Marmolada, Punta Rocca dal Lago Fedaia

osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: molto bagnata
neve (parte inferiore gita) :: molto bagnata
quota neve m :: 2500
attrezzatura :: scialpinistica
Incredibile sci alpinistica ad inizio luglio in Marmolada!! Ovviamente in pantaloncini corti. Salito dai Fiacconi a Rocca su neve sempre bagnata ma mai sfondosa (17gradi al Fedaia alle 8 di mattina). Discesa molto divertente ai cesti che poi ho ripreso a scendere. Due ore di sole perche' poi alle 11 ha cominciato a piovere. Gruppo di giapponesi in cima a farmi foto ed applaudirmi come un fenomeno da baraccone.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
quota neve m :: 1700
attrezzatura :: scialpinistica
Prendo i cesti dalla diga con cielo grigio. Sono fiducioso perché è previsto un breve miglioramento. Vicino ai Fiacconi si apre il cielo con una vista spaziale sul ghiacciaio splendidamente innevato. Sceso dai cesti, si nota subito che nella notte una ventina di centimetri nuovi e di ottima qualità sono scesi. Salgo insieme a tanti altri verso Rocca. In poco più di un'ora sono in cima. Cerco di cambiare assetto velocemente anticipando gli altri sci alpinisti. Scendo dalla Lydia trovando condizioni fantastiche con l'unico neo che purtroppo la discesa dura poco. Neve leggermente più pesante ma sempre buona da poco sopra i Fiacconi. Il cielo di copre perciò prendo una birra in rifugio e scendo verso la diga. Direi le 2 ore meglio spese della stagione.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
attrezzatura :: scialpinistica
Ha nevicato in zona per 5/10 cm. Neve fresca che poi il vento ha spostato dove vuole lui.

Partiamo dal Lago Fedaia con una finestra di bel tempo di poche ore. Esattamente come il meteo diceva alle nove smette di nevicare ed il cielo si apre. Scenario fiabesco. Peccato che si alzi il vento, che aumenta man mano che saliamo.

Fino al Pian dei Fiacconi tutto bene. Poi il vento da ovest aumenta dovuto anche all'apertura dei pendii. Più su finiamo praticamente in un uragano, ed durante alcune folate si fa fatica a stare in piedi. Quindi dietrofront ad un'altezza di 3000/3100 metri.

Ma mano si scende la neve subisce minori rimaneggiamenti e negli ultimi 600 metri si scia davvero bene in polvere.
Condizioni buone su tutta la Marmolada. Continua altalena di vento e bel tempo.
Secondo tentativo in Marmolada e seconda cilecca.....


[visualizza gita completa con 10 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: umida
note su accesso stradale :: passo aperto da oggi
quota neve m :: 1600
attrezzatura :: scialpinistica
Ottimo innevamento al momento, anche se molto caldo, parte sotto il rifugio molto bagnata ma se si segue la pista si scende bene.
Parte alta ottima crosta portante. Bellissima giornata di sole, se si abbassano le temperature la gita sarà fattibile ancora per lungo tempo.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: umida
note su accesso stradale :: Pulite
quota neve m :: 2500
attrezzatura :: scialpinistica
Direi ultima della stagione. Salito con la cestovia e messi gli sci direttamente dal rifugio. Salita traversando in salita verso la pista da sci e risalita negli ultimi metri. Discesa con il cielo che si stava coprendo e nevischio (ma con buona visibilità) tramite il pendio nord. Neve fantastica grazie anche alla spolverata della notte. Peccato duri poco...Ancora fattibile per un po' senza caldazze.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
quota neve m :: 2000
attrezzatura :: scialpinistica
colto l'attimo fuggente, una debole nevicata ha uniformato il manto nevoso ravanato nei giorni precedenti, la temperatura bassa ha consolidato il crostone sottostante, sciata da manuale, nella parte bassa scesi nel vallone di destra "in fra i sass", stupendo!!
grazie ad Andrea, Dario, Gianni


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: strada pulita
quota neve m :: 1800
attrezzatura :: scialpinistica
Bellissima gita con neve compatta e traccia visibile anche se il vento l'ha cancellata in alcuni tratti!!un panorama spettacolare!!discesa su crosta portante tranne l'ultimo pezzo dove era già molle!!
Grazie a mauri per queste brevi ma intense vacanze!!buone gite a tutti!!


[visualizza gita completa con 5 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
note su accesso stradale :: Passo Fedaia aperto
quota neve m :: 1200
attrezzatura :: scialpinistica
Ovovia chiusa ma pista da sci battuta grossolanamente dai gatti con veloce risalita fino al Pian Fiacconi. Dal piano traccia su neve farinosa in diagonale a sx fino a raccordarsi con gli ultimi metri della ski area di Punta Rocca. Discesa da sballo fino ai Fiacconi per il pendio diretto. Ancora bella farina, stando fuori dal tracciato della pista, fino alla diga del Fedaia.
Con Evelina e Gian


[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
note su accesso stradale :: strada sporca ma Passo Fedaia aperto
attrezzatura :: scialpinistica
"TreGiorni" DoloMitica del Gruppo G.a.s.a.t.i. (Cai Chivasso), con campo base a Pera di Fassa. (29 sciatori e 6 ciaspolatori in Val de Contrin).
Conquistata la vetta più alta del Trentino, ma poteva essere qualunque cima! Panorama negato dalla fittissima nebbia che ci ha costretti per almeno metà discesa a scendere GPS alla mano; per fortuna essendo in 29 e alternandoci si riusciva ad avere dei riferimenti! peccato perché il mezzo metro di leggerissima polvere meritava altra sorte!

[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: necessari pneumatici da neve o catene
quota neve m :: 1800
attrezzatura :: scialpinistica
Prima gita della tre giorni dei G.A.S.A.T.I. del CAI Chivasso in Val di Fassa con salita alla Punta Rocca sulla Marmolada. Il gruppone (bel 29 partecipanti) si è inerpicato seguendo il tragitto che passa in prossimità della funivia a cestelli che parte dal lago Fedaia con meteo inizialmente discreto ma in rapido peggioramento. La nevicata della notte precedente ha depositato una trentina di centimetri di neve fresca ed è stato necessario battere fino a Punta Rocca con la nebbia a farla ormai da padrona. Provvidenziale l’imponente struttura in muratura su cui è situato il punto panoramico del ghiacciaio, posto all’arrivo della funivia che parte da Malga Ciapela per togliere le pelli e rifocillarsi al riparo anche se di panorama purtroppo si è potuto vedere ben poco. Discesa comunque molto bella per la neve farinosa e abbondante anche se la visibilità non ottimale ha condizionato alcuni tratti. Degna di nota la merenda finale con la tavolata allestita a Canazei, imbandita di ogni genere di cibo e bevande. Il tutto quale aperitivo in vista della cena consumata all’albergo Margherita di Pera di Fassa che ha ospitato la spedizione 2015 dei G.A.S.A.T.I.

[visualizza gita completa con 4 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: no problem
quota neve m :: 2400
attrezzatura :: scialpinistica
Raggiunto Pian dei Fiacconi in ovovia, salita e discesa prima di mezzogiorno, ottima sciata su una pappetta deliziosa. Buona ancora per una quindicina di giorni
Grazie agli inarrestabili Beniamino ed Enrico!!


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: umida
note su accesso stradale :: Pulita
quota neve m :: 1500
attrezzatura :: scialpinistica
Presa la cestovia dal lago Fedaia, arrivo al pian dei Fiacconi verso le 16. La salita è rapida con poco sviluppo su neve abbastanza bagnata fino a circa 3000m. In cima mi godo il panorama con il sole serale e la totale solitudine (rara in queste zone e in questo periodo...) che rende tutto molto più bello. Discesa su neve leggermente crostosa nella parte altra causa minimo rigelo serale per poi migliorare anche se molto tracciata. Raggiunto il rifugio, mi godo la cena e il meritato riposo.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: gomme da neve
quota neve m :: 1500
attrezzatura :: scialpinistica
50 cm abbondanti di neve caduta Venerdi, così abbiamo mollato la macchina già al rifugio Capitano Bill (quota 1780), per impraticabilità strada del passo Fedaia (ma in realtà manco ci abbiamo provato, vista la neve continua già da li..)
Insomma è venuta fuori una gita di 1470 metri, con farina stupenda fino a quota 2000, già segnata, ma con diversi tratti ancora intonsi per noi, e una bellissima giornata di sole.
Sarà sempre la Marmolada, e certo non eravamo da soli lungo il percorso, ma d'altronde siamo solo all'inizio...

Con Donatello, Luca e Nicola.


[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: molto bagnata
note su accesso stradale :: Ottimo al passo Fedaia
quota neve m :: 2100
attrezzatura :: scialpinistica
Partito alle 8.30, con una partenza anticipata le soddisfazioni possono solo aumentare. La parte dai 2600 in giù era fradicia e difficile da sciare, ma, ripeto, sono partito tardi.
Fantastico, credo di non avere mai fatto prima una gita il 7 giugno. Annata straordinaria. Ottima la scelta di prendere un giorno ed andare di venerdì. Marmolada solo per me.


[visualizza gita completa]

Caratteristica itinerario

tipo itinerario: ghiacciaio
difficoltà: BS :: [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord
quota partenza (m): 2050
quota vetta/quota massima (m): 3250
dislivello totale (m): 1200

Ultime gite di sci alpinismo

06/07/19 - Fletschhorn versante NO per il Grubengletscher - pmarvi
NOTA SULLA VIABILITA: Attualmente la strada è percorribile a pagamento (10 CHF solo in moneta al parchimetro del parcheggio di fronte all'inizio della strada) fino a 2300 m dove la sbarra (quella che [...]
06/07/19 - Coronet Peak versante sud - Matteo Bosco
Sgambata mattutina motivata dalla spolverata di neve caduta in nottata. In realtà le piste sono ancora in condizioni di inizio stagione, con lastre di ghiaccio e diverse pietre. Bello il panorama dalla cima.
06/07/19 - Naso (Punta del) dal Passo dello Stelvio - joevaltellina
Sci ai piedi dal passo dello Stelvio: cielo azzurro, temperature estive, niente vento. Saliti prima sulla Punta del Naso, poi a piedi, per mancanza di neve, sul Monte Scorluzzo.
06/07/19 - Pers (Aiguille) da Pont de la Neige - p_dusio
Ottimo rigelo neve molto dura. Traverso molto duro coltelli necessari Trincea scavata sul traverso , per l’arrivo in vetta di una ultra maratona di corsa di 110 km di sviluppo ! Discesa su piste praticamente perfette fino alla macchina
01/07/19 - Marmolada, Punta Rocca dal Lago Fedaia - bomber
Incredibile sci alpinistica ad inizio luglio in Marmolada!! Ovviamente in pantaloncini corti. Salito dai Fiacconi a Rocca su neve sempre bagnata ma mai sfondosa (17gradi al Fedaia alle 8 di mattina). [...]
01/07/19 - Pers (Aiguille) da Pont de la Neige - bagee
Rigelo ovviamente assente ma neve portante ormai ben assestata anche se molle; toccato prima la vicina Pointe e poi all'Aiguille lasciando gli sci a 30 m. dalla cima; discesa iniziale piuttosto sfondo [...]
30/06/19 - Giordani (Punta) da Indren - dino.gallo
Ancora fattibile , ghiacciaio tutto chiuso , molta gente sul percorso , pochi con gli sci , da afre con la prima funivia , dopo sconsigliabile per la neve cotta dal sole !