIA 4-5 ORE, CERVINIA-ANTEY 3-4 ORE...

[visualizza gita completa con 80 foto]
partito da antey, lasciato poi la bici alla finestra e salito sul pancherot con mezz'oretta di camminata, ne vale la pena!!!
Sceso sul sentiero numero 7 che passa di fianco ad una vecchia cava di quarzite e dopo alcuni tornanti ci porta sull'asfalto di valtournanche, non mi sento di consigliare questa variante di discesa, poco godibile e il rientro sulla statale è eterno.
in solitaria


[visualizza gita completa con 4 foto]
tipo bici :: front-suspended
Salita da Antey , su asfalto fino a Champtorne'. Qindi sterrato fino al lago e poi fino all?Alpe Cignana. Di qui inizia un sentiero quasi per ulla ciclabile e nell'ultima parte con bici aspalle . Dalla Finestra di Cignana , discesa,con deviazione sul sentiro a sx non ciclabile per i primi 500/600 m ( per me almeno) . Poi sterrato ripido e sconnesso con tornanti fino a Crepin : Di qui ritorno su asfalto fino ad Antey .

[visualizza gita completa con 1 foto]
tipo bici :: front-suspended
Gita sociale del Cai di Rivarolo Canavese: mountain bike +escursionisti. Mia prima esperienza di gita sociale in mountain bike. Da Septurnian, 1673 m, frazione di Torgnon, si sale fino alla diga del Lago di Cignana, m.2158, su percorso sterrato. Pausa pranzo alla cappella di Cignana. I bikers preoseguono fino alla finestra di Cignana, 2441 m. Gli ultimi 150 m. di dislivello in salita sono molto ripidi, fatti con bici in spalla. In discesa abbiamo percorso il sentiero GB, Gran Balconata. Da brava principiante io l'ho fatto quasi tutto con la bici a mano.
Finalmente alla casa Le Grillon, a 1900 m.,inizia una comoda sterrata e raggiungiamo la strada regionale n.46. La vista sul vicino Cervino innevato e' quasi sempre coperta dalle nuvole.
Breve sosta a Valtournanche, dove la barista della piazzetta ci mostra la vecchia capanna Luigi Amedeo, trasportata giu' nel 2003. Discesa fino al bivio di Torgnon, dove gli escursionisti ci hanno recuperato le macchine.

[visualizza gita completa]

Ci sono anche stati ...

  • 01/07/06 - henry
  • Caratteristica itinerario

    difficoltà: OC+ :: OC :: S3 :: [scala difficoltà]
    esposizione prevalente: Tutte
    quota partenza (m): 1074
    quota vetta/quota massima (m): 2445
    dislivello salita totale (m): 2526
    lunghezza (km): 62

    Ultime gite di mountain bike

    16/08/18 - Sogno di Berdzè (Rifugio) da Lillaz per il Vallone Urtier - Andrea81
    Tanto per farmi del male partenza da Aymavilles risalendo la strada regionale fino a Cogne e quindi a Lillaz, un po' troppo trafficata oggi.. Da Lillaz inizia la salita vera e propria su rampe toste a [...]
    15/08/18 - Paneyron (Téte de) da Saint Paul sur l'Ubaye, giro - Galak
    Partiti dal tornante prima del col di Vars (dove in inverno si parte per il Parpaillon). Giro stupendo anche se i due portage, il primo quello dopo il colle di Serenne e qello finale che porta alla c [...]
    15/08/18 - Passo Clopaca Anello per i Denti di Chiomonte e il Rifugio Vaccarone - davide_ruf
    L'obbiettivo era di scendere il Clopaca dopo essere passato a piedi un anno fa ed averlo trovato decisamente interessante. Non si è fatto smentire, la ex mulattiera militare è molto divertente e vel [...]
    14/08/18 - Madonna del Cotolivier (Cappella) da Oulx - sb51
    Dopo anni di scialpinistiche al Cotolivier, finalmente mi sono deciso di andarci in bici. Questa decisione deriva dall'input datomi dal mio compagno Aldo, tracciato decisamente ameno e discretamente [...]
    14/08/18 - Bione (Colle) da Coazze - davide_ruf
    Anello Giaveno-Braida, con discesa Mattonera + Faro di Coazze. Collegamenti sotto alla Mattonera un po' più chiusi dalla vegetazione bornea, ma ancora trasitabili senza particolari patemi.
    14/08/18 - Ciantiplagna (Cima) e Colle dell'Assietta da Pourrieres per il Colle delle Finestre, discesa per il vallone Gran Cerogne - thebrd
    Giro classico che non percorrevo da alcuni anni. Salita da Pian dell'Alpe, Colle Assietta, Gran Serin e discesa lato Colle Finestre. Ciclabilità totale 110%. Lato Val Susa come sempre bello fresco [...]
    13/08/18 - Gardetta (Passo della) da Demonte per il Colle di Valcavera e il Rifugio Gardetta - Lissa4play
    Bello, facile l'andata su stradone sterrato (a tratti ghiaia smossa) ma molto filante tutto più o meno in piano senza grandi dislivelli fino al Gardetta. Il ritorno molto più faticoso e difficile s [...]