Nona (Becca di) da Pianfei per il Colle di Plan Fenetre e la cresta sud-est

note su accesso stradale :: Nessun problema sino a Pianfey
Lasciata l'auto sul tornante di Pianfey, si inizia con una stradina sterrata che ci conduce in una foresta molto tetra, con enormi massi ai lati, la salita è subito ripida e non molla sino al colle Pian Fenètre, permettendo così di divorare in poco tempo il dislivello del gradevole sentiero. Dal colle, dopo qualche minuto in piano abbiamo raggiunto una radura pianeggiante dove si trova la bella cappella di Sant'Anna. Qui abbiamo abbandonato il sentiero che conduce al colle di Poussauel e ci siamo portati in cresta, seguendo una flebile traccia siamo giunti sotto la Becca di Nona, ultimo tratto più roccioso e con le condizioni di pietre bagnate e scivolose odierne direi non facile. Da sotto la becca, si sale un canalino sulla destra della vetta, che conduce ad un intaglio, poi seguendo la breve cresta molto affilata ma con ottimi appigli si raggiunge l'omino di vetta (alcuni passi di II). Ritornati all'intaglio, e ridiscesi sotto la becca abbiamo deciso di proseguire in cresta verso il colle Poussauel per terminare il giro ad anello senza tornare indietro al colle Pian Fenètre e da li seguire il comodo sentiero. Dunque, nella prima parte di cresta aggirato le difficoltà sul lato sinistro, terreno complicato, si sale e scende tra massi, radici, alberi caduti....e tracce di neve. Poi segue un tratto più agevole e raggiunta un altra elevazione la aggiriamo sul lato destro, trovando uno spessore di neve maggiore, comunque senza ulteriori problemi raggiungiamo il colle Poussauel. Poi su comodo sentiero e tratto di asfalto ritorniamo alla macchina avendo compiuto un bel giretto.
Colle Pian Fenètre
Cappella di San Anna
L'intaglio e il tratto di cresta da superare fotografati dalla vetta.
Becca di Nona
Passaggi
Colle Poussauel
Ancora un pelo di neve in discesa dal colle

[visualizza gita completa con 7 foto]
La gita disagevole solo nel breve tratto finale, per la mancanza di una traccia adeguata. Per il resto garantisce una passeggiata di tutto relax, all'interno di due bei Valloni (nel qualcaso si faccia l'anello). Noi l'abbiamo eseguita ad anello, ma a stagione un po' tarda, pestando di conseguenza molta neve. E dato che la gita si sviluppa essenzialmente sui versanti nord della bassa Valle d'Aosta, di neve c'e ne era proprio tanta, gia' prima ancora di lambire i Colli citati nella descrizione. Sicuramente affrontata nel periodo piu' favorevole, comporta il dover fare indubbiamente meno fatica, e a tutto vantaggio della sicurezza. Con Carlo.

[visualizza gita completa]

Caratteristica itinerario

sentiero tipo,n°,segnavia: sentiero segnalato
difficoltà: EE :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Nord-Est
quota partenza (m): 892
quota vetta/quota massima (m): 1919
dislivello salita totale (m): 1027

Ultime gite di escursionismo

22/01/19 - Sagnasse (Laghi di) da Rivotti - gioepiera
Alla ricerca di alternative per la mancanza di neve oggi abbiamo scoperto una bella gita, tutta al sole dalla partenza da Rivotti ai laghi, ghiacciati e ricoperti e circondati da neve, che inizia a ci [...]
22/01/19 - Cappella del Bandito e Madonna della neve da San Bernardo di Corio - Franco1457
Facile escursione nei boschi della Valle Malone, lungo strade sterrate e ampie mulattiere. Particolarmente indicata in inverni con poca neve. Siamo partiti da San Bernardo di Corio (parcheggiato nei p [...]
22/01/19 - Vaccarezza (Monte) e Cima dell'Angiolino da Letisetto - maxleva
Partito dala frazione Banche, 910m. Ben segnata la partenza con cartelli per Cialma e Vaccarezza su sentiero che cavalca tutta la dorsale. Oggi pestato neve, poca 10-20 cm, dalla macchina fino in [...]
22/01/19 - Bossola (Cima) da Rueglio, anello - gigi02_to
Presente neve sulla sterrata e tratto finale; i ramponi (oggi) non servono.
21/01/19 - Soglio (Monte) da Canischio per la Cima Mares - flavytiny
Meteo terso temperatura freddina. Partito da Sambeila come itinerario 53643 Cima Mares anello per le Rocche di San Martino su strada poderale oggi tutta innevata dai 5 cm alla partenza fino a 25 cm in [...]
21/01/19 - Cristetto (Monte) da Traversi; anello per i colli Ceresera e del Besso - mario-mont
Un palmo di neve da quota 1200 metri in su. Poca ma abbastanza da rendere un po' complicata la salita dal Colle del Besso nei vari tratti sulle pietre, che abbiamo affrontato con moltissima calma.
20/01/19 - Turu (Il o Monte) da Vallo Torinese per il Passo della Croce - fyplom
Da vallo man mano che si saliva neve di poco spessore presente sul sentiero fino in cima. Per fortuna la neve era morbida e ben camminabile. Ci siamo fermati al passo della croce per il freddo in quan [...]