Saint Rhemy (Colle di) e Col des Ceingles da Crevacol, anello

osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
note su accesso stradale :: nessun problema
quota neve m :: 2300
Oggi mega ciaspolata con buon dislivello e lungo avvicinamento(oltre 30 km. a/r),la neve si trova solo a 2300 metri ,sotto il colle di St.Rhèmy,qui ho messo le ciaspole in crosta portante fino a quota 2600 poi neve polverosa con sfondamento della racchetta oltre la caviglia e fino in vetta su pendii ripidi.
Tempo di percorrenza: ore 4-4,30 secondo il passo e le soste.
Discesa dal versante Tsa des Merdeux (si vede il nuovo rifugio Frassati semicoperto dalla neve),ho chiuso l'anello ma sconsiglio altri a farlo per slavine esistenti e ripidi dissestati che rendono il tutto più faticoso,meglio scendere dal versante di salita,almeno al momento.

Giornata eccezionalmente bella,senza vento gelida all'ombra ma calda al sole,im maglietta per quasi tutto il percorso,nessun altro in giro ,nemmeno animali le cui tracce mi hanno aiutato a salire al colle e sopratutto a scendere.

in vista delle baite Merdeux Dèsot
quota 2300.inizia la neve...
il punto dove ho messo le ciaspole...
salita su crosta portante....
in vista del Colle des Ceingles e delle Punte Golliat...
iniziano i ripidi pendii...
sotto il colle su tracce di animali...
quasi al colle,manca pochissimo...
l'arrivo al colle,un ambiente fiabesco....
la visione dell'altro versante e,a sinistra,l'Aiguille des Ceingles
la mia traccia di discesa...
la zona slavinata....
uno sguardo al nuovo rifugio Frassati semisommerso dalla neve..

[visualizza gita completa con 13 foto]

Caratteristica itinerario

tipo itinerario: attraversa pendii ripidi
difficoltà: BR :: [scala difficoltà]
esposizione: Sud-Est
quota partenza (m): 1650
quota vetta/quota massima (m): 2809
dislivello totale (m): 1159

Ultime gite di racchette neve

11/12/18 - Ostanetta (Punta) e Punta dal Razil o Rumelletta da Ostana, anello per Punta Selassa - Andrea93
Arrivati alle 09:00 a Meire Durandini, senza neve, abbiamo lasciato la macchina nel piazzale in prossimità dell ‘Agriturismo di li siamo saliti lungo la strada sterrata fino ad una deviazione dove [...]
11/12/18 - Baral (Bec) da Limonetto - luciano66
Viste le (un po’ scarse) condizioni dal Giosolette qualche giorno fa e dunque non rimando oltre questa bella gita. Vento assente e ritorno del freddo con -2° alla partenza alle 8 e +5° al sole al [...]
11/12/18 - Aquila (Punta dell') dall'Alpe Colombino - Tom57
Che la neve non ci fosse era una certezza. In molti punti il vento e la temperatura ha reso ghiacciata la poca neve rimasta. Che dire.. aspettiamo che ne scenda tanta. Per lo meno una bella giornata di sole e assenza di vento
10/12/18 - Ostanetta (Punta) e Punta dal Razil o Rumelletta da Ostana, anello per Punta Selassa - Joker
Giornata di una limpidezza incredibile, con pennacchi di bufera sul Monviso per venti da NO. Dal parcheggio un comodo sentiero porta sui prati sovrastanti, dove si trova una deviazione per l’Ostan [...]
10/12/18 - Durand (Cima) da Baracco - massimo66
Gita lunghina...oggi vento forte e freddo dalla Turra fino sulla cima....dove sono rimasto pochino nonostante il bel sole. Tutto pelato fin sotto alla Celletta..dove si possono mettere le racchette. P [...]
09/12/18 - Marguareis (Punta) da Carnino Superiore per la Gola della Chiusetta - roberto vallarino
Sempre una stupenda gita anche se si fa portage fino a prima della Chiusetta dove calzate le ciaspole, attraversiamo la parte iniziale del pianoro per poi salire a dx lungo il vallone ancora innevato [...]
09/12/18 - Ostanetta (Punta) e Punta dal Razil o Rumelletta da Ostana, anello per Punta Selassa - bonix89
neve dai 1900 molto dura per vento forte. Presenza ghiaccio imporante. Vento forte. Utili i ramponi. Sentiero segnato