Orpierre, Quiquillon Le Dièdre Sud

Grande classica imperdibile, occhio alla coda! Tribolato un poco sulle prime due lunghezze, a causa dell'unto e del bagnato. Passaggi tecnici di vero equilibrio, bisogna sapersi "mettere"! Poi la via scorre bene, con soltanto qualche alto passaggio di placca. Peccato per il passaggio sul "vire du Grand Jardin" che spezza la continuità, ma può rivelarsi utile per fare una pausa per il pranzo o per abbandonare la via in caso di maltempo o altro. Abbiamo unito i primi due tiri senza problemi e anche gli ultimi due, finendo però la corda (60m) a 2 metri dalla sosta!! Fortuna che una delle due mezze è un po' più lunga.. ;-)
Con Fede sul primo tratto e Flo nel secondo, il cui grido "bout de corde!!" mi ha colto come una doccia fredda mentre provavo a rinviare sullo strapiombino finale! Doppia spaziale dal vire alla base, ma occhio alle pietre instabili mentre scendete verso calata.


[visualizza gita completa]

Caratteristica itinerario

difficoltà: 5c :: 5b obbl ::
esposizione arrampicata: Sud-Est
quota base arrampicata (m): 930
sviluppo arrampicata (m): 170
dislivello avvicinamento (m): 130