Esischie, Fauniera, Bandia, Margherina (Colli) da Canosio, giro di Rocca la Meja

tipo bici :: full-suspended
note su accesso stradale :: Strada per il colle del Preit aperta
Fatto la variante partendo da Marmora, Colle del Preit, passato al Rifugio della Gardetta (chiuso) e puntata al colle. Quindi tutto l'altipiano sino ai Colli Margherina, Cologna e del Mulo; Sin qui tutto perfettamente ciclabile. Discesa dal colle del mulo con bici al fianco (per me) sino ad incrociare la strada sterrata, quindi sino all'asfalto per il Colle dell'Esischie in prossimità dell'Alpe Valanghe. Passaggio al bellissimo lago Resile e discesa parte sul sentiero del Percorso Occitano parte su asfalto per ritornare a Marmora.
Quasi nessuno in giro, giornata tersa e fresca, prime pozze ghiacciate nei tratti in ombra

dal Passo della Gardetta
Rocca La Meja
Colle del Mulo 2527 mt.
Lago Resile
Salendo al colle del Preit

[visualizza gita completa con 5 foto]
tipo bici :: front-suspended
La strada per il colle d'Esischie è in buono stato, qualche brevissimo tratto (pochi metri) di ghiaia. Dal Valcavera in poi bel tracciato, fondo buono, mai difficile o faticoso, abbastanza pozzanghere, purtroppo qualche auto e moto. Per fortuna anche molti camminatori. Panorami splendidi. Cielo nuvoloso/coperto non ci ha fatti soffrire per il caldo. Bel giro.
Con Flavio e Mario.


[visualizza gita completa]
siamo solo saliti al colle esischie; ho descritto soprattutto per dire che la strada per il colle è interrotta da una piccola frana, superabile facilmente a piedi anche con bici a mano, che però impedisce il transito a vetture e moto; approfittiamo della situazione per gustarci una bella sgambata praticamente senza traffico;
in terra c'è un po' di ramaglia e rumenta varia ( aghi di pino, terriccio e pietroline) che fa propendere per la scelta del mtb rispetto alla bici da strada; questo percorso è piacevolmente percorribile anche a piedi o di corsa
la frana è a quota 1800 circa; ci sono altri due trattini di poco conto con neve, lunghezza circa 10 m ciascuno
oggi parecchia gente sul percorso
amenità: le ordinanze di chiusura strade "venute dal cielo" come in questo caso, sono accettate da automobilisti e centauri, molto più di buon grado rispetto a quelle classiche dei sindaci e funzionano uguale... se non di più ;D


[visualizza gita completa]
tipo bici :: e-bike
Giro sempre bello e gratificante . Con la ebike si fatica il giusto senza strafare .
Dopo il Fauniera , imboccata militare Gardetta , sono salito prima al Col del Mulo e dopo al colle d ' Ancoccia .
Più in basso mi sono raccordato con itinerario descritto .

Che dire , grande soddisfazione e fatica moderata . La discesa dal colle di Ancoccia , a parte breve risalita al passo del Preit , e tutta fattibile in sella , anche per quelli come me che non sono dei campioni !


[visualizza gita completa con 3 foto]
tipo bici :: full-suspended
Fatto il giro al contrario,partiti da Pietraporzio,rocca la meja,colle dei morti e giu' per Demonte.
Forse un po troppo caldo per il periodo,attraversato ancora qualche nevaio..
Gran bel giro con Marcello e Roby

[visualizza gita completa con 1 foto]
tipo bici :: front-suspended
Un giro sempre bello, oggi ambiente splendido per la neve che, a sorpresa, blocca ancora, anche se per poco, le auto poco prima dell'Esischie, del Fauniera e sotto il Valcavera. Diversi nevai anche lungo la militare con qualche breve tratto a piedi, ma la tranquillità oggi era davvero assicurata!
Con Silvia.


[visualizza gita completa con 5 foto]
tipo bici :: front-suspended
Partenza dal bivio di Marmora, tempo splendido e vento fresco in quota, il divieto di transito ai mezzi motorizzati dal colle Cologna a quello del Preit consente di godersi la sterrata, oggi percorsa nei due sensi da molti bikers.
Con Silvia, Valter e Sergio, assalito dall'abbiocco dopo l'ottima ed abbondante polenta al rif. Gardetta: per fortuna c'era solo più la discesa...


[visualizza gita completa con 3 foto]
tipo bici :: front-suspended
partito da Vernetti e ritorno dal colle del Preit e Canosio. bella pedalata in un ambiente sempre grandioso. 4 fuoristrada e qualche moto sulla sterrata ma non c'è piu il divieto .... però non disturbavano piu di tanto.
oggi solo


[visualizza gita completa]
tipo bici :: front-suspended
Dopo aver salito il vallone di Esischie, e raggiunto la cima del Monte Pelvo, ridisceso al colle e quindi salito come da descrizione al Colle Fauniera. Quindi Valcavera e percorso il bellissimo altopiano della Meja superando colle Bandia e Margherina. Qui il percorso occitano inizia subito entusiasmante e facile; poi una zona centrale per me impraticabile, troppi sassi e troppo ripida, e poi nuovamente bello. Io non ho raggiunto la Lapide degli Alpini, ma poco prima, sono sceso per sentiero fino al bacino artificiale sotto il Colle del Preit, quindi breve risalita al colle seguendo uno sterrato impossibile da affrontare in sella; e poi giù per l'asfalto fino a Ponte Marmora, da dove ero partito. Scorci meravigliosi di questo inizio autunno, che con le temperature odierne si può tranquillamente chiamare estate. Poca gente in giro, concentrata più che altro ai colli.

[visualizza gita completa]
tipo bici :: full-suspended
bellissima gita, salita ben pedalabile fino a 2350 poi via con il portage fino al col del mulo, discesa bella tecnica ma divertente.
bello, peccato che ho squarciato il copertone tubles tra il col del del mulo e il col d'ancoccia e mi son fatto tutta la discesa fino al col del preit dove un gentile ciclista mi ha regalato una camera d'aria per tornare alla macchina.
bei gesti che fanno bene

[visualizza gita completa]
tipo bici :: full-suspended
Giro fatto come da descrizione, semplicemente magnifico, grazie a Bobo & C per l'idea.
Panorami e ambiente indescrivibili.
Alcune possibili varianti:
Se preferite pedalare totalmente dal Colle del Preit raggiungete il colle del Mulo percorrendo la lunghissima strada sulla destra.
Se preferite, dal Passo della Valletta scendete giù fino al Gias omonimo e risalite alla Grangia Chiacarloso pedalando e al colletto del Lago Nero spingendo.
Tutto il resto è altamente consigliabile.....

[visualizza gita completa]
tipo bici :: full-suspended
percorso tecnico e lungo. La parte tecnica è tutta sui sentiero a volte molto stretti e simili a tracce scavate nella terra. Idem per le sterrate nella parte alta molto ciottolose ma ben scorrevoli. Salita e ambiente fantastico.
solo


[visualizza gita completa]

Caratteristica itinerario

difficoltà: MC+ :: MC+ :: S1 :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Nord
quota partenza (m): 1200
quota vetta/quota massima (m): 2533
dislivello salita totale (m): 1470
lunghezza (km): 32

Ultime gite di mountain bike

11/03/20 - Pista Tagliafuoco del Musinè da Caselette - giob
01/03/20 - Melano (Rifugio) o Casa Canada da Pinerolo per la Val Lemina - mbourcet213
Prima dell'anno in MTB, partiti da Pinerolo siamo saliti al Cro su asfalto (unica variante passati da borgata Sala per tagliare qualche tornante) poi dal piazzale andati dritti sulla sterrata per la F [...]
29/02/20 - Barumboda (Alpe) da Ornavasso, giro - chit.scarson
Accompagnati dal cielo coperto e un bel freschetto ci siamo goduti questo bel giro. Salita impeccabile e discesa pulita ad eccezione di qualche foglia nella prima parte.
27/02/20 - Forno (Colletto del) da Trana - giob
Giro breve pomeridiano, tutto in ordine tranne alcuni solchi fatti dai trattori in alcuni punti. A metà salita ha iniziato pure a nevicare. Che bello rivedere la neve, anche se pochissima, dopo mesi di asciutto...
15/02/20 - Sirio, Pistono, San Michele (Laghi) da Banchette, giro per Borgofranco e Montalto Dora - monviso71
Abbiamo fatto un giro diverso di quello descritto qui. Partiti da Montalto Dora abbiamo seguito i cartelli per il giro dei laghi, passando per il Nero poi Pistono ed infine Sirio. Vari saliscendi t [...]
11/02/20 - Baraccone (Monte) da Altare per Quiliano e Roviasca, giro - lonely_troll
Tra i vari percorsi di questa zona dal mare alle ultime montagnole delle Alpi questo è di difficolta media. Sulla pista di discesa a Viarzo si trovano poche indicazioni ma è sufficiente seguire le [...]
07/02/20 - Pietraborga (Monte) e Monte San Giorgio da Trana, giro - bubetta
Siamo saliti solo al Pietraborga. Sempre suggestivo e piacevole il tratto di bosco nel "Sito dei Celti". Una volta ritornati al Colle Damone abbiamo imboccato il sentiero molto panoramico, scorre [...]