Trono di Osiride I migliori anni della nostra vita

La via alterna tratti molto fisici (L3,L10) ad altri tecnici e delicati. Nell'insieme tutti i tiri hanno il loro perchè.A me sono piaciuti molto L6 (questa lunghezza è spittata davvero ravvicinata, sembra quasi fatta da un'altra mano rispetto agli altri tiri) e L9. L7 abbastanza una mazzata sui denti ma non impossibile. Via leggermente lichenata, soprattuto sul traverso di L10 e nelle fessura seguente dove l'aderenza durante la dulfer non è delle migliori. Usato friend su L3 e L10 per il resto ben spittata ma i passi sono da fare...come molti commenti precedenti direi che un 6b obbl potrebbe starci. Il sole arriva in parete verso le 16 quindi ottima per le giornate calde. Di fianco a noi lavori in corso sul diedrone di Zarathustra...Sea è sempre magnifica,W SEA! Con Michele.


[visualizza gita completa]
"I migliori anni della MIA vita".....mi sa che se ne stanno andando.
L' ho trovata parecchio più dura di quattro anni fa ed infatti ci siamo fermati al penultimo tiro.
Un saluto all'instancabile chiodatore comparso all'improvviso dall'alto ed in perlustrazione per un nuovo e duro progetto.
Oggi Sea più viva che mai, fra "restauratori conservativi", storici apritori e liberatori di "antiche vie".

[visualizza gita completa con 2 foto]
Atletica, bella e ottimamente spittata dove non c'è possibilità di proteggersi. Roccia non sempre pulita e con un po' di vegetazione... ma Sea è un posto magico anche per questo.
Grazie a Gianni e Claudio che hanno tirato gran parte della via. Per salire in libera l'ultimo tiro di 6c se si è un po' al limite meglio aver due 3 BD. Per il resto si integra un po' il terzo tiro e il resto è tutto ben spittato.


[visualizza gita completa]
Poco da aggiungere a quanto relazionato dall'amico Dino. Sottolineo che l'avvicinamento più comodo, in questo periodo in cui il torrente è abbastanza "gonfio" (date anche le alte temperature), è quello che attraversa il fiume sulla passerella, nei pressi dell'alpeggio. Poi si torna indietro, ma per pochissimo...saranno 5 minuti in piano, fino a reperire i rari ometti sulla pietraia sottostante il Trono. Verso la fine, ometti non se ne trovano più, ma si procede a "fiuto" puntando l'evidente incisione della parete; la via attacca poco a destra, in un diedrino svaso (vedi foto con segno rosso).
La via è bella, su roccia buona ma a tratti con un po' di lichene. Sole dopo le 16....temperatura perfetta oggi!
Chiodatura da buona a ottima, ma obbligatorio a nostro avviso sul 6b.
Bravo Dino che fa tutta la via a vista!!

[visualizza gita completa con 4 foto]
Via con roccia eccellente con alcuni tiri molto belli come il terzo e l'ultimo, fisici di dulfer, altri invece con placca delicata. Usato frend un uno sul terzo e un 3 sul decimo il resto , a parte gli ultimi due tiri, ben spittata. A vista tutti i tiri.. di 6c....tranne il 7a piu che non ho neanche provato ma credo si faccia come gli altri....... Ravanata epocale nell avvicinamento perche per evitare di allungare il guado, abbiamo deciso di attraversare subito il torrente come per lo specchio, così non trovando tracce verso l altra parete siamo saliti fino alla sua base....e qui poi abbiamo.tagliato per la foresta di rododendri ridiscendendo e risalendo su una pietraia per raggiungere la base del trono.... ci abbiamo messo anche un po a vedere la via ora segnata da un ometto
..risultato attaccato a mezzogiorno e un quarto. ... il tempo e stato Clemente ombra per tutta la scalata e niente pioggia. Con chiara Giovando. Brava....

[visualizza gita completa]
via FATTA mungendo un po' qua e là.
è una via nata per divertirsi senza stress che regala la possibilità di scoprire la parete del trono, un po' dimenticata, togliendole però quell'alone di mistero che la caratterizza.
in prevalenza tecnica ma dove è fisica è proprio fisica.
il nono tiro è lungo e continuo con un passo di 6c?
il settimo (azzerato tutto) mi è sembrato più difficile del sesto (fatto pulito)...
per conigli come noi si consigliano due blu e un grigio(4) per l'ultimo bellissimo tiro.


un saluto a rocciaclimb e socio.
mi spiace per la mancata birretta...


[visualizza gita completa con 6 foto]
Gran bella e sostenuta via,tiri molto continui nn molla un momento.Qualche lichene ma nn danno nessun fastidio basta siano asciutti come oggi!Chiodatura ottima super plaisir ma i passi si devono fare e lo spit guadagnarselo,secondo me come obbligatorio un 6b ci sta tutto.Servono friend fino al 3 x proteggere le uniche fessure presenti (L3 e L10).L1 freddo cane nonostante fossero quasi le 11,poi meglio anke se la parete resta sempre in ombra.L3 eccezionale,L6 magnifica,L7 bella dura (6c mi sembra strettino..7a sarebbe più corretto) L9 secondo me ha un singolo bello tosto di 6c poi 6b/+ costante.Doppie veloci ben fatte.Complimenti x la linea e l'attrezzatura della via.
Fatto l'avvicinamento breve (1h30 con calma);dopo il masso Asteroide seguire l'indicazione guado,numerosi ometti,che ti permette di passare sull'altra sponda saltando su 2 massi,risalita poi la pietraia sulla verticale della via.(fatti alcunu ometti scendendo)
Un saluto all'altra simpatica cordata con cui abbiamo condiviso gioie e dolori sulla via :)

[visualizza gita completa]
Bella via sostenuta
1/2,6c
3,6c
4/5,6b+
6,6c+
7,6c+
8,5c
9,6b
10,6c
I tiri più belli il sesto e l'ultimo peraltro l'unico da proteggere ,con .75,1,2,3 (strano tutto plaisir e qui no ....finita batteria?)
Gran lavata da inizio doppie alla macchina con TIZ

[visualizza gita completa]
Sabato 27 luglio 2013 , raduno in val di Sea,
Dariun e Marco Miele 6C
itinerario molto bello e impegnativo (6-7 ore per salita e discesa)
chiodatura ottima ma friends assolutamente indispensabili e alzerei il 6a+ obbligatorio ad un 6b.
giornata nuvolosa con elevata umidità,
fessura sul 3o tiro un pò bagnata e fessurona sulla 2a parte dell'ultimo tiro completamente marcia dove un BD4 sarebbe stato di conforto al buon Marco 6C.
abbiam collegato L1 - L2 ed L4 - L5 ed è logico farlo usando le 2 cordine alternate sui rinvii.
il grip era un pò "traballante" a tratti, la roccia nel complesso compatta e senza blocchi instabili.

Una via che io e Marco sicuramente ricorderemo e un grazie al Massi che ce l'ha presentata.



[visualizza gita completa]
Seconda volta per noi nel vallone di Sea e anche questa volta
molto soddisfatti, il lungo viaggio ne è valso la pena.
Nella notte ha fatto un temporale forte, purtroppo alcuni tratti della via erano bagnati e in generale tutto un po' umido! Poco male, una scusa in più per poter soffiare su questo tipo di scalata ben diversa dalla nostra"zona di confort". In ogni caso la chiodatura iper sicura ci ha permesso di divertirci ugualmente andando al limite come in falesia.
Un doveroso grazie agli apritori per il bel lavoro e a block 65 per le info.

[visualizza gita completa]
La via merita una visita sicuramente per la bellezza dell'itinerario e perchè alcuni tiri sono molto belli!
Peccato solo per la presenza di licheni che quando bagnati diventano sapone! Noi abbiamo trovato completamente bagnato il secondo tiro e parte del terzo (il che ha complicato un po' l'aderenza) e l'uscita del''ultimo!
Chiodatura plasir....solo da integrare il terzo tiro e l'ultimo...confermo quanto detto da chi mi ha preceduto: il tiro di 7a+ non è così duro e sarà 6c/+ così come alcuni altri tiri gradati con generosità!
Comunque complimenti per il lavoro di pulizia e di chiodatura...con le ripetizioni migliorerà ancora!
Doppie molto veloci!

[visualizza gita completa]
...bella e rilassante via!....bel lavoro !

[visualizza gita completa]
Grande opera di disgaggio e di pulizia per questa via, che ha visto un cantiere aperto per parecchio tempo. Forse era nelle intenzioni degli apritori seguire il grande diedro a sinistra di Zarathustra, risultato poi non scalabile, ed è per questo che la via può apparire nella seconda parte un pò forzata.
Ma la scalata è bella, intensa, con chiodatura rilassante che fa sì che, paradossalmente, questa sia la via più abbordabile del Trono di Osiride, con obbligatorio basso.
La L7, a vista, è a mio avviso parecchio dura, ed occorrono (oltre le necessarie capacità) anche buone condizioni di grip, non come quelle di oggi con caldo- umido e afoso. La sezione chiave però ha anch'essa un suo punto debole e lavorandola un pò "si può fare". Torneremo senz'altro per fare meglio su questo tiro. Inferiore come ingaggio a "Incastro a Mario" e leggermente superiore a "Ultimo imperatore" come difficoltà generale (tanto per fare un paragone). Un bravo a Elio. Con Simo, sempre più forte sul "granito"...


[visualizza gita completa]
Bellissima via, una delle migliori realizzazioni di Sea. Chiodatura ottima. Uniti L1+L2 (6c totale), L3 (6c), uniti L4+L5 (6b+ totale), uniti L6+L7 (6c-6c+ totale,il grado 7a+ è francamente esagerato), uniti L8+L9 (6b/+ totale), L9 (6c, 1 passo poi 6b/+). Utili friends 1 e 3 per diminuire la distanza sui tratti più facili).

[visualizza gita completa]

Caratteristica itinerario

difficoltà: 7a+ :: 6a+ obbl ::
esposizione arrampicata: Ovest
quota base arrampicata (m): 1600
sviluppo arrampicata (m): 220
dislivello avvicinamento (m): 400

Ultime gite di arrampicata

23/05/19 - Oira (Placche di) La storia infinita - mimi
PROTEZIONI OTTIME. 12 TIRI PIACEVOLI DOPPIE IN VIA UNENDO 2 TIRI PER VOLTA, MA MOLTA ATTENZIONE ALLA 5 CALATA (DA S4 A S2) SI ARRIVA MOLTO CORTI, VERIFICATE PER BENE DI AVERE CORDE DA 60 METRI. LA V [...]
23/05/19 - Falchi (Parete dei) Easy Rider - oomaxster
molto bella e logica il terzo tiro e' un gioiello ,nel quarto tirerai 4 / 5 spit a meno di non avere un bel grado , di sicuro continueremo sulla parte alta ,il luogo e' particolarmente tranquillo e suggestivo!
23/05/19 - Visch (Parete del) via dei 7 ponti - monviso71
avvicinamento: dopo il temporale di ieri sera molto umido, nei tratti pietrosi viscido. targhetta alla base materiale in posto: mix di nuovo e vecchio apparentemente solido. sostituito i cordoni (u [...]
23/05/19 - Mondrone (Uja di) - Contrafforti Sud Via Adriana - silviotos
4* per l'ambiente e la roccia, discesa un po gabolosa nel canale (1 doppia lunga per evitare l'inizio esposto). Non abbiamo visto le altre calate, probabilmente visibili dalla via Torrione Nanni, anch [...]
22/05/19 - Aimonin (Torre di) Via dello Spigolo - GPP
Bella via con tre tiri impegnativi. I cordoni utili in loco sono a posto. Da tranquillità il friend n.5 nella fessura dopo il camino….
22/05/19 - Schiappa delle Grise neire Sleg Spa - maigol
Miracolosamente asciutta nonostante parecchie colature dall'alto della parete. Ho trovato la via ben spittata su tutta la linea, non solo nei primi 5 tiri. Si allunga un po' solo in alcuni tratti faci [...]
20/05/19 - Bobbio Pellice (Falesia di) - michele motta
Tipica "palestra di roccia" dei tempi in cui l'arrampicata era la preparazione alle vie in montagna. In questo senso è un ottimo posto per principianti e non, mentre come posto per imparare ad andare [...]