Madonna del Balmone (Cappella) da Cervatto

note su accesso stradale :: vedi relazione della gita
Da Cervatto sarebbe possibile proseguire in auto fino a poco sotto il gruppo di case di Giavina, ma la strada è veramente stretta e comunque si risparmiano solo 15 minuti tra andata e ritorno. Sconsigliato.
Paesaggi veramente molto belli e con un aspetto inaspettatamente selvaggio, soprattutto nei pressi della Madonna del Balmone. Effettuato il parziale anello da Oro delle Balme (stupendo nucleo di baite con rifugio, oggi ovviamente chiuso), sceso poi ai Prati Rossi dove ho allungato ancora il giro prendendo a dx il 502 che, dopo aver superato il Rio dei Corti (oggi guado "bagnato"), effettua un traverso nel bosco fino alla località Oro Negro. Poco prima delle case, ho seguito la mulattiera (segnavia 501) che riporta a Giavine e da qui tornato al punto di partenza sul percorso dell'andata. Giornata calda ma tersa, un po' di vento rinfrescante nella parte alta del percorso. Visto che ero in zona e avevo ancora un po' di tempo, al ritorno, da Varallo ho proseguito fino a Valmaggia e sono salito alla Madonna dell'Unipiano.


[visualizza gita completa]
note su accesso stradale :: ok
In una delle poche giornate in cui sto abbastanza bene sono riuscito a fare questa breve escursione in un luogo a me sconosciuto della Valsesia. In questo periodo mi devo accontentare … Alla fine comunque ne è uscita una comoda passeggiata adatta a tutti con un bel anello in cui si attraversano diverse frazioni con le loro chiesette in una splendida giornata dai notevoli colori autunnali. Si tratta di uno dei dieci “Sentieri dell’Arte” in Valsesia ed è uno dei tre percorsi che raggiungono santuari mariani verso cui si indirizzò la tradizione popolare.
In compagnia di mia moglie. Viste due aquile. Ottimi sentieri (da prestare attenzione solo nel tratto tra Tapponaccio e il Rifugio Oro delle Balme) sempre ben segnalati.


[visualizza gita completa con 11 foto]
note su accesso stradale :: regolare
Facile escursione in un angolo della Valsesia poco conosciuto ai più. L'escursione è adattissima ai bambini (infatti con noi un bambino di 9 ed uno di 6) e si snoda su facili sentieri, spesso in ombra. La chiesetta del Balmone è bella e ben tenuta. Il Rifugio Oro delle Balme è carino e si mangia decisamente bene a prezzi più che ragionevoli. Con Patrizia, Arianna, Enzo, Paola ed i piccoli Francesco e Federico.

[visualizza gita completa con 2 foto]

Caratteristica itinerario

difficoltà: E :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud-Est
quota partenza (m): 1002
quota vetta/quota massima (m): 1372
dislivello salita totale (m): 372

Ultime gite di escursionismo

27/02/20 - Mongioie (Monte) da Viozene per la Gola delle Scaglie - davidalba
Tutto sommato il tempo è stato buono: pallido sole, temperature fresche e venticello sopportabile e neve bella dura per tutta la gita. Dal rifugio si risale il pendio ormai tutto pulito, noi abbiamo [...]
26/02/20 - Lera (Monte) da Givoletto per il Monte Castello e Madonna della Neve, possibile anello - madox
Vento impetuoso e aria fredda. Superbi panorami sulla pianura e su Torino. Pista forestale lunga e poco varia, molto allenante la ripida salita a Madonna della Neve. Sempre ottima traccia a parte ne [...]
26/02/20 - Grigna Settentrionale o Grignone da Colle di Balisio, anello per la Bocchetta del Nevaio - robyberg
Salita al Grignone quasi solitaria, effetto virus, solo 7 persone salite in cima. Neve da poco sotto i Comolli, da qui ramponi indispensabili, neve dura senza remollo. Sole poi velature, nuvole e poi [...]
26/02/20 - Martin (Punta) e Monte Penello da Acquasanta, anello - anna1092
Partita con il sole e arrivata in vetta con nubi nere, tuoni e granelli di neve e tanto vento, Punta Martin non delude mai! Completato il giro ad anello.
25/02/20 - Paglie (Bric), da Graglia per il Col S. Carlo e traversata a Borgofranco - brunello 56
Giornata peggiore non potevo scegliere. Le previste ed attese schiarite non ci sono state, tutta la gita all’insegna della scarsa (o nulla) visibilità. Di inquadramento neanche a parlarne, si saliv [...]
24/02/20 - Lunelle (Punta e colle) da Traves, anello - laura59
Caldo intenso.Sentieri puliti e ben segnati.Arietta fresca solo in vetta.
24/02/20 - Sapei (Monte) da Comba, anello per il Colle Arponetto e Rocca Sella - mario-mont
Sentieri ormai completamente sgombri da neve. Tutto il percorso ribollinato di recente, a parte il tratto Arponetto-Sapei, senza segnaletica.