Causega (Cime de) da Fontan, anello per Cime de Coss

note su accesso stradale :: ok
Giro svolto come da itinerario assieme agli amici Vittorio e Milena, il tutto con una bella giornata con solo del venticello in vetta. Consigliatissimo e a torto poco frequentato e Buona Montagna!

[visualizza gita completa]
Rifatta con Roberto Vallarino. Oggi a disposizione anche la traccia GPS molto utile nelle praterie sommitali in assenza di sentiero sopratutto in caso di nebbia

[visualizza gita completa]
note su accesso stradale :: ok
Un gran bel giro ad anello e oggi con gruppo numeroso di 19 persone tra amici Liguri e Piemontesi, abbiamo percorso integralmente il lungo itinerario tra il primo piacevole verde e il tutto con una giornata ben soleggiata nella mattinata e poi con qualche nube che non ha disturbato. Itinerario tutto asciutto con solo piccole chiazze nevose prima del monumento che non disturbano. Gita a torto poco frequentata e che consiglio e come sempre Buona Montagna!

[visualizza gita completa con 9 foto]
bel giro lungo..soprattutto con le giornate corte. fatto anello contrario. x il memorial ai soldati americani (abb impressionante)alla causega e poi x la crete de prai alla cime de coss ecc.bella giornata e rientrati a fontan con 1 pila in due.con Orny

[visualizza gita completa]
Con una mattinata ancora ben soleggiata,abbiamo svolto la gita come da itinerario tra tanto verde e fioriture raggiungendo la Cime de Coss e dopo aver attraversato il fantastico Plateau de la Ceva,a raggiungere la Causega' ora tra un po' di nuvole. Dopo aver pranzato si riparte per scendere al monumento incrociando gente,e a proseguire per il vallone de la Ceva lungo la bella mula prendendoci una mezz'oretta di pioggerella e grandine,ma poi di nuovo asciutto fino all'abitato e alle auto concludendo il bel anello consigliato. Gita svolta con gli amici Luciano,Sonia,Mariangela,Antonio e Lucrezia.

[visualizza gita completa con 9 foto]
note su accesso stradale :: ok
Giornata umida per la pioggia di ieri e un meteo discreto tra velature e sole.Da Fontan per il Vallon du Conseil in ambiente selvaggio proseguendo per sentiero tagliando i 3 tornanti e il versante sud,arrivando a Pratolin e dirretamente per i pendii alla Cime de Coss.Da questa meritevole cima,sono sceso per i pendii erbosi e dopo aver attraversato le conche pascolive,a salire per bosco alla Cime de Causega.Dopo un'oretta di relax tra poco sole,si scende per l'ottimo sentiero passando dalla bergerie fino ad arrivare dalla macchina dove termina la stupenda traversata che consiglio vivamente.

[visualizza gita completa]

Caratteristica itinerario

sentiero tipo,n°,segnavia: segnavia giallo
difficoltà: EE :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Tutte
quota partenza (m): 424
quota vetta/quota massima (m): 1741
dislivello salita totale (m): 1530

Ultime gite di escursionismo

19/02/20 - Lunelle (Punta e colle) da Traves, anello - rolly52
Confermo l’ottima valutazione di questa gita, tutta su sentieri piacevoli e ben tracciati.Peccato per il momentaneo annuvolamento appena giunti in vetta. Lunghetta nel complesso ma poco faticosa.
19/02/20 - Santa Cristina (Monte) da Bracchiello per el Senté dla Scalinà - parinott
Diversi alberi caduti sul sentiero 261, il Cai di Lanzo ha previsto a Marzo l'intervento di pulizia, comunque ben segnalato da bolli B/R. e cartelli ai bivi. Molto meglio dai Monti di Voragno a S.Cristina.
19/02/20 - Croce dell'Ubacco (Monte) da Moiola - klaus58
Fatto il solito giretto mattutino salendo per la strada asfaltata, prima il monte Croce dell'Ubacco, poi punta Il Bric e il boscoso Saret Alto, scendendo dai tetti Masuè per il tracciato MBK con un s [...]
18/02/20 - Frassati (Poggio), da Graglia per il Tracciolino e traversata a Oropa - brunello 56
Gran gitona, all’arrivo ad Oropa erano 30 km con un 1500 m di dislivello, con 8h abbondanti di cammino. Ma ne valeva la pena. Non conoscevo il Tracciolino e volevo percorrerlo, anche sapendo che sa [...]
18/02/20 - Artondù (Cima) da Tetti Gallina per il Bric della Ciarma, anello per Meschie - lonely_troll
Una passeggiata alle pendici della Besimauda con salita per un percorso dimenticato e attualmente riportato solo da OpenStreetMap. Pochi brevi tratti di neve dura ma non scivolosa che non danno fastidio.
16/02/20 - Corte Lorenzo (Cima) da Bracchio - chit.scarson
Le poche chiazzette di neve residua dove non batte il sole i cresta non infastidiscono. Tutto il catename è in ordine.
16/02/20 - Scopel (Bivacco) da San Liberale - lancillotto
Sentiero dalla Croce dei Lebi e poi al bivacco con tratti ghiacciati, coperti da qualche cm di neve recente. Utili i ramponcini sopratutto la mattina. Salita in nebbia totale fino quasi al valico del [...]