Laroussa (Monte) Parete NO

osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: molto bagnata
note su accesso stradale :: si arriva in auto fino alla catena a quota 1600 mt circa.
Portage fino al piano del Migliorero in salita, 10 minuti in discesa. Scarso rigelo fino a quota 2200, poi via via sempre meglio fino al canalino finale ancora in crosta + farina.
Meteo discreto in salita che in discesa si è chiuso regalandoci una nevicata degna di Natale fino a quota 2200mt dove invece iniziava a piovere. Canalino sotto la cima stretto e con neve difficile, poi dal nevaio pensile in giù uno spettacolo in quanto si stava posando un dito di farina su crosta portante e granulosa. Dal lago in giù via via più pesante fino a quota 2200 dove pioveva...
Partiti senza grandi pretese, sperando che il meteo tenesse e così è stato. Salita faticosa perché la parte a piedi sfondava parecchio, ma in discesa con gli sci invece si è rivelata uno spettacolo. Peccato solo non aver potuto godere del panorama in quanto tutto nuvoloso e poi copiosa nevicata poco prima di arrivare in cima. Ma questo fa apprezzare ancora di più gli sforzi fatti per raggiungere la cima :) Con Matteo, Beppe e Davide. Un saluto a GiBi e Claudio rimasti a casa timorosi del meteo.

Arrivando al pensile lo sguardo viene rapito dal lago qualche centinaio di metri più in basso
Natale 2015??

[visualizza gita completa con 2 foto]
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: altro
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: Ok alla catena
quota neve m. :: 1900
Ottimo rigelo e temperatura fresca, oltre il rifugio la neve rossa è coperta da uno strato compatto di neve recente che raggiunge anche i 30-40 cm. oltre i 2600. Discesa nel canaletto alto con neve varia: crosta non portante alternata a tratti più morbidi e placche dure, difficili da individuare a motivo della velatura sopraggiunta che ha limitato un pò la visibilità. Meglio dalla rampa in giù, infine ottima primaverile dal lago in poi, per terminare con neve rossa stile nevato estivo.
Con Giorgio e Gianluca, sempre piacevoli le gite con loro (anche per la tracciatura...)


[visualizza gita completa con 6 foto]
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: altro
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: park estivo
quota neve m. :: 2000
Della bella farina trovata da Chiara la settimana scorsa nella parte alta non vi è più traccia. Il rigelo importante della notte ha per fortuna chiuso bene la neve che è risultata sfondosa e brutta solo sul breve pendio sospeso tra la rampa e l'estetico canaletto finale. In alto si scia su neve onesta dura grippante o morbida un po più pesante,a tratti fondo irregolare fastidioso, non un gran divertimento ma direi che c'è decisamente di peggio. Dal lago neve primaverile ottima fino al rifugio cercando le esposizioni più solari, all'ombra quando siamo scesi noi era ancora dura. Dal rifugio ancora neve molto buona ma trattandosi di un percorso in costante traverso non si può sfruttare come si vorrebbe. Si arriva sempre a pochi minuti dall'auto.
Con Alberto e Gianluca, oltre a noi tre altre sei persone sull'itinerario.

[visualizza gita completa con 8 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: ok
Condivido quanto detto da Singer: un itinerario poco battuto che merita di essere percorso. Era una cima che mi interessava e che non avevo ancora salito. Molto particolare è il pensile, qui la pendenza diminuisce ed è un piacevole balcone sospeso sulle rocce. Condizioni speciali con 20 cm di polvere leggerissima su fondo duro che hanno regalato una sciata stupenda.

Veloce sgambata prima del lavoro....con una neve cosi lo sbattone è stra meritato!!

Con Marco

[visualizza gita completa con 11 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: si arriva oltre il ponte del medico
quota neve m. :: 1700
Una cima a torto poco frequentata. Offre due itinerari a mio giudizio di rispetto.
L'elegante parete n.o dove si sviluppa l'itinerario, pur non presentando pendenze elevate, regala una sciata remunerativa.
Oggi su ottimo firn esemplare fin dalla partenza, grazie al buon rigelo notturno. Un leggera polverina superficiale da q. 2500 in su ha donato un tocco magico.
Tanto ne è valsa la ripellata alla quota 2515.
È bene segnalare che in auto si arriva oltre il ponte del medico.
In discesa si scende comodamente a dx del rio a meno di 5 minuti dall'auto

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: primaverile/firn
note su accesso stradale :: senza problemi fin sotto la sbarra sopra il ponte del medico
quota neve m. :: 1700
splendida da cima a fondo . neve spettacolare farinosa.
30 cm in alto 5-10 in basso su un ottimo fondo.
Da Singeropolandia!!!!!!


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta da vento dura
neve (parte inferiore gita) :: primaverile/firn
quota neve m. :: 1600
Ottimo innevamento, seguendo tutte le lingue di neve lisciato dal vento discesa da sballo fino al rif. Migliorero poi polenta


[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta da vento dura
neve (parte inferiore gita) :: primaverile/firn
quota neve m. :: 1600
Ottimo innevamento, seguendo tutte le lingue di neve lisciato dal vento discesa da sballo fino al rif. Migliorero poi polenta


[visualizza gita completa con 1 foto]

Ci sono anche stati ...

  • 20/03/05 - walter
  • Caratteristica itinerario

    tipo itinerario: parete
    difficoltà: 4.2 :: E3 :: [scala difficoltà]
    esposizione preval. in discesa: Nord
    quota partenza (m): 1451
    quota vetta/quota massima (m): 2905
    dislivello totale (m): 1454

    Ultime gite di sci ripido

    31/05/20 - Vallonetto (Cima del) Parete Nord - lupo alberto
    Portage di mezz'ora dallo Scarfiotti, buon rigelo e molte persone verso il Sommeiller. Oltre i 2800 lieve spruzzata di fresca del giorno precedente. Buone tacche per la breve pala finale, ramponi comu [...]
    30/05/20 - Scatiglion Orientale (Cima) parete Sud Ovest - rickyalp82
    Esplorazione in questo magnifico vallone di Piantonetto. Peccato per il tempo che è rimasto quasi sempre tappato, tranne qualche schiarita ogni tanto. Neve molto brutta, le temperature più basse han [...]
    28/05/20 - Gran San Pietro (Torre del) dalla Diga di Teleccio per il Canale centrale degli Apostoli - giovarav
    Una gita che mi frullava in mente da un po'. ne approfitto viste le supercondizioni, grazie a chi è andato e ha forntito la recensione. Super condizioni per salire con ottimo rigelo e sciata fino al [...]
    24/05/20 - Gran San Pietro (Torre del) dalla Diga di Teleccio per il Canale centrale degli Apostoli - chiara giovando
    Itinerario bellissimo e inedito se concepito in sci in questa stagione, ben descritto dal compagno di salita Diego; come detto già da lui, le condizioni di questa tarda primavera e l'ottimo rigelo di [...]
    24/05/20 - Gran San Pietro (Torre del) dalla Diga di Teleccio per il Canale centrale degli Apostoli - lupo solitario
    Un sogno realizzato!! Erano anni che volevo salire la Torre del Gran S.Pietro ma il valore aggiunto è stato poterlo fare nella stagione scialpinistica così da portare a casa anche la discesa del can [...]
    24/05/20 - Monviso Parete Sud - giole
    Parete magra ma tutti i passaggi sono collegati (eccetto i fornelli, in roccia viva). Entrati in parete poco dopo le 7 su neve perfettamente rigelata, saliamo la prima rampa e sbagliamo subito, tene [...]
    23/05/20 - Perduto (Colle) da Ceresole Reale - umbertobado
    Partiti alle 4:40 con gli sci a spalle. La neve inizia a quota 2200 circa grazie alle grandi valanghe scese nei mesi passati. Fino a quota 3000 la salita si svolge dentro e fuori dagli accumuli e d [...]