Mondrone (Uja di) Cresta Ovest

Gita con poco sviluppo ma un buon dislivello , il sentiero sale sempre molto ripidamente concede un poco di respiro in prossimità del lago Mercurin e nel aggirarlo per poi salire una pietraia e placche rocciose fino alla cresta(vedere mia foto 10) ,dal primo torrione non c'è una linea obbligata si seguono dei canalini a piacimento già dall'inizio e stare sotto il filo di cresta ,sono 200/250 metri di dislivello dal primo torrione alla cima , comunque sempre su buona roccia , dalla cima panorama che spazia dalla pianura fino al Rosa , Granpa , ecc... Per completare il giro ad anello sono sceso dalla via normale di Molera con il freno tirato per mille metri circa , anche da questa parte il sentiero è molto ripido .
Al mattino presto 7.00 a Balme il cielo era coperto , per circa un paio d'ore sono salito nella nebbia per poi sbucare dalle nuvole , si prova una bella sensazione , meraviglia , ritrovarsi sospesi sopra le nuvole con un cielo azzurro e un caldo sole e attorno uno spettacolo di monti , vale il biglietto di tutti quei chilometri fatti e quelli ancora da fare per ritornare a casa .

Le balze prima del lago Mercurin
Dal lago Mercurin aggirandolo a dx o sx la via a salire in cresta
Il torrione dove inizia la cresta ovest dell'Uja
Il lago Mercurin
La cima dell'Uja di Mondrone
Campana e Ciamarella
Panoramica sul Gran Paradiso
Il Rosa
Il Croce Rossa e l'Arnas
La Bessanese
Cresta ovest verso punta Rossa ,Albaron di Sea ,Uia di Ciamarella
Mare di nuvole

[visualizza gita completa con 12 foto]
Fatta in discesa sul seguito della salita alla vetta per la cresta est. In pratica la traversata integrale della montagna da est a ovest per creste. Decisamente piu' facile della est se si sta al di sotto del filo (lato Mercurin). Richiede di disporre cmq di una buona capacita' di movimento. l'esposizione e' in costante agguato. Roccia piu' viscida quantunque sempre solida. Neve nei canaletti e lungo le cengie ben trasformata. Non usati i ramponi. Ancora molta neve nella conca del Mercurin con lago ancora gelato. Al confine tra il bello e il brutto. Qualche sporadico fiocco di neve in zona lago. Poi le solite nebbie ad abbire tutto e a rendere tetro un ambiente gia di per se selvaggio. Eterna discesa giu' per il labirinto verticale sin sopra i tetti di Balme, e ultimi due km su asfalto a tornare all'auto. Un mega anello alpinistico che si avvicina alle 9 ore, con due creste al seguito, piu' una ferrata, e tanto camminare.

[visualizza gita completa con 12 foto]
Buone condizioni su tutto il percorso.
Divertente la cresta .Sempre evitabili sul versante Balme i passaggi più difficili.Bella gita mattutina in 2 ore e 50 da Balme.

[visualizza gita completa con 11 foto]
Salita effettuata in conclusione della stagione alpinistica 2011. Bella via per salire l'Uja di Mondrone, come da relazione. Discesa per la via normale che scende alla frazione Molera di Balme.
Foto disponibili su

[visualizza gita completa]
Saliti con meteo fantastico evitando, come da relazione, sul versante S il primo e il terzo gendarme.

[visualizza gita completa con 2 foto]

Caratteristica itinerario

difficoltà: PD- :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Ovest
quota partenza (m): 1432
quota vetta (m): 2964
dislivello complessivo (m): 1532

Ultime gite di alpinismo

26/10/18 - Ambin (Denti d') - Dente meridionale Canale Nord - NicolaMu
Gita di gran classe, merita tutte e 5 le stelle! Concordo inoltre con quanto scritto da altri Gulliveriani: gita d'altri tempi completa di tutto, neve, piccolo tratto di ghiaccio, roccia, buona esposi [...]
26/10/18 - Sissone (Monte) dalla Val di Mello - andreamilano
Itinerario come da relazione. Il sentiero che sale al Manzi è una legnata, soprattutto con gli zaini pesanti come i nostri. L'obbiettivo originario sarebbe la Cima di Rosso; quindi portiamo anche il [...]
25/10/18 - Pagliaio (Picchi del) Traversata Accademica - norby02
seguito fedelmente l'itinerario descritto; percorso il sentiero quindi arrivati alla corda fissa, risalita la pietraia fino ad un colletto; proseguito seguendo le tacche gialle; ad un certo punto per [...]
25/10/18 - Castello (Monte) Second Life - andar per ande
Via omogenea, spit giusti dove servono
25/10/18 - Dent Parrachée da Plan d'Amont - billcros
super giorno ben speso di FERIE, meteo stupendo, temperature gradevoli ma non folli come in pianura padana,tempi logistici sono, 2,30' di auto . 8,30' partiti a camminare , in cima in 4 ore , finchè [...]
24/10/18 - Mondrone (Uja di) Via Normale da Molera - Fc71
Balle gita fatta in serale/notturna. Neve sulla cima, roccia asciutta e con buon grip. Fatta in 2h29
24/10/18 - Fremamorta (Cima di) da da Pian della Casa del Re, anello per il Colletto di Bresses - guido.ch
Aggiunta traccia sulla quale nel percorso di discesa abbiamo tagliato un po' di curve. La crestina subito scesi dalla Cima di Fremamorta in effetti è l'unico tratto un po' più impegnativo ed esposto e si può evitare.