Steliere (Monte le) e Rocca Bravaria da Sant'Anna di Vinadio

Salito prima il Monte Stelliere ,quindi proseguito verso il M.Fovria e ritornati sullo Stelliere ,per facile ma articolata cresta verso rocca Bravaria .Discesa per canalino di erba e sfasciumi
Le previsioni meteo che davano temporali già nel primo pomeriggio ci hanno indotto a scegliere un itinerario non troppo lungo ,anche se poi il tempo ha tenuto ,dandoci la possibilità di portare a termine e con tranquillità l'escursione ,con variante pranzo ai laghi Mouton. Un saluto ai compagni di gita Ines e Marco

Passo di Bravaria
vista verso Bagni di Vinadio
M.Stelliere
Rocca Bravaria

[visualizza gita completa con 4 foto]
La traccia per Lo Stelliere è molto esile e il pendio molto ripido, quindi se si soffre di vertigini o non si ha il passo fermo, è meglio evitarlo.
Dopo la Testa Rognosa della Guercia ieri, anche oggi ripercorro sentieri già battuti e gite già fatte anni addietro..
Oggi vado alla Rocca di Bravaria e al Monte Le Stelliere. E' bello farli tutti e due, son li a pochi passi e si compie un divertente anello. Incontro solo una signora da sola sul Gta, e poi un signore al Passo di Bravaria, Riccardo, che saluto, salito dai Bagni, con cui condivideremo salite e giornata, perchè avevamo le stesse idee per oggi. Dopo la Bravaria lui mi precede allo Stelliere cercando di passare per crinale, lui non fotografa, io si! Poi lo raggiungo e pranziamo sullo Stelliere. Giornata ventosa e cielo latteo, ma tutto sommato gradevole. Lui rientra prima perchè ha più strada da fare, mentre io mi godo in tranquilla solitudine ancora un pò di panorama e poi scendo a mia volta. Ciao e buone gite a tutti.


[visualizza gita completa con 34 foto]

Caratteristica itinerario

sentiero tipo,n°,segnavia: Gta in parte
difficoltà: EE :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 2010
quota vetta/quota massima (m): 2612
dislivello salita totale (m): 700

Ultime gite di escursionismo

16/02/19 - Soglio (Monte) da Pian Audi - Badola erranti
Si sale pestando pochi centimetri di neve nella parte del bosco ma non servono ciaspole o ramponcini, poi neve e fango. Anche i tratti di sentiero che tagliano la strada si fanno senza problemi di neve. In cresta e fino in cima su traccia.
16/02/19 - Uccellatore (Monte) da Sori, anello - daniele64
Molte difficoltà a trovare parcheggio sull' Aurelia a Sori . Percorso ad anello piuttosto impegnativo per lunghezza e dislivello , ma molto ben segnalato . Abbondano infatti i vari segnavia , in gran [...]
16/02/19 - Grigna Meridionale o Grignetta da Piani Resinelli per la Cresta Sinigaglia - stellatelli
strada (Via Carlo Mauri) che conduce all'inizio della cresta Sinigallia gelata al mattino (non sono passato dal Porta) , percorribile senza problemi, poca neve all'inizio del sentiero, sono salito sen [...]
16/02/19 - Patanua (Rocca) da Prarotto - Puccio_80
Lasciata l'auto nell'ampio spiazzo della cappella della madonna della neve di Prarotto (presente fontanella dove poter prendere acqua). Il sentiero che parte dal parcheggio è in buona parte coperto [...]
15/02/19 - Cou (Tête de) da Bard - flavytiny
Solo per segnalare che e' vietato accesso al sentiero a partire da albard de bard fino a col cou causa crolli
14/02/19 - Selassa (Punta) da Meire Durandini, anello per la Chiesa di Santa Lucia - 3levanne
Piacevole anello con poco dislivello , 610 mt in totale per il giro, neve discontinua , solo ultimi 50 m per la cimetta e la discesa alla Chiesetta più presente, con le ciaspole i miei compagni, [...]
14/02/19 - Morissolo e Morissolino (Monti) da Piancavallo per la Linea Cadorna - gianmario55
L'impegno dell'escursione in se è assolutamente trascurabile, soprattutto per quanto riferito al dislivello, ma la visita dei ben tenuti resti della Linea Cadorna rappresenta già un motivo valido pe [...]