Pian della Casa (Cima di) dal Gias delle Mosche

note su accesso stradale :: parcheggio a Gias delle Mosche
Gita ad una parte della Comba Genova non frequentatissima, così come la vetta. Effettuata in salita come descritta sotto. Dall'ex postazione di caccia (al ritorno) lungo traverso (segnato con bolli giallo/rossi) fra enormi pietraie fino al sentiero classico per il Bozano.
Descrizione salita:
da Gias delle Mosche (1591m) si sale rapidamente nel bosco fin oltre il Gias del Saut e poi ancora nell’ampio fondovalle soprastante fino a raggiungere il Gias Mesdì (2070m). Il sentiero compie qui un deciso tornante verso sx, mentre occorre invece abbandonare il sentiero e seguire a dx bolli gialli e ometti che seguono la sponda dx idrog. di un ruscello per arrivare, oltre alcune rocce ed erba, ai piedi di un ampia pietraia (2150 ca.). Ad un tornante, dove i segnavia diventano giallo/rossi, si abbandona il percorso fin’ora seguito per procedere a dx lungo una vaga traccia segnata da ometti che risale gli sfasciumi ai margini di una valletta (da qui VEDI FOTO). Più sopra si incontrano resti di una vecchia mulattiera che si alternano a tratti a zig zag più sconnessi fino a quando si raggiunge una zona più consolidata dove si incontrano alcuni larici. Da qui si prosegue più agevolmente lungo i resti della mulattiera incontrando nuovamente i segnavia provenienti dal Rif. Bozano, in vista di una palina segnaletica posta su un modesto dosso di erba e rocce. Senza raggiungerlo si prosegue a dx entrando ben presto nel vallone sottostante la Bassa della Madre di Dio: proseguendo lungo i segnali giallo/rossi (resti di neve fino a stagione inoltrata) si attraversa rapidamente il vallone fino a portarsi sotto la tonda sommità della Cima Pian della Casa. Con alcuni diagonali fra magra erba si raggiunge il dentellato spartiacque su cui si apre la Bassa della Madre di Dio (2450m). Tornati poco sotto il valico si prende alla ns sx un canalino di rocce e detrito che, con un po’ di attenzione, porta verso la cresta di grosse lame e blocchi. Una volta raggiunta la cresta, con più sicuro procedere, si raggiunge la cima lungo quest’ultima o leggermente bassi sulla destra (2480m).
Tempo splendido, neanche una nuvola.

Percorso salita da q. 2130 ca.
vetta
traversata Bozano-Bassa Madre di Dio

[visualizza gita completa con 3 foto]
ho caricato l'itinerario citando la via più diretta, ma noi abbiamo raggiunto la Cima in traversata dal rif. Remondino alla Cima del Souffi.

il Dari e il Faber!


[visualizza gita completa con 5 foto]

Caratteristica itinerario

difficoltà: EE :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 1580
quota vetta/quota massima (m): 2480
dislivello salita totale (m): 900

Ultime gite di escursionismo

15/03/20 - Tapuae O Uenuku dall' Hodder River per la Via Normale - panerochecco
Niente neve sul percorso, molto sfasciume e salita faticosa. Consiglio a turisti provenienti da lontano di dedicare 3 giorni al tutto e di portare due paia di scarponi oppure di salire ai rifugi con [...]
15/03/20 - Chestnut Park Loop Da Dairy Farm Nature Park a Mandai Rd per il Zhengua Nature Park e la Central Catchment Reserve - vicente
Itinerario di notevole sviluppo, da non sottovalutare a causa della calura e umidita' tropicale. Il lato positivo e' che la maggior parte dell'itinerario si svolge in una fitta giungla e quindi si e' [...]
10/03/20 - Sbaron (Punta) da Prato del Rio - bus
09/03/20 - Grammondo (Monte) da Olivetta San Michele, anello per Sospel, le Cuore e Col du Razet - roberto vallarino
Con una mattinata ben soleggiata, abbiamo seguito l'ottimo sentiero che costeggia la Bevera portandoci dal Pont de Cai e dopo il breve tratto di strada, a riprendere la mula fino al primo ponte. Attra [...]
09/03/20 - Peretti Griva (Rifugio) al Pian Frigerola da Saccona per la Punta Prarosso, la Rocca Turì e la Rocca Frigerola - parinott
Dalla Rocca Turì agli Alpeggi Frigerola utilissime le ghette. Dagli Alpeggi al Rifugio anche i ramponcini, Il traverso stamani si presentava con neve ghiacciata.
08/03/20 - Sungei Buloh Wetland Reserve Anello completo - vicente
Splendida giornata di relax in tempi difficili. Ci voleva proprio! La natura di questa riserva naturale e' meravigliosa. Ho ammirato numerosi uccelli migratori, oltre a diverse libellule rosse, un coc [...]
08/03/20 - Bernard (Monte) da La Cassa - bengia