Val Loga (Cima Centrale di) da Montespluga

osservazioni :: nulla di rilevante
note su accesso stradale :: indispensabili dotazioni invernali
attrezzatura :: scialpinistica
si alternano farina pesante a tratti lavorati dal vento, uniformemente dall'inizio alla fine, abbastanza ben sciabile anche se faticoso e con repentini cambi di neve.
bella gita con grandiosi panorami, peccato il lungo piano finale che con la neve non scorrevole di ieri era un po' una rottura.
freddissimo dall'inizio alla fine, cima alpinisti non raggiunta per impraticabilità (neve inconsistente)

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: Libero
quota neve m :: 1200
attrezzatura :: scialpinistica
Bella e facile gita. Tanto per incominciare..si parte sci ai piedi e c'è parecchia neve non si tocca mai salvo qualcosina nel pianoro iniziale in prossimità dei ruscelletti..c'era un po di gente che si è fermata al bivacco penso per il vento che dava un po fastidio, in tre hanno battuto tutta la pista e si sono diretti verso il ferré che era tutto imbiancato, non penso sia in condizione la cima..solo in due siamo saliti alla cima di val loga centrale. Io ho pistato raggiungendola verso sinistra e un'altro l'ha pistata raggiungendola da destra..dalla cima discesa bellissima su bella polvere veloce, dopo il bivacco neve rovinata dai numerosi passaggi..il pianoro finale si spinge un po ma neanche tanto per la neve veloce..

[visualizza gita completa con 2 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: umida
neve (parte inferiore gita) :: umida
note su accesso stradale :: Pulito.
quota neve m :: 1800
attrezzatura :: scialpinistica
Sci ai piedi dal parcheggio su traccia per circa 400 m di dislivello, poi continuata da noi fino(e non oltre) al bivacco.
Per la prima volta(e forse anche l'ultima) ho contato le pertichette. 50. Neve sicura anche se umida e con insidiosi accumuli, pietre ben coperte.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta non portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta non portante
note su accesso stradale :: Strada pulita fino a Montespluga
attrezzatura :: scialpinistica
Giornata splendida sotto il profilo meteo, nemmeno una nuvola e temperature gradevoli nella prima parte della gita, decisamente sopra la media nel tratto finale, in cima eravamo praticamente in maglietta.
Neve abbondante e lavorata dal vento specie nella parte bassa dell'itinerario.
Sulla rampa sotto la cresta finale la neve è molta e a tratti ancora inconsistente, in certi punti sfonda parecchio,prestare attenzione. Per la cima non sono stati utili i ramponi vista la quantità di neve facilmente gradinabile.
La discesa è abbastanza spacca gambe, alternando tratti di neve pesante e umida a tratti di crosta non portante.
Panorami splendidi e giornata super.
Sul percorso, oltre a noi, una decina di persone.

Con l'Athos, il Teo e la Lolly.


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: Gomme da neve.
quota neve m :: 1000
attrezzatura :: scialpinistica
Un oretta prima di noi sei scialpinisti hanno battuto una traccia fino al bivacco Val Loga. Dopo una sosta al bivacco abbiamo battuto noi fino al passo Loga interpretando male la relazione; a quel punto abbiamo deciso di salire sulla Cima Settentrionale della Val Loga. Siamo riusciti a scendere su bei pendii ripidi ben lontani dalla traccia di salita, che abbiamo ripreso una volta arrivati sulla parte pianeggiante.
Neve fresca fantastica con qualche accumulo abbastanza evidente. I pendii ripidi sono sicuri anche dopo queste ore un po' ventose. Le creste sono a tratti inconsistenti.


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta non portante
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
quota neve m :: 1900
attrezzatura :: scialpinistica
Sci ai piedi dalla macchina, e deposito sci a 20 metri lineari dalla vetta: gran lusso.
La parte alta, al di sopra del bivacco, non è ancora del tutto trasformata, quindi quando scalda dà luogo al classico "sapone" un po' inconsistente: megli non passarci troppo tardi. Dal bivacco in giù firn da urlo, effetto biliardo. Anche il lungo pianoro continua a tenere bene e rimane abbastanza scorrevole anche nelle ore più calde.
Nel complesso gita assolutamente consigliabile.
Oggi da solo. Dal deposito sci alla vetta, anche se sono 3 minuti, non fate come me: mettete i ramponi.
Bella gita, bell'ambiente e bellissima vetta.


[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
attrezzatura :: scialpinistica
Bellissima giornata: cielo terso, niente vento, temperature primaverili. Giusto per cambiare, siamo saliti alla Cima di Val Loga Settentrionale. Per chi non lo sapesse le cime sono tre: la Meridionale, la Centrale e la Settentrionale. Discesa su neve ben sciabile, nonostante in gran caldo, fino a Monte Spluga. Molti scialpinisti fino al bivacco Cecchini, un po' meno sulle cime.

[visualizza gita completa con 2 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: altro
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
quota neve m :: 1900
attrezzatura :: scialpinistica
Partenza sci ai piedi da Montesplua e buon innevamento su tutto il percorso. La neve ha rigelato di notte e ha tenuto fino alle 11 circa, quando il sole cocente di oggi ha iniziato a scaldare. In alto, abbiamo trovato neve trasformata, ma non ancora del tutto primaverile, con qualche tratto di crosta, qualche tratto di cremina, qualche tratto di neve ventata. In basso, invece, ci siamo diverti su una bella neve trasformata. Alla partenza, temevo che col gran caldo il rientro con la spiattata finale avrebbe creato problemi e invece è andato tutto liscissimo e siamo rientrati velocemente e senza il minimo intoppo. La (assai breve e facile) salita in vetta dal deposito sci è molto agevole perché ben scalinata. Consigliata.
Oggi neanche una nuvola in cielo e panorama mozzafiato. Il bivacco è un gioiello.


[visualizza gita completa con 3 foto]
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
note su accesso stradale :: Alle 7.30 la strada era chiusa 2 km prima della diga riaperta alle10
quota neve m :: 1000
attrezzatura :: scialpinistica
Partiti 5 km prima di Montespluga per strada innevata non pulita ambiente bellissimo immacolato battuto traccia fino al Cecchini per questioni di tempo decidiamo per la discesa neve farina umida su fondo duro tutta da sciare con Lorenzo

[visualizza gita completa]
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: crosta non portante
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
quota neve m :: 2000
attrezzatura :: scialpinistica
Condizioni pessime, un inferno di crostaccia da rigelo, rarissima polvere sui pochi dossi espostia nord e nel lungo rettilineo iniziale.

[visualizza gita completa]
note su accesso stradale :: a tratti innevata e ghiacciata da Madesimo a Montespluga
attrezzatura :: scialpinistica
Giornata molto bella, neve in abbondanza, freddo sopportabile, assenza di vento fino al bivacco, poi aria gelida da lì alla cima. Bella traccia di salita con un discreto grip lungo tutto il tragitto. Discesa su neve molto ventata con crosta prevalentemente portante, niente firn. Numerosi scialpinisti lungo il percorso.
ALTRI ITINERARI SCIALPINISTICI NEI DINTORNI - Pizzo Tambò, Pizzo Suretta, Pizzo Ferrè
Personaggi illustri della valle: il poeta Giovanni Bertacchi
"Il carro oltre passò, d’erbe ripieno
e ancor ne odora la silvestre via;
sappi far anco tu come quel fieno;
lascia buone memorie, anima mia."



[visualizza gita completa con 3 foto]
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
note su accesso stradale :: in auto a Montespluga
attrezzatura :: scialpinistica
Parecchie tracce lasciate dalle orde domenicali, ma ancora ampi spazi per la ricerca della farina.
Possibilità di linee abbastanza ripide, deviando sulla sinistra dell'itinerario di salita, per puntare direttamente al fondovalle (pendenze di 40° e oltre, attenzione ai salti di roccia).
Manto nevoso all'ombra ancora farinoso, fino a 40 cm, abbastanza stabile.
uscita del club@avalcotravel.com


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: crosta non portante
attrezzatura :: scialpinistica
Sci ai piedi dalla partenza
traccia ottima
alemno 50 persone sull'itinerario e sul Ferrè.

In alto bella neve sciabile fino a quota 2500, sotto crosta
nel vallone crosta portante

bel panorama, qualche nuvola
con max, chri e marco per una gita un po' sfortunata e disturbata da tanti inconvenienti

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
quota neve m :: 1900
attrezzatura :: scialpinistica
una giornata ed una sciata spettacolare grazie alla bufera notturna che ci ha regalato 20-3o cm. di powder!!
Con Gianpaolo


[visualizza gita completa]
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
quota neve m :: 1900
attrezzatura :: scialpinistica
partiamo tardino da montespluga (8.20), sci ai piedi, salvo pochi metri sul ponticello, ma confidiamo giustamente nella temperatura fresca prevista.
rigelo ottimo infatti, in salita si sale bene su neve trasformata con ottima aderenza delle pelli. qualche tratto accidentato per le grosse valanghe scaricate dal versante nord del monte cardinello.
venticello via via più insistente e raffiche notevoli quando giungiamo al bivacco, su neve sempre dura. dopo una sosta non breve, ripartiamo per la cima nord di val loga (2968 m) che si sale puntando a nord ovest dal rifugio, con tratto piuttosto ripido sulla pala finale e breve tratto di cresta fino in cima sci ai piedi.
grandioso panorama.
discesa su ottima neve primaverile, con calo del vento e istantaneo lieve remollo, fino al rifugio, con recupero degli sci della socia di gita, che ha pensato bene di farli precipitare dalla vetta per circa 150 metri...
sotto il bivacco remollo lievemente più forte sulle esposizioni più sud est, ma si trovano facilmente le esposizioni più est o nord est bella neve primaverile.
tolgo una stella per un tratto marciotto e tritatissimo di fianco alla valanga del cardinello sopra citata.
pianoro finale di neve ancora portante e non eccessivamente fastidiosa da spingere e pattinare.

[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: umida
neve (parte inferiore gita) :: molto bagnata
quota neve m :: 1900
attrezzatura :: scialpinistica
Partito alle 6 con spalleggio di soli 5min dall'auto (Parcheggio alla fine della carraia che entra in Val Loga). Nel pianoro la neve è ben rigelata e proseguo per quasi tutta la sua lunghezza con sci in spalla x comodità. Cominciando a salire il sole inizia già a dare i suoi effetti rammollendo la neve. Gli ultimi 150mt faticosi a causa della neve umida che ti fa scivolare. Discesa su neve bella bagnata che non permette grandi velocità ma comunque buone curve. Lunga diagonale x non sracchettare fin quasi all'auto. 1 stella in più se avesse fatto un pò più freddo.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: umida
quota neve m :: 1800
Bella salita con pianone.
Neve molle fino a 2500 poi meglio
Panorama molto bello
Tantissima neve ancora nella zona dello spluga

Un consiglio: provate il tambò vicino oppure lasciate perdere: non vale la pena

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: recente umida/pesante
neve (parte inferiore gita) :: recente umida/pesante
note su accesso stradale :: strada pulita
quota neve m :: 2000
Nonostante la nebbia e il nevischio siamo arrivati fino al bivacco. 10cm di neve fresca su neve dura.

Sette partecipanti, gita C.A.I. Ponte.


[visualizza gita completa]
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: primaverile/firn
neve (parte inferiore gita) :: primaverile/firn
quota neve m :: 1900
Partiti con calma, sci ai piedi alle 8,15 con l'obiettivo di fare due passi. Arrivati solo fino al bivacco cecchini, discesa iniziata alle 11,30 ma neve molle già in alto.
Il ferrè sembra ottimo, viste due persone in cresta.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: primaverile/firn
neve (parte inferiore gita) :: crosta rigelo portante
note su accesso stradale :: Passo spluga chiuso
quota neve m :: 1800
Gita tranquilla in ambiente stupendo. Ancora tanta neve in Val Loga, quasi tutta trasformata. Salito al Cecchini (con Paolo un po' fuori forma) e di lì sprint in 25min alla cima meridionale. Difficile trovare spazio vergine dove scendere, a pasqua dev'essere stata molto frequentata! Il Ferrè sembra in ottime condizioni (foto).

[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta rigelo portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta rigelo non portante
note su accesso stradale :: Nulla da segnalare
quota neve m :: 1800
Abbiamo percorso (sia in salita che in discesa) la prima parte della gita tagliando il pendio del versante orografico destro della val Loga. Più piacevole del fondovalle, ma da percorrere solo in condizioni di neve sicura per presenza di pendii sovrastani a rischio valanghe. Neve nel complesso buona, solo a tratti con crosta non portante. Meteo buono in salita, nuvoloso in discesa. Da "lontano" anche il ghiacciaio del Pizzo Ferré sembra in buone condizioni.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: recente leggera/asciutta
note su accesso stradale :: strada aperta fino a monte spluga
quota neve m :: 1600
ottima gita, con buona neve per tutto il percorso.
i pendii intorno sono ripidi ma la neve sembra molto ben assestata. oggi c'era gente che passava dappertutto e non è successo niente.

due soci hanno fatto il Ferrè, in ottime condizioni anche quello-
il ritorno verso casa un calvario! troppo traffico. ma ne vale la pena tutta la vita.


[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
attrezzatura :: scialpinistica
bella neve fino in vetta
divertente il ritorno alla tenda .


[visualizza gita completa con 1 foto]
neve (parte superiore gita) :: primaverile/firn
Neve ottima sino ai 2400/2500 metri, poi umida e pericolosa per possibili "trivellazioni" di testa. Giornata bella e calda, le condizioni sono equivalenti a fine maggio inizi di giugno. Splendida solitudine al bivacco Cecchini ed oltre.

[visualizza gita completa con 1 foto]

Ci sono anche stati ...

  • 15/04/07 - gonzalito
  • Caratteristica itinerario

    difficoltà: BS :: [scala difficoltà]
    esposizione preval. in discesa: Est
    quota partenza (m): 1906
    quota vetta/quota massima (m): 3004
    dislivello totale (m): 1100

    Ultime gite di sci alpinismo

    17/03/19 - Malinvern (Monte) da Terme di Valdieri - chiccoformica
    Gita classica che attualmente risente dell' innevamento discontinuo sotto quota 2000 mt.circa.Effettuata in due giorni con pernottamento al rifugio Valasco.Gli sci si calzano alle Terme di Valdieri e [...]
    17/03/19 - Belle Cote (Pic de), cima Ovest da le Laus - silviotos
    neve da primaverile in basso a fresca ma pesante su prima meta pendio, a dura dura in alto. Montato i coltelli a meta pendio. Nel complesso ben sciabile e divertente.
    17/03/19 - Peroni (Rocca) da Chialvetta per il Canale Nord - mavik
    Abbiamo ritenuto il canale poco sicuro avendo notato placche da vento significative. Fermati a metà canale abbiamo deciso di scendere a malincuore. Altri prima di noi forse il giorno prima si erano f [...]
    17/03/19 - Traversata passo Pasche´ - bomber
    Bellissima traversata senza nessuno in giro. Caldo per il periodo pero´ mitigato dal vento mai forte se non a raffiche in forcella. Discesa su polvere leggermente lavorata dal vento e via via piu´ p [...]
    17/03/19 - Malinvern (Monte) da Terme di Valdieri - f.gulliver
    Gita magnifica, che abbiamo pure allungato per errore di itinerario (saliti fino al Questa, poi traverso e discesa fino al lago di Valscura, da qui salita evidente). Utili i ramponi per la cima. In di [...]
    17/03/19 - Corborant (Cima di) da Besmorello - cuccimaira
    Gran gitona e grande ambiente! Come già ben recensito da MAX 64 che saluto aggiungo qualche notizia dal bivio del Laris in poi. La neve su questo itinerario si presenta un pò più lavorata dal vent [...]
    17/03/19 - Content (Bric) da Chialvetta - Castel
    Si parcheggia sulla strada presso Viviere. Neve a meno di cinque minuti dall’auto. Sulla strada tre o quattro brevi togli-metti. Saliti e scesi sull’itinerario per il Passo Scaletta per godere di [...]