Parvo (Punta) dal Santuario di San Magno

neve (parte superiore gita) :: crosta portante
attrezzatura :: scialpinistica
Saliti in maniera leggermente diversa da quanto indicato: abbiamo imboccato il canalino a destra che presenta un breve salto di roccia, sbucati quindi sul plateau fra Punta Parvo e Rocca Parvetto, vista la neve sicura attaccato direttamente l'anfiteatro a nord della Parvo e scesi poi aggirando a ovest la Parvetto e Rocca Parvo, fino a tornare le baite dove si abbandona la strada della Fauniera. Neve tutto sommato sciabile, pochissimi tratti di crosta infida, la maggior parte della discesa si fa su crosta portante, tratti di quasi fresca e tratti di primaverile.
Portage di 20 minuti sulla strada, i versanti sud sono perfettamente puliti con erba fino sulle vette.
Con il corso SA2 del CAI Ligure. Giro molto bello!


[visualizza gita completa]
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: crosta non portante
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: fino a Chiappi - lavori in corso lungo la strada
quota neve m :: 1900
attrezzatura :: scialpinistica
Solo discesa, in salita dal Viribianc e poi traversata verso la Punta Parvo. In alto neve crostosa con 5 cm di farina fresca, ma in discesa la crosta cedeva in modo irregolare nelle curve e nelle zone più esposte al sole. In basso primaverile trasformata piacevole. La giornata è stata molto calda per cui probabilmente ci sarebbero state condizioni migliori scendendo più presto. Neve continua fino a Baite Parvo. Pendii sommitali un po sospetti.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: osservato fratture nel manto
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
note su accesso stradale :: Strada pulita fino a Castelmagno
attrezzatura :: scialpinistica
Saliti prima alla Cima Fauniera contornando il Parvetto e risalendo poi il valloncello Parvo, quindi ridiscesi verso il passo Fauniera siamo saliti alla punta Parvo. Discesa nel canalino di destra del rio Passé. Grandiosa gita d'ambiente in totale solitudine, trovata neve generalmente pesante, poche croste da vento e pietre affioranti nella discesa dalla cresta N-NO di punta Parvo (vicino al crinale).

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: altro
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: perfetto
quota neve m :: 1800
attrezzatura :: scialpinistica
gita non lunga ma interessante nel individuare il percorso di salita. neve sciabile e ambiente caratteristico.ho dovuto portare gli sci per 15mi mancanza neve

[visualizza gita completa con 6 foto]

Caratteristica itinerario

tipo itinerario: pendii ampi
difficoltà: BS :: [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord
quota partenza (m): 1760
quota vetta/quota massima (m): 2523
dislivello totale (m): 855

Ultime gite di sci alpinismo

22/04/19 - Tessa (Cima di) o Texel Spitz da Casere di Fuori per la Val di Fosse - matalp
Gran bella cima molto isolata..dal lungo sviluppo ma che regala soddisfazione e ambienti di prim'ordine..per non ripetere ciò che hanno già ben relazionato i miei due soci, aggiungo che in alcune re [...]
22/04/19 - Palla Bianca (WeissKugel) da Maso Corto - titty79
le seggiovie aprono alle 8, primo troncone 8 euro, poi si prende il secondo e si pagano ulteriori 7 euro... sfruttato a pieno la seggiovia per ridurre i tempi ed il notevole dislivello ... dalla seco [...]
22/04/19 - Palla Bianca (WeissKugel) da Maso Corto - gambalesta
Utilizzati i primi due tronconi (8 euro + 7 euro pagati separati) della seggiovia , poi prima pellata di 200 metri sino in punta allo Teufelsegg, poi discesa diretta su neve farinosa fino sul ghiaccia [...]
22/04/19 - Crevacol (Testa di) da Saint Rhemy - stellatelli
si parte sci ai piedi dalla strada a qt. 2000 circa, si sale al mattino su neve dura portante (no coltelli), nessun problema fino sotto la vetta dove vi sono alcune roccette affioranti che obbligano a [...]
22/04/19 - Demi (Pointe du) da Fontcouverte - gondolin
Gita di Pasquetta con meteo incerto: dopo una breve esplorazione in auto verso la valle Argentera (per andare al Giornalet), cambiamo completamente direzione e puntiamo verso la Francia, dove il cielo [...]
22/04/19 - Trovat (Piz) e Sass Queder per la Val d'Arlas - joevaltellina
Saliti al Sass Queder dalla val d'Arlas su neve portante (9.00) e scesi lungo il ghiacciaio del Morteratsch (12.00) su neve ancora compatta. Giornata soleggiata e calda, senza vento.
22/04/19 - Grand Etret (Testa del) da Pont Valsavarenche - luca76
Si parte sci ai piedi con neve al limite ma continua in basso. Saliti in vetta tra molte persone che scendevano. Parte centrale con vento intenso poi fortunatamente rallenta. Scesi dalla vetta con vis [...]