Gianna (Punta di) da Serremoretto

note su accesso stradale :: buono
Ambiente suggestivo e selvaggio, con qualche scorcio"dantesco". Ottima salita fino al colle del Besso, poi sentiero appena marcato e letteralmente sepolto da erbacce alte fino ad altezza d'uomo, morena prima del colle Muretto saponosa e infida.
In vetta molte nubi e qualche occhiaia di sereno verso la val Sangone. Discesa migliore della salita grazie a una maggiore intuibilità del sentiero e alle rocce più asciutte.
Bel giretto, per escursionisti dal piede fermo e amanti dei luoghi un po' abbandonati
Con Federico, senza vedere anima viva tutto il dì.


[visualizza gita completa]
Anche se un po' vittime dei capricci del tempo di questa meta' d'Aprile, per quelli come noi,perseguiti da un'insaziabile voglia di montagna; frugando tra le pieghe delle nostre valli: si riesce sempre a trovare una risposta. Sulla Gianna non ci ero ancora mai stato e questo da solo e' bastato a motivare la scelta di andarvi anche se tanta la fatica e stata per raggiungerla con tutta quella neve caduta di recente anche alle basse quote. Non accettando il criterio di salita con le ciaspole(che qui a dir la verita' servivano) ed essendo impraticabile con gli sci, ho finito per scegliere la via di mezzo ovvero a piedi anche se ha richiesto di dover mettere in conto un po' di fatica in piu'del previsto. Giornata fresca con un cielo non proprio del tutto azzurro.

[visualizza gita completa con 6 foto]
Gita di notevole interesse paesaggistico, dalla cima si gode un panorama a 360 gradi.
Qualche difficoltà nel raggiungere il punto di partenza (Serremoretto)
giornata splendida, in compania di Antonello, Paolo e Totò.

PS Al colle Besso, sulla cartina infissa nella bacheca, la punta Gianna prende il nome di Giana.Un errore?


[visualizza gita completa con 5 foto]
Assoluta assenza di neve su tutto il percorso.


Torno in zona Serremoretto dopo una ventina di anni per salire questa vetta che non avevo mai salito prima. Oggi io ho trovato x byuona parte del percorso il sole, anche se a tratti c'era un bel venticello gelido. Comunque nel complesso bella giornata e bella gita.

Mi ero dimenticato!
Ho incontrato 2 ciclo-alpinisti che dopo essere saliti al Muretto con la bici volevano proseguire x la Gianna e scendere poi all'Aquila. Beh, veramente grossi complimenti a loro!


[visualizza gita completa]
Il sentiero dopo il colle del Muretto è molto scivoloso in quanto ricoperto di erba secca. porre molta attenzione specie in discesa.
Bella escursione con Beppe. In origine si volevano fare le due punte Paletto e Muretto e dopo risalire al Cristetto, ma la Giana ha catturato subito la nostra attenzione.
E abbiamo fatto bene, perchè il panorama dalla vetta è veramente di primordine.
Abbiamo fatto anche un pensierino per proseguire fino alla Punta dell'Aquila, ma era ancora abbastanza lunga e la giornata corta, anche se bella e calda.


[visualizza gita completa con 9 foto]

Ci sono anche stati ...

  • 30/11/11 - angema4746
  • Caratteristica itinerario

    sentiero tipo,n°,segnavia: Sentiero n° 347 fino al Colle del Besso
    difficoltà: E :: [scala difficoltà]
    esposizione prevalente: Sud
    quota partenza (m): 1050
    quota vetta/quota massima (m): 1971
    dislivello salita totale (m): 915

    Ultime gite di escursionismo

    21/02/19 - Vandalino (Monte) da Sea di Torre - 3levanne
    Gita molto semplice e panoramica. Si lascia la macchina a quota circa 1100 poi la stradina è coperta da neve fino all’alpeggio da qui solo qualche chiazza, dorsale pulita anche il tratto dalla Cr [...]
    21/02/19 - Grigna Settentrionale o Grignone da Colle di Balisio, anello per la Bocchetta del Nevaio - robyberg
    21/02/19 - Spino (Pizzo di) da Bracca per la Croce di Bracca - giuliano
    Dato che ero in zona per altri motivi, in un ritaglio di tempo sono riuscito a fare questa breve gita. Temperatura esageratamente calda per il periodo, ma cielo fortunatamente limpido. Al ritorno, dal [...]
    20/02/19 - Filia (Bric) da Spineto - laika58
    Gita crepuscolare con gli amici del CAI di Ciriè - Partiti dal santuario di Piova alle 18.00 con pile frontali, seguito per un tratto la strada verso Castellamonte, poi risaliti per una poderale nel [...]
    20/02/19 - Aquila (Punta dell') e Cugno dell'Alpet da Alpe Colombino - nmanlio
    Salita in notturna fino alla vecchia stazione della seggiovia. Sci e ciaspole si possono lasciare a casa. Siamo saliti con i soli scarponi. Qualche tratto ghiacciato ma gestibile. L'unica cosa utile p [...]
    20/02/19 - Freidour (Monte) da Cantalupa, anello per Colle Aragno est e Colle Ciardonet - mario-mont
    Ancora un po' di neve nei tratti non esposti al sole. Ghiacciata sotto il colle Castellar, mentre sulla dorsale è abbastanza morbida. In discesa verso colle Sperina ghiacciata, ma tutta evitabile. No [...]
    19/02/19 - Vaccarezza (Monte) e Cima dell'Angiolino da Case Picat - bus
    Mi sono fermato sull'Angiolino perchè la cresta è innevata. Il giudizio complessivo è determinato dalle difficoltà a raggiungere pian friserole per la molta neve presente soprattutto dall'alpe fon [...]