Chabod Federico (Rifugio) da Pravieux

osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: altro
note su accesso stradale :: parcheggio ok
attrezzatura :: scialpinistica
Poca neve fino ad alpeggio, meglio portare gli sci a spalla, poi fantastico fino al rifugio.
qualche ciaspolatore fino all'alpeggio


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: umida
note su accesso stradale :: Ok
quota neve m :: 1000
attrezzatura :: scialpinistica
Bella gita in compagnia del socio Vipi che già ha già scritto tutto in modo sempre molto esaustivo.
Aggiungo solamente che durante tutta la gita c'è una linea sottile tra la crosta e la polvere: per trovare quest'ultima e quindi per divertirsi è necessario cercare i pendii esposti a nord.
In compagnia del mitico Vipi


[visualizza gita completa con 3 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
note su accesso stradale :: nessun problema di parcheggio
quota neve m :: 1500
attrezzatura :: scialpinistica
Traccia di salita esistente in neve polverosa fino al rifugio anche se si discosta leggermente dal percorso normale, discesa da 5 stelle , bisogna fare attenzione a non toccare pietre ,il manto nevoso non è sufficiente a ricoprirle tutte, negli ultimi 150 metri è meglio togliere gli sci per neve ormai sfatta e pietre e legni affioranti ovunque, per questo la media di 4 stelle è imparziale.
In compagnia di Luca Ozein che non conosceva la zona, siamo stati fortunati col tempo e la visibilità in quanto la previsione si è rivelata sbagliata , una copertura nuvolosa è arrivata inaspettatamente ,siamo comunque riusciti a scendere senza problemi ,pochi skialp in circolazione.


[visualizza gita completa con 6 foto]
attrezzatura :: scialpinistica
L'idea era la nord, ma il meteo, come del resto largamente previsto, ha avuto la meglio.
Fermato a quota 3.000 mt circa.
Da lì in giù i primi 100 metri in crosta poi neve trasformata fino a 250 metri dal parcheggio.
Con BumBum, Il Camicia e socio i quali hanno proseguito ancora un po' credendo in una schiarita che purtroppo non c'è stata.





[visualizza gita completa]
osservazioni :: sentito assestamenti
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
quota neve m :: 2200
attrezzatura :: scialpinistica
Gita con molto portage. Infatti ho messo gli sci solo all'Alpe Lavassey, forse si possono mettere anche un po' prima (2100?) ma non ne vale la pena. Oltre l'alpe l'innevamento è via via più abbondante. Fuori dal lariceto il vento ha fatto di tutto e di più. Sentito moltissimi assestamenti. Fortunatamente le pendenze non sono rilevanti e perciò si può proseguire fino al rifugio.
Moltissimi accumuli sui pendii esposti a Nordovest a tutte le pendenze.
In sintesi neve molto variabile, in gran parte ventata con tratti di crosta portante e tratti di polverosa. Leggermente migliore nel bosco dove prevale neve polverosa.
Nord ovest del Gran Paradiso secchissima, ghiacciaio di Laveciau con moltissimi crepacci aperti

[visualizza gita completa con 3 foto]

Caratteristica itinerario

tipo itinerario: bosco rado
difficoltà: MS :: [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord-Ovest
quota partenza (m): 1834
quota vetta/quota massima (m): 2710
dislivello totale (m): 880

Ultime gite di sci alpinismo

20/09/18 - Wasenhorn o Punta Terrarossa per il versante NNO - manty57
Salito dal passo del Sempione per la Maderlicke e traversata per cresta
29/07/18 - Parrot (Punta) da Indren - lakota
Ieri è finita una stagione scialpinistica unica; con una discesa da sogno dalla vetta della Parrot. Tanta neve, che ricorda gli anni che furono...quando il ghiacciaio non aveva le code di alpinisti i [...]
22/07/18 - Grande Motte (la) da Tignes - lakota
Salita in cima alla grande motte. Con gli impianti poca soddisfazione in salita...ma sciare con un dito di polvere a luglio è una gran cosa. Tentata la nord, ma troppo dura sotto il dito di farina.
22/07/18 - Pers (Aiguille) da Pont de la Neige - g.bona
Piste chiuse all'Iseran, ma tutto ben collegato. Non si tolgono mai gli sci ad eccezione degli ultimi 50mt di dislivello prima della cima. Discesa fino al traverso su neve alveolare, praticamente ins [...]
18/07/18 - Zumstein (Punta) da Indren - sanet
Partiti con le frontali dal Rif. Mantova con freddo polare almeno fino al colle del Lys. Giornata galattica con cielo blu cobalto fredda ma senza vento. Solo noi in sci. Poi scendendo incontrati un pa [...]
14/07/18 - Parrot (Punta) da Indren - giogalimba
oggi vento fortissimo gelido in cresta-la neve si è conservata magnificamente almeno fino alla seraccata della Vincent, dove l'enorme traccione di salita e profonde rigole disturbano la sciata, consi [...]
11/07/18 - Gnifetti (Punta) - Capanna Regina Margherita da Indren - everest
Condizioni ancora piu' che buone ,qualche crepaccio ancora mezzo coperto ma ben visibile ...raro vedere il ghiacciaio a luglio in questa situazione.Saliti dal canale con buona traccia al Gnifetti ,ott [...]